Collegare gli impianti di Sassotetto con Pintura di Bolognola, sogno o realtà?

News Forum Forum Scimarche Località invernali Marchigiane Collegare gli impianti di Sassotetto con Pintura di Bolognola, sogno o realtà?

Questo argomento contiene 11 risposte, ha 6 partecipanti, ed è stato aggiornato da Foto del profilo di fermanelli fermanelli 2 mesi, 1 settimana fa.

Stai vedendo 12 articoli - dal 1 a 12 (di 12 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #326158
    Foto del profilo di Jonathan
    Jonathan
    Amministratore del forum

      In questi giorni su Funiforum.org si è tornato a parlare dell’ipotesi di collegamento tra la skiarea di Sassotetto con quella di Pintura di Bolognola.

      Negli ultimi dieci anni abbiamo parlato spesso su SciMarche.it di questo sogno, vi posto qui di seguito le immagini delle ipotesi elaborate dall’utente ciao.ciao di Funiforum.org

      Che ne dite? Sogno o realtà?

      • Questo argomento è stato modificato 2 mesi, 2 settimane fa da Foto del profilo di Jonathan Jonathan.
      Allegati:
      You must be logged in to view attached files.

      Scimarche.it - Ski and snowboard maniacs

      #326171
      Foto del profilo di sertorelli
      sertorelli
      Moderatore

        Come ho avuto già modo di scrivere sul quel forum penso che un impianto del genere non abbia senso in quanto non si creerebbe alcuna nuova pista.
        La cosa migliore per collegare i 2 resort sarebbe quello di fare uno skibus dalla Maddalena a Pintura, con poca spesa e nesssuna nuova cementificazione si avrebbe lo stesso risultato.

        #326177
        Foto del profilo di Jonathan
        Jonathan
        Amministratore del forum

          Non basterebbe un impianto di risalita per collegare i due comprensori sciistici?

          Scimarche.it - Ski and snowboard maniacs

          #326181

          stelucky
          Partecipante

            Sono d’accordo con Sertorelli… sarebbe una spesa notevole, poco utile e anche abbastanza impattante da un punto di vista ambientale, e visto lo scarso innevamento degli ultimi anni non credo sia un investimento giustificato…
            (per essere chiari, credo che anche l’innevamento artificiale e altri investimenti importanti come nuove seggiovie o skilift in impianti a così bassa quota siano un investimento ingiustificato, di questi tempi… molto meglio investire in qualità cercando di far funzionare bene quello che c’è)

            #326183

            meteourbino
            Partecipante

              Questo è il progetto di ampliamento proposto da noi di Funivie Bolognolaski!
              Da qui ai prossimi 5 anni ci muoveremo verso questa direzione: sostituzione sklift Castelmanardo con una seggiovia quadriposto a morsa fissa che dalla partenza dell’attuale sciovia Pintura 1 arriverà all’arrivo dell’attuale sciovia Castelmanardo.
              Questo ci consentirebbe di avere lo sklift Castelmanardo e anche la sciovia Pintura 2 a questo punto non più necessaria da riposizionare con le opportune modifiche in direzione Sassotetto. Si creerebbero n,°2 piste nuove della lunghezza di circa 1Km l’una e con solo l’aggiunta di n.°1 seggiovia di 800 metri di lunghezza solo per il trasferimento si potrebbe raggiungere l’attuale arrivo degli skilift di Sassotetto collegando i due comprensori.

              Il costo di tutto il progetto utilizzando impianti riposizionati ammonterebbe a circa 2 Milioni di euro o poco più, che sono veramente noccioline se pensiamo a quanto spende la vicina regione Abruzzo per i loro impianti… Questo permetterebbe di avere sci ai piedi un comprensorio da oltre 25 Km di piste che dal modenese al aquilano risulterebbe il resort più importante in termini di offerta sciistica.

              Per ora sono solo progetti ma speriamo che gli amministratori si accorgano del potenziale turistico che potrebbe rivestire tale opera e decidano di sostenere il tutto…

              In tanto anche questo fine settimana sulle piste di Bolognola si scierà alla grande e domenica sarà ricca di eventi, con musica e cocerti live sulle piste, skitest degi sci Rossignol e Head stagione 2017/2018, Creazyboard event sul nostro park con test tavole e tanto altro!

              Allegati:
              You must be logged in to view attached files.
              #326185
              Foto del profilo di Jonathan
              Jonathan
              Amministratore del forum

                Io intendevo dire che a livello concettuale era stata proposta qui nel forum di scimarche molti anni fa e sicuramente lo avrai pure letto, certamente vederla così sviluppata in dettaglio da te/voi di Bolognolaski mi riempie di gioia.

