Lavori a Monte Piselli

0
173

Via ai lavori sulla strada degli sciatori per una spesa di 350.000 euro

ASCOLI – Via ai i lavori di sistemazione del tratto di strada che da Colle San Giacomo conduce alla stazione sciistica dell’Intermedia. Un impegno di spesa per il Cotuge di circa 350 mila euro ma dopo diversi anni si risolveranno i problemi che hanno creato non poche difficoltà a chi voleva recarsi a sciare. Il fondo stradale verrà rifatto completamente usando materiali eco – compatibili in maniera che non vi sia impatto ambientale con la montagna. Nei punti più pericolosi verranno installati nuovi guard – rail e realizzati tombini. L’opera più importante sarà la sistemazione ai lati della carreggiata di canalette di scolo su cui si convoglierà l’acqua piovana. I lavori dovrebbero essere portati a compimento entro questo mese. Si sta anche lavorando per consolidare i plinti ed i sostegni della seggiovia che dall’Intermedia portano alla stazione del Monte Piselli.

La novità più interessante riguarda la dismissione della sciovia delle 3 Caciare. Si lavorando ad un progetto molto interessante. L’impianto verrà ricostruito e installato sull’area del Laghetto, a quota 1300 metri di altitudine. La lunghezza delle piste verrà così allungata di altri 7 chilometri che porteranno quella complessiva a circa 15 chilometri. Sono già state avviate le pratiche per la necessaria autorizzazione per realizzare il progetto che, una volta completato, costituirà una grande attrattiva per gli amanti dello sci alpino. Sono stati programmati anche i lavori di miglioria del Centro Servizi dell’Intermedia. Verranno ammodernati ed allargati i locali del bar e del ristorante. “Siamo riusciti a sbloccare i fondi dei Prusst – ci ha spiegato il presidente del Cotuge Di Giacinto – che ci permetteranno di realizzare un vasto progetto di migliorie sulla Montagna dei Fiori. Il lavoro più importante sarà l’innalzamento delle piste da Monte Piselli verso la cima della Croce e un piano sciistico che si svilupperà verso la zona Laghetto con l’installazione di una condotta idrica che permetta la produzione di neve artificiale”.

s.c.

Booking.com