FreedoMountain: impressioni di settembre

0
202

    Ci avviamo verso la fine di settembre ed è ormai tempo di guardare appena dietro di noi cosa ci ha portato quest’estate dal clima tropicale e particolarmente ricca di novità.

    La maggior parte degli eventi a stretto contatto con l’ambiente e la natura che circondano il nostro territorio sono stati gestiti dall’A.S.D. FreedoMountain di Bolognola, che a giugno presentava il pieghevole illustrativo dell’attività estiva con lo slogan “la Montagna… In…vitA”; ebbene ora la montagna ha risposto e si è fatta sentire!

    Il trend positivo che aveva riguardato le ultime stagioni estive era già stato ragguardevole a livello di afflusso turistico, cosa non da poco in un territorio che pochi anni fa veniva dato per spacciato dai più, ma quest’anno in modo particolare la frequentazione delle nostre zone è tornata ad essere ad un buon livello… stiamo parlando della Valle del Fiastrone, una delle poche ad offrire a poca distanza il Lago di Fiastra e la maggior parte delle cime più importanti dei Monti Sibillini, terreno di gioco assolutamente ampio e divertente per gli amanti della vita all’aria aperta e delle bellezze naturalistiche, che insistono abbondanti nella nostra zona, ma troppo spesso celate da dubbi sui percorsi da seguire o semplicemente perché questa vallata è un po’ “fuori mano”.

Fonte: www.scibilliamo.it 

    Proprio di quest’ultimo aspetto, considerato nella società odierna troppo spesso un difetto, FreedoMountain ne ha fatto un pregio promuovendolo, facendo così avvicinare alla nostra montagna -quella lontana dalle grandi masse che si spostano e troppo spesso senza una buona organizzazione logistica, di abbigliamento e poco rispetto verso il suolo che vanno a calpestare- una tipologia di turismo più organizzato e di qualità.

    L’associazione promotrice degli sport a basso impatto atti a far vivere l’ambiente montano estivo ed invernale in completa autonomia e libertà, continuando sulla linea che ce l’ha fatta conoscere cioè quella del nordic walking e dell’orienteering, ha registrato durante la stagione estiva una forte crescita dell’interesse verso questi tipi di attività sportive adatti a tutti e che ci portano alla scoperta della montagna e soprattutto di come poterla vivere al meglio; la partecipazione alle attività è aumentata in modo sostanzioso grazie anche all’attenzione rivoltale dalle scuole, che partecipando al progetto “Montagna in Libertà” hanno potuto constatare la bontà delle iniziative intraprese, apprezzando la buona organizzazione e funzionalità sotto gli aspetti dell’aggregazione giovanile, crescita della conoscenza dell’ambiente montano e della coscienza di se stessi da parte degli alunni.

    Oltre l’aspetto scolastico, le iniziative sociali hanno coinvolto maggiormente sia turisti e passanti, sia coloro i quali per andare in montagna dalle Marche prendevano l’autostrada invece di addentrarsi tra le colline e venire a scoprire le meraviglie che abbiamo qua a portata di mano nascoste dalle nostre affascinanti valli; chi si è avvicinato alla montagna in quest’ultima stagione estiva l’ha fatto con più cognizione e meno improvvisazione, c’è stato un miglioramento della qualità dei frequentanti che arrivavano per percorrere i nostri itinerari bene attrezzati e organizzati per ciò che vanno a fare, questo grazie anche ai mezzi di informazione, primo su tutti internet con dei portali sempre più ricchi di informazioni sui Monti Sibillini e pronti a rispondere alle esigenze di qualsiasi tipologia di appassionato di montagna, che danno la possibilità ormai di visionare i percorsi segnalati e più suggestivi della Valle del Fiastrone, sensibilizzando quindi anche il popolo della regione Marche ad una sempre maggiore attenzione verso le tematiche ambientali riscoprendo il proprio territorio.

    Un bilancio sicuramente positivo quindi quello dell'estate 2007, ottimo auspicio per presentarsi estremamente motivati a Skipass 2007, dove andare a promuovere alla grande il territorio della Regione Marche e le nostre bellezze che -non dimentichiamolo…!- sono dietro l'angolo.

Fonte: www.scibilliamo.it

Booking.com