Il Cai Ascoli dedica una serata su Tito Zilioli

0
130

Cinquanta anni fa, il 30 marzo 1958, moriva Tito Zilioli scendendo alla cima del Vettore dopo la prima ripetizione invernale della 'via del canalino'.

Per ricordarlo, ricordare in lui il migliore alpinista ascolano dell'epoca, fondatore e segretario del Gruppo alpinisti Piceni, e commemorare contemporaneamente i cinquanta anni della Scuola di alpinismo nata col primo Corso di roccia del GAP appunto nel 1958, la Sezione CAI di Ascoli Piceno invita all'incontro che si terrà sabato 29 marzo alle ore 17,30 nella saletta conferenze della libreria Rinascita in piazza Roma .

Dopo l'introduzione di Carlo Coltamai ricorderanno Tito, i suoi tempi e quel tragico 30 marzo gli amici di allora Claudio Perini, Francesco Saladini e Maurizio Calibani.

Dario Nanni, presidente della Sezione CAI, illustrerà brevemente lo sviluppo della Scuola dai primi Corsi al riconoscimento della Commissione centrale e ad oggi.

Verranno proiettate foto e distribuite fotocopie dell'opuscolo GAP del 1958 "in ricordo di Tito Zilioli".
Un rustico aperitivo concluderà la serata.

 

Booking.com