Corsi di kitesurf anche con hydrofoil nelle Marche

0
227
corsi di kitesurf anche con hydrofoil

La stagione estiva 2018 è alle porte ed è il momento migliore per chi volesse cimentarsi con i corsi di kitesurf, poiché avrebbe così modo di sfruttare al massimo le brezze estive che sfiorano la nostra costa da maggio a settembre.
Nelle Marche è attivo l’istruttore IKO Marco Sabbatini che vanta un’esperienza decennale in Italia e all’estero nell’insegnamento di kitesurf anche con hydrofoil.

Uno sport adatto a tutti gli amanti del mare

Non servono forza fisica o particolari abilità, solo amore per il mare, saper nuotare e seguire le regole sulla sicurezza che vengono insegnate sin dalle prime lezioni.

Quando iniziano i corsi di kitesurf?

I corsi sono già iniziati e si svolgono vicino Civitanova Marche.

corsi kitesurf 2018 civitanova marche

Corsi di kitesurf anche con hydrofoil

Per quest’anno è prevista inoltre una novità importante: lezioni avanzate di hydrofoil!
Il bello dell’Hydrofoil è la sensazione di fluttuare nell’aria, grazie al particolare piantone agganciato sotto alla tavola che riduce quasi completamente l’attrito idrodinamico. Quindi anche con condizioni di mare mosso si possono raggiungere facilmente velocità incredibili riducendo lo sforzo fisico e aumentando moltissimo la possibilità di risalire il vento (bolinare).

Grazie alla continua evoluzione dei materiali da quest’anno è possibile frequentare lezioni avanzate di hydrofoil. Viene infatti messo a disposizione un modello particolarmente adatto per iniziare, facile quindi rispetto ai modelli venduti fino allo scorso anno per fini prettamente agonistici, ma altrettanto divertente.

Per ridurre ulteriormente i rischi, oltre all’utilizzo del giubbotto per gli impatti e del casco, per la prima volta nelle Marche l’istruttore IKO Marco Sabbatini utilizzerà durante le lezioni un hydrofoil strapless, cioè senza le streps che servono per restare agganciati coi piedi alla tavola. Questo consentirà di ridurre notevolmente il rischio di impattare col piantone della tavola durante le prime inevitabili cadute, rendendo così l’apprendimento molto più sicuro e divertente.

Il crescente interesse per l’hydrofoil deriva dai progressi tecnologici di questa tavola futuristica dalle prestazioni eccezionali, ma sicuramente anche dal fatto che finalmente è ufficiale la notizia che il kiteboarding è diventato gioco olimpico!
il Consiglio del World Sailing (WS) ha approvato il 14 maggio l’inserimento della disciplina kiteboarding tra le specialità veliche che parteciperanno ai Giochi Olimpici 2024 di Parigi.

I dettagli sulla natura del format devono ancora essere stabiliti, ma è certo che verranno utilizzate tavole hydrofoil!

Per maggiori informazioni: istruttore IKO Marco Sabbatini 333/3745922

Booking.com