Perché i giocatori di basket NBA indossano le maschere da sci? Questi occhiali vengono chiamati in gergo Champagne Goggles

0
60

Le maschere da sci hanno fatto recentemente la loro comparsa anche sui campi da basket dell’NBA. I giocatori della squadra dei Milwaukee Bucks infatti, dopo la loro vittoria nel famosissimo torneo di basket americano, hanno dato vita a dei festeggiamenti importanti, e si sono scatenati, tra l’altro, indossando dei particolarissimi occhiali da sci.

Non è però una cosa così strana, visto che da qualche stagione ormai nel massimo campionato di basket americano c’è questa tradizione dopo le vittorie. Un rito che non tocca solo la pallacanestro, ma che ha invaso anche altri sporto americani. Vediamo quindi nello specifico a cosa servono queste maschere da sci, che sono state ribattezzate Champagne Goggles.

Il rito dei Champagne Goggles

La notizia ha fatto il giro del web dopo che la squadra di basket dei Milwaukee Bucks ha vinto il campionato NBA americano, e dopo aver festeggiato sul parquet si è spostata negli spogliatoi. Qui tutta la squadra, compreso il campione e giocatore più rappresentativo Giannis Antetokounmpo, ha indossato degli occhiali da sci molto particolari.

Perchè si indossano le maschere da sci anche chiamate occhiali da sci?

Questi occhiali o maschere da sci sono degli oggetti particolari, molto grandi, simili a quelli che sono usati negli sport invernali per riparare gli occhi degli atleti, ma anche nelle scorse stagioni dell’NBA sono stati usati dai giocatori di basket. In realtà i giocatori di pallacanestro li indossano durante i festeggiamenti per proteggersi dai fiumi di champagne che scorrono nel campo e negli spogliatoi, ma anche da eventuali tappi che possono volare e rischierebbero di mettere in pericolo la salute degli atleti.

Perchè sono chiamati Champagne Goggles?

Ecco perché sono chiamati “Champagne Goggles”, ed ormai sono diventati una presenza fissa, quasi fossero un rito, in ogni festeggiamento delle squadre vincitrici nei vari sport americani. La loro presenza, insomma, sta a certificare un festeggiamento in atto e la vittoria di un titolo.

Bestseller N. 1
Champagne Grande Cuvée Brut, Georges Lacombe - 750 ml
Champagne Grande Cuvée Brut, Georges Lacombe - 750 ml
Consegnato freddo se acquistato su Prime Now; Temperatura di servizio: 6-8 °C; Si presenta di un bel colore giallo dorato
19,95 EUR

Per evitare quindi che il liquido dello champagne o peggio ancora il tappo delle bottiglie possa finire negli occhi, gli atleti americani hanno pensato bene di indossare gli occhiali e le maschere da sci. Ma con il passare del tempo questa è diventata una moda molto remunerativa per gli atleti stessi, che così possono fare pubblicità a noti marchi e aziende che producono attrezzature per lo sport.

Nell’ultima occasione, quella del festeggiamento di Antetokounmpo con gli Champagne Goggles, si vede benissimo il famoso baffo della Nike. I grandi brand hanno tutto l’interesse quindi a far sì che questa pratica prosegua nel tempo. Intanto, come dicevamo, questi occhiali hanno fatto il loro ingresso anche in altri sport come il baseball e il football americano. Chissà, forse tra qualche tempo arriveremo a vederli addirittura nei campi di calcio di tutta Europa. Lo sport e la pubblicità non hanno davvero più confini.

OffertaBestseller N. 1
Bollé Freeze Plus, Maschera da Sci Unisex Adulto, Black Matte, Medium
Bollé Freeze Plus, Maschera da Sci Unisex Adulto, Black Matte, Medium
CAT.3 - BEL TEMPO; Lente: PC BLACK CHROME; Doppia lente; Trattamento antiappannamento P80+ e anti graffio Carbo Glas
6,40 EUR
OffertaBestseller N. 3
GOGGLESOC, Copri maschere da sci Unisex -adulto, Freedom Soc, Taglia unica
GOGGLESOC, Copri maschere da sci Unisex -adulto, Freedom Soc, Taglia unica
Taglia unica per tutti gli occhiali; Pulisce e protegge i tuoi bicchieri di alta qualità.
13,95 EUR


Articolo precedenteStrada del Fargno, aperta per bici e pedoni la nuova ordinanza del Comune di Bolognola
Articolo successivoCervinia, il 16 ottobre inizierà la stagione invernale