Report tappa Circuito Centro Italia FSI – Alien Invasion – Pescocostanzo – AQ

0
218
foto premiazione tappa alien invasion pescocostanzo aq fsi 2013

Seconda tappa del Circuito Centro Italia Freestyle FSI. All’Alien Invasion Gabriele De Angelis vince e riporta tutti sulla terra!

L’Alien Park di Pescocostanzo non delude le aspettative, un setup pazzesco e una splendida giornata di sole riportano in primo piano il trend positivo dipartecipazione e successo anche per questa seconda tappa del Circuito Centro Italia Freestyle FSI andata in scena questo weekend in occasione dell’Alien Invasion II Edition.

Dopo il Sabato con meteo incerto che ha reso molto difficoltoso il training del campo gara costringendo i presenti a scommettere birrette sul doppio kinkdel park, già dalle primissime ore del mattino della Domenica il sole ha iniziato ascaldare l’atmosfera, mettendo in luce l’impeccabile lavoro dello staff nell’allestimento del setup. Davvero pazzeschi i tre kiker in sequenza, di dimensione e difficoltà giusta per far divertire tutti i 30 iscritti.

Ben 5 le regioni in gara, a riprova della validità di questa iniziativa in grado di spingere, anche in un periodo di forte crisi, i rider a spostarsi per chilometri sicuri di trovare un ottimo setup di gara, tanti amici con cui girare, ma soprattutto nuovistimoli per progredire!

A conquistare il gradino più alto del podio, recuperando di gran carriera in classifica di circuito, il local Gabriele De Angelis, sempre sicuro e solido nelle run, ampio, stiloso e per nulla conservativo nelle manovre sbatte in faccia agli altri pretendenti un bs9 che certamente lascia il segno negli occhi dei giudici e anche nel suo portafoglio visto che porta a casa 600 euro!
Secondo un altro local, Guido Avolio De Martino, a suo agio sulle strutture di casa e con diverse cartucce in canna. Peccato solo per il bs rodeo all’ultima run, di esperienza si è tenuto il trikkone per la fine ma purtroppo non lo chiude, comunque si porta a casa 400 euro e la soddisfazione di un’ottima prestazione.

In terza posizione si piazza nuovamente Paolo Passaretti, che ripete il risultato ottenuto allo Swup e si guadagna 100 euro e un altro stagionale anche per Pesco, non male l’anno prossimo potrà scegliere deve girare! Il ragazzo mostra costanza e grinta nel volersi affermare sempre tra i migliori, ma anche in questo caso gli è mancato il guizzo per finalizzare tutti i trick in suo possesso in un’unica run. Peccato, ma è tutta esperienza da mettere nel sacco.

Un applauso va a Mariangela Giangiulio, che abituata a confrontarsi con i maschietti, da sola tra 30 uomini si è fatta le sue run, guadagnandosi il rispetto di tutti e non ultima la maglia “irideinthemiddle”!
Tra i rider iscritti un particolare “big up” per uno dei protagonisti degli anni d’oro del Circuito, Fabio ‘Volò’ Ventriglia, uno dei più bei bs air che si sono mai visti qui al centro, ora sicuramente più accanito freerider ma sempre appassionatissimo di freestyle e attento alla promozione dello snowboard specialmente nel suo home resort, Campitello Matese. Chissà che presto non ci si diriga tutti lì per una gara!

Venendo all’attuale classifica, dopo le prime due gare, il leader di Circuito si conferma Andrea Kichelmacher, a Pesco anche miglior rookie in gara, seguito con uno scarto minimo da Simone Prainito e Paolo Passaretti, ma sono in arrivo ancora le tappe dell’Abetone, di Prato Selva, new entry proprio di questi giorni e naturalmente la finalissima di Ovindoli.

Può ancora succedere di tutto!

 

La classifica degli 8 finalisti.

1 Gabriele De Angelis
2 Guido Avolio De Martino
3 Paolo Passaretti
4 Simone Prainito
5 Francesco Basilone
6 Andrea Kichelmacher
7 Vincenzo Grilli

8 Andrea Calabrese

 

TESTO E FOTO: www.rockinthemiddle.com

 

foto premiazione tappa alien invasion pescocostanzo aq fsi 2013 



Booking.com