La Befana porterà nella calza degli appassionati di montagna tanta neve scopri dove

Durante il primo weekend di gennaio, l’Italia si troverà ad affrontare condizioni meteorologiche particolarmente avverse, portate dalla Befana. Da Sabato 6 a Domenica 7 Gennaio, un vortice ciclonico formatosi sui mari italiani causerà un marcato deterioramento del tempo in molte regioni, con piogge, venti molto forti e nevicate anche a quote basse. Questo repentino cambiamento climatico è causato dall’arrivo di correnti d’aria artica che daranno vita a un Ciclone Mediterraneo, portando intense precipitazioni, a tratti temporalesche, e forti raffiche di vento, iniziando già dal pomeriggio di Venerdì 5 Gennaio.

Per Sabato 6 Gennaio, le previsioni indicano forti precipitazioni soprattutto in Lombardia centro-orientale, Trentino Alto Adige, Veneto, Emilia Romagna, Liguria di Levante, e successivamente nelle regioni del Centro-Sud, in particolare quelle sul versante tirrenico. Le Alpi centro-orientali si aspettano consistenti nevicate, con accumuli che potrebbero superare i 40-50 cm sopra i 1000/1200 metri di quota, abbassandosi fino a 5/600 metri durante la notte tra Sabato e Domenica. Anche gli Appennini vedranno tornare la neve, con fiocchi previsti a partire da circa 1500 metri. Infine, Domenica 7 Gennaio, il maltempo continuerà a imperversare sull’Emilia Romagna, con nevicate fino in collina, e sulle regioni del Centro-Sud, dove sono attese ancora forti piogge, anche di carattere temporalesco.

OffertaBestseller N. 6
Helly Hansen Uomo Crew Hooded Midlayer Jacket, Blu, L
Helly Hansen Uomo Crew Hooded Midlayer Jacket, Blu, L
Materiale impermeabile, antivento e traspirante; Costruzione in tessuto a due strati; Cuciture completamente termosaldate
99,99 EUR