Dove sciare a Madonna di Campiglio

0
982
Cartina impianti e piste Madonna di Campiglio
Cartina impianti e piste Madonna di Campiglio

Non c’è sciatore che si rispetti che non abbia visitato o che non conosca Madonna di Campiglio, luogo storico per lo sci italiano ma anche punto di riferimento internazionale per tutti gli appassionati.
Il comprensorio sciistico, che con gli anni ha subito vari cambiamenti, rimanendo sempre al passo coi tempi e rinnovandosi sempre, è oggi il centro di un sistema molto più grande, la Skiarea Madonna di Campiglio, Pinzolo, Folgarida, Marilleva, che comprende ben 150 km di piste, snowpark per 70.000 mq, 63 impianti di risalita e 40 km di piste per sci nordico.

Le strutture si trovano in un luogo splendido, tra le Dolomiti di Brenta ed i ghiacciai dell’Adamello e Presanella, a circa 1550 metri. Questi luoghi rappresentano anche molta della fortuna di Madonna di Campiglio, visto che anche in inverno gli appassionati possono effettuare percorsi che partono dal centro del paese e che arrivano fino alle piste, a 2600 metri di altezza, senza mai togliere gli sci.

Piste da sci a Madonna di Campiglio

Per gli appassionati ed i professionisti, le piste sono adatte a tutti i tipi di preparazione e difficoltà: nella pista 3 Tre di Campiglio si svolgono gare di discesa, slalom e gigante, mentre la pista Graffer è più lunga e panoramica, adatte anche alle famiglie. La Spinale Direttissima che è adatta invece ai più esperti. C’è anche la possibilità di sciare in notturna nel Canalone Miramonti, ed un numero è a disposizione per prenotarsi, 0465/447744.

Pista canalone Miramonti
Pista canalone Miramonti

Impianti di risalita a Madonna di Campiglio

In totale ci sono comunque 21 impianti di risalita: 13 seggiovie, 2 skilift, 5 cabinovie e 1 tapis roulant.

Ursus Snowpark Madonna di Campiglio

Madonna di Campiglio è anche un luogo unico per coloro che amano lo snowboard, visto che l’Ursus Snowpark (a quota 2500 metri) è un impianto di tutto rispetto costituito da 3 zone diverse che hanno ingressi indipendenti, 40 strutture tra cui kickers, step up, step down, funbox, spine, box e rails, pista per boardercross e una nuova pista per slittini di 3 km. Sono ben 8 gli ettari di terreno destinati a freestyle. Lo snowpark è servito dalla seggiovia a 6 posti Grostè Express, e ricordate che è possibile entrare e uscire nei diversi settori, ma anche percorrere tutto il park seguendo le varie linee, senza mai uscire. La zona alta è proprio sopra la stazione di arrivo, ed è ideale per chi non è esperto e vuole approcciare a questo sport. Sono presenti dancefloor, box easy in linea, rail (4-6-9 m), salto easy e una linea di due jump in sequenza di 5m il primo e 8m il secondo. La zona bassa superiore si trova sotto il rifugio Stoppani ed è di media difficoltà, con Box (6m), Rail (6m), Tank (9m), Rail in discesa (9m), Donkey (6m), Tubo sideway (6m), Pooljam, Tubone Triple Step (15m), Doppio tubone (6m). Infine la zona bassa inferiore, sopra il rifugio Graffer, è formata da 2 salti funbox, 1 rail, 1 box, 2 tuboni (6m).

Pista di slittino a Madonna di Campiglio

Per chi invece non ama molto lo sci o lo snowboard, c’è la possibilità di usufruire della pista di slittino, adatta a tutti i livelli, quindi anche a bambini e famiglie, e che è un’alternativa molto divertente agli altri sport. Una discesa che dal Monte Spinale, attraverso i prati, vi porterà fino alla partenza della seggiovia Spinale 2, con un percorso di 3 km e un dislivello di 340 metri, con pendenza massima del 18%. Servizio giornaliero continuato dalle 10:00 alle 15:45.

Esperti e meno esperti, grandi e piccini, non c’è comprensorio che si rispetti senza adeguate Scuole di sci, che possano essere da supporto per i vostri giorni sulla neve. Madonna di Campiglio ne offre ben 12, tutte di alto livello. Una di queste è la Scuola sci Adamello Brenta.
A questo link potete scoprirle tutte: http://www.funiviecampiglio.it/it/inverno-campiglio/scuole-sci-snow

Stesso discorso vale per le strutture ricettive della zona, con ben 11 rifugi dove potrete rilassarvi, riposarvi e ricaricarvi dopo le giornate sulle piste: http://www.funiviecampiglio.it/it/ospitalita/rifugicampiglio

Booking.com

Le piste di Madonna di Campiglio possono poi usufruire di un altro grande vantaggio, un bacino di accumulo acqua per l’innevamento programmato. L’opera, che è la più grande in Italia nel suo genere, si trova a 1764 metri, a valle del rifugio Montagnoli. Ben 360 m lunghezza, 120 metri la larghezza massima, 12 m di profondità e 1 km di perimetro.
Vengono stoccati fino a 200.000 mc di acqua, risorsa fondamentale per il comprensorio sciistico.

Lago Montagnoli in inverno
Lago Montagnoli in inverno

Infine vi ricordiamo che Madonna di Campiglio non è solo sci, ma è anche moda e divertimento. Nei ristoranti potete assaggiare le specialità del posto, nei locali notturni e nelle discoteche potrete divertirvi e ballare; in più cinema, sale giochi e centri benessere. Coderzone Terme è famoso per le cure termali e per i massaggi, mentre a pochi passi dal centro iniziano percorsi tra la natura nel Parco Naturale Adamello-Brenta.



Booking.com