Booking.com

Dove sciare in Umbria

0
276
Dove sciare
Dove sciare

Per tutti gli amanti dello sci e dello snowboard, l’Umbria è una possibilità da non sottovalutare.
Vediamo quindi quali sono le località sciistiche dove si può sciare in Umbria.

Centro Fondo Pian delle Macinare - Costacciaro
Cartina Centro Fondo Pian delle Macinare – Costacciaro

In provincia di Perugia, nel comune di Costacciaro, è situato il centro Fondo Pian delle Macinare, che è famoso sin dagli anni ’80 per la pratica dello sci di fondo ai piedi del Monte Cucco. Per i turisti, oltre agli impianti anche la possibilità di godere di uno splendido paesaggio.

Tre sono le piste disponibili nel Fondo Pian delle Macinare:

  • Collegamento Anelli: Km 0,6 – Dislivello mt.2 – Difficoltà semplice
  • Anello della Fragolosa: Km 8,8 – Dislivello mt.157 – Difficoltà madia/alta
  • Anello Campo Scuola Pian delle Macinare: Km 0,5 – Dislivello mt.2 – Difficoltà semplice

Tra i servizi, da segnalare un gatto delle nevi utile per preparare sia le piste da fondo, sia i percorsi per lo skatting e per la tecnica nei binari. Inoltre è presente un Campo scuola “Pian delle Macinare”.

Informazioni sull’apertura della pista

Università degli Uomini Originali di Costacciaro – Telefono: 075.9170132
Mascolini Mario: cell. 334.3684104 – Cellulare: 377.2513091
Cianfichi Roberto – Cellulare: 338.4294237
Coldagelli Giulio – Cellulare: 329.6337207

Centro Fondo Valsorda - Gualdo Tadino
Centro Fondo Valsorda – Gualdo Tadino

Sempre in Provincia di Perugia, a Gualdo Tadino, potete usufruire del centro Fondo Valsorda, dove si può possono praticare sci di fondo, sci escursionistico ed uscite con le ciaspole. Tramite una motoslitta è possibile preparare piste da fondo e per la tecnica classica nei binari.

Tre sono le piste disponibili per il fondo:

  • Anello Campo Scuola Valsorda: Km 0,3 – Dislivello mt. 6 – Difficoltà semplice
  • Anello dei Laghetti: Km 1,250 – Dislivello mt. 31 – Difficoltà media
  • Giro della Botte: Km 2,450 – Dislivello mt. 88 – Difficoltà media.

In fase di realizzazione la Pista Chiavellara: Km 8,678 – Dislivello mt. 243 – Difficoltà media.
Per lo sci escursionistico sono disponibili ben 30 km distribuiti su 10 percorsi, accessibili sia a principianti che a sciatori esperti.

Informazioni sull’apertura della pista

Comune di Gualdo Tadino – Telefono: 075.9150266 – 075.9150267

Cartina del centro fondo Sibillini a Norcia in Umbria
Cartina del centro fondo Sibillini a Norcia in Umbria

Spostiamoci ora nel comune di Norcia, al centro Fondo Sibillini, che con i suoi oltre 25 km di piste è il più grande circuito da fondo della provincia di Perugia.
Il Comune di Norcia si prende cura della preparazione e della battitura dei tracciati, con mezzi specifici sia per il fondo sia per percorsi ed anelli per lo skatting e per la tecnica classica.

Le piste disponibili sono ben 4:

  • Collegamento Pian Perduto: Km. 1,5 – Dislivello mt. 7 – Difficoltà semplice
  • Anello del Pian Perduto – Km 2,1 – Dislivello mt. 12 – Difficoltà media
  • Collegamento Castelluccio – Km 3,1 – Dislivello mt. 83 – Difficoltà media/alta
  • Anello Campo scuola – Km 0,6 – Dislivello mt. 0 – Difficoltà semplice

Ci sono poi altri 5 percorsi in fase di realizzazione:

  • Collegamento Parcheggio Scentille – Km 2,2 – Dislivello mt. 140 – Difficoltà alta
  • Collegamento Pian Piccolo – Km 5,1 – Dislivello mt. 42 – Difficoltà semplice
  • Collegamento Parcheggio Pian Grande – Km. 1,6 – Dislivello mt. 6 – Difficoltà semplice
  • Anello del Pian Grande a Castelluccio – Km 8,3 – Dislivello mt. 40 – Difficoltà media-semplice
  • Collegamento Anello Pina Grande – Km 0,8 – Dislivello mt. 2 – Difficoltà semplice.

Informazioni sull’apertura delle piste

Comune di Norcia – telefono: 0743. 828711 (centralino automatico)
Sabato e domenica rivolgersi all’ufficio del turismo – Telefono: 0743.828711 interno 261

Cartina piste e impianti Forca Canapine
Cartina piste e impianti Forca Canapine

Proprio al confine tra Umbria, Marche e Lazio (a 20 km da Norcia e 60 km da Ascoli Piceno), si trova l’impianto di Forca Canapine, all’interno del Parco Nazionale dei Monti Sibillini.
La seggiovia “Monti del Sole” (proprietà della Provincia di Perugia) è stata inaugurata nel 2003 ed ha portata oraria di 1200 persone. La località è ottima per gli astrofili e per chi ama gli splendidi panorami, data la vista sui Sibillini e sulla Piana di Castelluccio.

Nel versante umbro, quindi, è presente una seggiovia biposto con dislivello 250 m, lunghezza 800 m. Nell’impianto sono presenti ben 10 piste (per una lunghezza totale di 18 km), mentre i km di piste per lo sci di fondo sono 10. Presenti anche 2 rifugi e 1 cannone per la neve artificiale.

Informazioni sull’apertura delle piste

Comune di Norcia: 0743.824911 (Centralino) – 0743.824970 (Ufficio)
Sig. Fortuna – Tel. 0736.808217 – Cell. 339.4712100 (gestore versante Regione Marche)