                Effettivamente 25 km di piste avrebbero un impatto positivo a livello turistico non indifferente.

                Quindi dici che basterebbe una seggiovia lunga 800 metri?

                Scimarche.it - Ski and snowboard maniacs

                #326209
                Foto del profilo di sertorelli
                sertorelli
                Moderatore

                  Ho dei dubbi sul progetto Funivie BolognolaSki:

                  1) la seggiovia quadriposto non potrebbe arrivare direttamente all’arrivo della sciovia Porte di Berro?
                  2) la zona di collegamento con Sassotetto non è troppo esposta al sole?
                  3) al contrario in caso di molta neve, la zona della seggiovia lunga 800 metri non sarebbe esposta al pericolo valanghe?
                  4) Il campanilismo si riuscirebbe a superarlo visto anche che negli anni passati addirittura Sassotetto era divisa dalla Maddalena per quanto riguarda la gestione?

                  #326211

                  meteourbino
                  Partecipante

                    Caro Sertorelli rispondo puntalmente alle tue osservazioni:
                    1- La seggiovia quadriposto è preferibile farla arrivare fino a Castelmanardo lasciando lo sklift di Porte di Berro autonomo anche per una questione di esposizione al vento.
                    2- la zona di collegamento con sassotetto dove andranno sviluppate le 2/3 piste nuove regge bene e non essendo troppo esposta al vento riceve buoni accumuli, poi sul versante SE di Sassotetto dove invece l’esposizione non è buona passerebbe solo la seggiovia come impianto di arroccamento senza piste o con pista operativa solo in caso di buon innevamento.
                    3- su questa zona prova nè è anche l’ultima abbondante nevicata non accumula quasi mai molta neve e in un primo tratto sono già presenti dei paravalanghe che potrebbero essere incrementati a protezione del impianto.
                    4- per la questione campanilismo sicuramente questo è un progetto che potrà andare in porto solo se ci sarà piena volonta di ambe le gestioni impianti e se ci sarà la volontà dei Comuni e del Parco nel agevolare e facilitare il tutto… 😉

                    #326212
                    Foto del profilo di freddy
                    freddy
                    Partecipante

                      E’ un progetto emozionante, con un ampio respiro, potenzialmente capace di rilanciare l’economia turistica della zona interessata.
                      Certo, gli impianti di risalita non saranno mai un investimento finanziariamente redditivo, devono essere in larga parte finanziati con capitali pubblici ad hoc, che dovrebbero anche essere disponibili, ci vuole la volontà della Regione Marche per reperirli.
                      Le seggiovie permetterebbero di utilizzare gli impianti anche d’estate, per attrarre gli amanti del trekking e il nuovo trend dei cicloturisti, in grande espansione dappertutto, non ancora abbastanza da noi. Con una cartellonistica adeguata e una mappatura dei tracciati, si completerebbe il tutto aprendo un comprensorio molto interessante.
                      Nello specifico del progetto, se le nuove piste sono previste sul versante opposto a quelle di Bolognola, come da schema, credo anche io che siano troppo esposte al sole. Tutti gli altri impianti infatti, anche sul versante sarnanese, non a caso sono posizionati diversamente.
                      Non mi è chiaro poi se il punto di partenza per risalire verso Sassotetto sia sempre in prossimità dell’attuale partenza della Sciovia 1 di Pintura.

                      #326220

                      meteourbino
                      Partecipante

                        Si Freddy l’attuale punto di partenza sarebbe situato poco più a monte dell’attuale sciovia Pintura 1 poco sotto le ultime case.

                        #326233
                        Foto del profilo di sertorelli
                        sertorelli
                        Moderatore

                          Grazie per le risposte Meteourbino! Spero che si possa realizzare questo progetto e che il Parco non vi metta i bastoni tra gli sci.

                          #326319
                          Foto del profilo di fermanelli
                          fermanelli
                          Partecipante

                            Non so se dichiararmi favorevole o meno, visto l’impatto sul paesaggio. Comunque prima di mettere mano agli impianti, bisogna assolutamente organizzare i parcheggi, sono andato su l’otto il ventidue ed il dodici, ogni volta tutto strapieno, con macchine parcheggiate per centinai di metri lungo le strade di accesso.

                          Stai vedendo 12 articoli - dal 1 a 12 (di 12 totali)

                          Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.