Da sabato anche San Benedetto avrà la sua pista di ghiaccio

0
146
SAN BENEDETTO – A partire da sabato anche San Benedetto avrà la sua pista di ghiaccio. In piazza Chicago Heights, di fronte alla Capitaneria di porto, verrà allestita la pista al coperto che vi rimarrà fino al 25 febbraio, mantenendo l’orario di apertura dalle 10 del mattino all’una di notte.

Un mese durante il quale grandi e bambini potranno divertirsi pattinando sul ghiaccio. Un’iniziativa che coincide con il periodo di Carnevale e che farà da contorno alla sfilata dei carri allegorici. L’accesso alla pista sarà gratuito per coloro che sono già muniti di pattini, mentre gli altri dovranno pagare un biglietto di 6 euro per un’ora e 4 euro per mezz’ora. Sono stati, inoltre, predisposti degli sconti e delle tessere che prevedono 10 ingressi per 5 euro da riconoscere agli studenti, mentre alla mattina l’ingresso costerà la metà sempre per studenti e scolaresche. Quest’ultima promozione ha come obiettivo di riuscire ad avere classi intere che accompagnate dai propri insegnanti decidano di trascorrere l’ora di educazione fisica sulla pista di ghiaccio piuttosto che al chiuso di una palestra. Pista che misurerà 450 metri quadrati e che manterrà la temperatura sotto lo zero. Inizialmente la struttura doveva essere allestita in viale Moretti ma lo spazio non era sufficiente, mentre in piazza Mar del Plata c’erano problemi trattandosi di una zona demaniale, così è stato optato per piazza Chicago Heights. Il Comune da parte sua sosterrà solo un esborso per il rimborso delle spese elettriche, mentre gli altri costi sono a carico della ditta Ice palace di Luca Suffra. Gli allestitori hanno invitato coloro che non sono abili con i pattini, di andare in pista solo negli orari meno frequentati, per non incorrere in brutti incidenti. L’iniziativa è stata curata dall’assessore allo Sport Eldo Fanini assieme al direttore dell’ufficio Sport del Comune Renata Brancadori.

“E’ la prima volta che San Benedetto ospita una pista di ghiaccio – ha affermato Fanini – ma sulla scia del successo riscontrato nei paesi limitrofi anche noi l’abbiamo voluta e in un periodo come quello di Carnevale, sperando che sia un’occasione di grande divertimento per piccoli e grandi”.

Fonte: Corriere Adriatico

Booking.com