Arrivi in aumento nel turismo montano Italiano

0
1499
interno chalet montagna neve
Interno di uno chalet di montagna

L’Osservatorio Italiano del Turismo Montano calcola che l’aumento degli arrivi sarà del 3,2% e il totale del fatturato del turismo legato alla neve porterà ben 10 miliardi di euro.

interno chalet montagna neve
Interno di uno chalet di montagna

La ricerca realizzata dallo (Skipass Panorama Turismo, Modena Fiere – JFC) parla chiaro e mette di buon umore tutti gli operatori di settore (hotel, località sciistiche, alberghi,bed and breakfast, agriturismi, ristoranti, rifugi ecc….).
Per la prossima stazione invernale 2016/2017 è atteso un incremento degli arrivi del 3,2% ed un soggiorno medio di 4,3 notti.
Le presenze aumenteranno più tra i turisti stranieri che tra quelli italiani.

chalet montagna neve
Veduta di una località invernale

L’ospitalità complessivamente raggiungerà un fatturato di 4 miliardi e 450 milioni, mentre quello derivante da tutte quelle attività connesse agli sport invernali come ad esempio le scuole sci/snowaboard, negozi che noleggiano le attrezzature, skipass ecc… 4 miliardi e 391 milioni.

Le attività ricreative, commerciali ed i locali apres ski fattureranno circa 1 miliardo e 113 milioni.

Dall’analisi è emerso che i turisti stanno cambiando il loro comportamento, infatti sono più esigenti e si aspettano di trovare nelle località invernali più eventi, percorsi di degustazioni gastronomiche, locali dove passare la serata dopo una giornata sulle piste e maggiori offerte turistiche incentrate sul benessere.



Booking.com