FOTOGRAFATO L’ORSO DEI SIBILLINI

0
173
VISSO – Dopo l’avvistamento anche le fotografie. Gli studiosi sono infatti riusciti a scattare delle foto dell’esemplare di orso individuato le scorse settimane. Si ritiene che la popolazione di provenienza sia quella dell'area abruzzese-molisana-laziale, la quale – attraverso i monti della Laga e i monti Reatini, situati in continuità ecologica con i Sibillini – sostiene il pur minimo flusso di individui. Tuttavia i colli di bottiglia ecologici dei fondovalle, sempre più stretti o interrotti, rischiano di impedire o ridurre le probabilità di formazione di una nuova popolazione umbro-marchigiana di orsi. Per questo, secondo il parco, una forte cooperazione con Province e Regione è indispensabile è necessaria per la conservazione di una specie in pericolo di estinzione.

 
dal Corriere Adriatico

Booking.com