Asta deserta per il bando gestione degli impianti di Frontignano

Si è svolta in questi giorni l’asta pubblica per l’assegnazione della gestione degli impianti di Frontignano. La stazione sciistica del maceratese, all’interno del territorio del Parco Nazionale dei Monti Sibillini, sta cercando di risollevarsi dopo i numerosi problemi causati dal sisma.

Asta deserta per il bando gestione degli impianti di Frontignano

L’asta però è andata deserta, dimostrando come non ci sia un reale interesse commerciale da parte di professionisti ed imprenditori attorno a questo centro potenzialmente molto attrattivo. Ora il Sindaco sta pensando di riproporre a breve un nuovo bando.

Il bando andato deserto aveva infatti lo scopo di individuare il nuovo gestore della stazione turistica e sciistica di Frontignano di Ussita, uno dei centri invernali storici non solo della Regione Marche ma di tutto il Centro Italia. La gestione comprendeva, oltre agli impianti e alle piste, anche i rifugi “Saliere”, “Cristo delle Nevi” e “Cornaccione”, la manutenzione e la battitura delle piste da sci e il bike park di Frontignano.

Alla naturale scadenza del bando, ieri mattina, non è stata presentata però alcuna offerta per la gestione. Il Sindaco di Ussita Silvia Bernardini ha così commentato: “Andremo avanti, stiamo valutando i termini per scegliere la procedura. Vedremo se fare un altro bando a breve. Anche perché gli impianti sono pronti. L’intento è ripartire per la stagione invernale”.

Insomma il Comune non molla e sta ancora cercando chi nei prossimi anni potrà condurre la gestione di questo prezioso angolo di montagna. Tra i commenti alla vicenda c’è anche quello di un membro dell’associazione Pro Frontignano, che si è espresso così: “Nei mesi passati erano state formalizzate manifestazioni d’interesse da parte di più soggetti, è pertanto lecito pensare che, nonostante essi abbiano giudicato la base d’asta troppo alta, il loro interesse rimanga tuttora vivo”.

Nel bando, come base di gara, era stato inserito un importo del canone annuo pari a 100.000 euro. La concessione prevedeva una durata di 9 anni proprio dalla data della stipulazione del contratto, cioè dalla stagione 2021/2022 fino alla stagione 2029/2030 (per la precisione al 30 settembre 2030). Vi era però la facoltà di rinnovo in favore del concessionario per altri 9 anni, fino al 30 settembre 2039.

Ricordiamo che l’apertura degli impianti prevista per la prossima stagione invernale è prevista per l’8 dicembre, e che la stagione si concluderà ufficialmente il 9 maggio 2022. Condizioni meteo e quelle di innevamento permettendo, l’apertura potrà essere garantita tutti i giorni della settimana, attenendosi alle normative contro la pandemia.

Un vero peccato insomma. Ora aspettiamo l’uscita del nuovo bando per capire le condizioni di gestione e vedere se effettivamente ci sia un interesse da parte di qualche imprenditore. Ussita merita di certo la sua stazione sciistica.

Acquista ora le migliori gomme invernali al prezzo più conveniente

Bestseller N. 1
Michelin Pilot Alpin PA4 EL FSL M+S - 235/55R18 104V - Pneumatico Invernale
Michelin Pilot Alpin PA4 EL FSL M+S - 235/55R18 104V - Pneumatico Invernale
Efficienza del carburante: C; Aderenza sul bagnato: C; Livello di rumore: 70 db; Caratteristiche specifiche: M+S, 3PMSF
235,65 EUR
Bestseller N. 2
Firestone WINTERHAWK 4-205/45 R17 88V XL - D/B/71 - pneumatico invernale (per auto e SUV)
Firestone WINTERHAWK 4-205/45 R17 88V XL - D/B/71 - pneumatico invernale (per auto e SUV)
Eccellenti prestazioni sulla neve*; Ottima frenata sul bagnato**; Per auto e SUV
116,37 EUR
Bestseller N. 3
Bridgestone BLIZZAK LM005 - 225/40 R18 92V XL - C/A/72 - pneumatico invernale (per auto e SUV/4x4)
Bridgestone BLIZZAK LM005 - 225/40 R18 92V XL - C/A/72 - pneumatico invernale (per auto e SUV/4x4)
Efficienza del carburante: C; Aderenza sul bagnato: A; Livello di rumore: 72 db; Caratteristiche specifiche: M+S, 3PMSF
143,00 EUR
Bestseller N. 4
Bridgestone BLIZZAK LM005-225/60 R18 104V XL - B/A/71 - pneumatico invernale (per auto e SUV/4x4)
Bridgestone BLIZZAK LM005-225/60 R18 104V XL - B/A/71 - pneumatico invernale (per auto e SUV/4x4)
Prestazioni eccezionali su neve e ghiaccio*; Prestazioni migliori nella sua categoria per frenata e aderenza sul bagnato**
168,70 EUR
Bestseller N. 5
Pneumatico Inverno Michelin Pilot Alpin 5 225/40 R18 92W XL
Pneumatico Inverno Michelin Pilot Alpin 5 225/40 R18 92W XL
Una guida piacevole e dalle alte prestazioni con i pneumatici invernali MICHELIN; Eccellente controllo e precisione sul bagnato e sulla neve[1] (3PMSF)[2]
156,13 EUR
Bestseller N. 6
Pirelli Winter Sottozero 3 XL FSL M+S - 215/60R16 99H - Pneumatico Invernale
Pirelli Winter Sottozero 3 XL FSL M+S - 215/60R16 99H - Pneumatico Invernale
Efficienza del carburante: C; Aderenza sul bagnato: B; Livello di rumore: 72 db; Caratteristiche specifiche: M+S, 3PMSF
139,49 EUR
Bestseller N. 7
Gomme Hankook I cept evo2 w320 185 65 R15 92H TL Invernali per Auto
Gomme Hankook I cept evo2 w320 185 65 R15 92H TL Invernali per Auto
Spedizione gratuita.; 185/65 R15 92 H; Inverno; Categoria: Premium.
80,00 EUR
Bestseller N. 8
Gomme Pirelli Winter sottozero 3 225 40 R18 92V TL Invernali per Auto
Gomme Pirelli Winter sottozero 3 225 40 R18 92V TL Invernali per Auto
Efficienza del carburante: C; Aderenza sul bagnato: B; Livello di rumore: 72 db; Caratteristiche specifiche: M+S, 3PMSF
145,96 EUR
Articolo precedenteSci, Bolognola ski riapertura piste ed impianti al 100% di capienza dal 4 dicembre
Articolo successivoZermatt, nella nota località sciistica un ristorante No vax è stato chiuso con il cemento