sarnano neve Booking.comp

La vita tecnica degli impianti di Sassotetto è stata prorogata di un anno

0
222

Importantissima novità per le zone del cratere e in particolare per l’area sciistica di Sassotetto contenuta all’interno del maxiemendamento alla legge di bilancio: un emendamento in particolare ha consentito il prolungamento di un anno delle sciovie di Marche e Abruzzo in scadenza nel 2018.
La decisione tocca da vicino gli impianti di Sassotetto (due sciovie), che proprio quest’anno giungevano alla fine del loro ciclo tecnico, e dovevano dunque essere revisionati completamente con una spesa di ben 300.000 €.

Una cifra che, come ha sottolineato il Sindaco di Sarnano Franco Cerigioli, non sarebbe stata sopportabile per le casse del Comune, anche perché negli ultimi anni la Regione Marche non ha più emanato bandi relativi ad impianti a fune. Nei periodi successivi al sisma si attendeva una proroga della legge, a causa appunto del terremoto, ma questa ipotesi è ancora da valutare. L’Amministrazione comunale ha quindi interpellato sulla questione il Parlamento, chiedendo la proroga di 1 anno del ciclo tecnico degli impianti per consentirne l’apertura durante il periodo invernale, e per facilitare la preparazione della documentazione necessaria per il prolungamento definitivo.

Prorogata di un anno la vita tecnica degli impianti di Sassotetto

Già lo scorso anno ad alcuni impianti (gli skilift) della Regione Abruzzo, era stato prorogato il ciclo di vita tecnico: una scelta discutibile che aveva esteso il provvedimento a stazioni al di fuori del cratere, mentre gli impianti di Sarnano erano esclusi. L’appello del Sindaco è stato accolto grazie ad un emendamento che ha ottenuto il parere favorevole del Viceministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Edoardo Rixi, che è stato già votato al Senato con la legge di bilancio e che ora attende anche l’approvazione della Camera. Una volta terminato l’iter sarà possibile riaprire gli impianti di Sassotetto dopo la verifica dei tecnici.

“Si tratta di un importantissimo risultato – dice il Sindaco Franco Ceregioli: per il futuro del nostro territorio. Da tempo stavamo lavorando, con il massimo impegno ma con altrettanta discrezione stante la delicatezza dell’argomento, per cercare di risolvere questo problema. Con l’approvazione di questo emendamento nella legge di bilancio si aprono nuovi scenari in quanto ci è possibile programmare con maggiore serenità e rinnovata determinazione il futuro della nostra montagna che, nelle nostre intenzioni, non dovrà più essere solo legata al turismo invernale”.

Presentato un progetto ricco di novità nella stazione sciistica di Sarnano Sassotetto

Il Sindaco ha poi presentato un progetto con interventi migliorativi per la stazione (impianti di risalita e piste da sci), che renderanno la montagna fruibile ed attrattiva anche in altre stagioni oltre all’inverno.