Sciare a Forni di Sopra – Friuli

0
499
Sciare a Forni di Sopra - Friuli - credits Gabriele Menis
Sciare a Forni di Sopra - Friuli - credits Gabriele Menis

Conosciamo da vicino il comprensorio sciistico di Forni di Sopra: storia, offerta, piste e tanto altro ancora.

Da quanti anni è attiva l’area sciistica? Qual è la storia della località?
A Forni di Sopra le prime due sciovie hanno iniziato a funzionare nel 1965, successivamente nel 1978 c’è stato un ampliamento con l’apertura delle seggiovie Varmost.  Ora ci sono a disposizione 12 km di aree sciabili con piste capaci di coniugare le esigenze dei principianti, che possono cimentarsi con le discese lungo il versante del Davost, mentre i più esperti posso misurarsi con le emozioni dell’elettrizzante monte Varmost. A testimoniare la bellezza di questo angolo regionale è arrivato anche un riconoscimento da parte dell’Unesco che dal 27 giugno 2009 ha inserito le Dolomiti Friulane, da cui Forni di Sopra è incorniciata, tra i meravigliosi siti annoverati nel suo patrimonio.

Com’è cambiata negli anni la strategia e l’offerta nei confronti degli appassionati?
Forni di Sopra è una meta perfetta per le famiglie: dispone di baby-snowpark, pista da slittino, pista di pattinaggio su ghiaccio, area per arrampicata sul ghiaccio, bob su rotaia. Per chi inizia ad approcciarsi per la prima volta al mondo degli sport invernali è una località che saprà regalare soddisfazioni.
Gli amanti dello sci nordico, inoltre, possono approfittare di 13 km di piste che si snodano in un panorama fiabesco lungo il greto del fiume Tagliamento e facenti parte del Dolomiti Nordic Ski, circuito comprendente le più rinomate località delle Dolomiti. Per i veri amanti del contatto diretto con la natura ci sono inoltre numerosi percorsi di sci alpinismo.

Sciare a Forni di Sopra - Friuli - credits Gabriele Menis
Sciare a Forni di Sopra – Friuli – credits Gabriele Menis

Attraverso quali mezzi è possibile raggiungere l’area?
Le vie stradali di accesso consigliate sono l’autostrada A23 Udine – Tarvisio uscita Carnia o l’autostrada A27 Venezia-Belluno uscita Longarone. Poi la località è facilmente raggiungibile con autobus di linea da Udine e altre parti della regione.  Per muoversi all’interno della località c’è inoltre lo Skibus.

Qual è oggi la proposta per il periodo invernale? Da qui alla fine dell’inverno sono previste gare, attività ed eventi particolari?
A Forni di Sopra è attivo il calendario delle attività invernali extra sci “Vivi la natura delle Alpi Carniche, Giulie e delle Dolomiti”, organizzate da PromoTurismoFVG, che permette di vivere a tutte le ore la montagna del Friuli Venezia Giulia attraverso diverse esperienze come le ciaspolate e diverse attività dedicate ai bambini.

Sciare a Forni di Sopra - Friuli - credits Gabriele Menis
Sciare a Forni di Sopra – Friuli – credits Gabriele Menis

Parliamo della ski area: quanti impianti ci sono? Quante piste? E che caratteristiche hanno?
A Forni di Sopra si contano 4 seggiovie, una sciovia e 3 tappeti per un totale di 12 piste di cui 8 rosse, 2 blu, una nera e un campo scuola.

Quante Scuole di sci ci sono? Quanti maestri?
C’è una scuola con 10 maestri.

Quante sono invece le Scuole di snowboard? Quanti maestri sono presenti?
C’è una scuola con due maestri.

Quali attività specifiche sono previste per i bambini?
Come detto, Forni di Sopra è una località particolarmente vocata ad accogliere le famiglie. In un’area recintata, nei pressi dell’arrivo delle piste di fondovalle, è stato realizzato il Fantasy Snow Park nel massimo rispetto della sicurezza: le attrazioni sono quindi divertenti e sicure. Offre giochi, gonfiabili, gobbe di neve, mini trampolino, tappeto trasportatore, tunnel, pista slitte, gommoni e bob e tanti altri divertimenti permettono di arricchire la vacanza sulla neve della famiglia.

 E per chi ama frequentare i rifugi di montagna, quali opportunità offrite?
Nei dintorni di Forni di Sopra e nel Parco naturale delle Dolomiti Friulane si contano un numero davvero considerevole di rifugi, raggiungibili con facili passeggiate o attraverso itinerari adatti ai più esperti. A coronare il tutto, poi, c’è la riconosciuta ospitalità e la gustosa cucina tradizionale che contraddistinguono la località.

Quali altre attrattive offre il territorio che vi circonda?
Il Parco naturale delle Dolomiti friulane offre tutto l’anno diversi tipi di attività all’aria aperta, ma durante un soggiorno a Forni di Sopra non mancheranno occasioni di visite culturali al centro storico della località o a uno dei tanti borghi che caratterizzano la Carnia. A pochi chilometri, ad esempio, c’è Sauris, un angolo incantato di Friuli Venezia Giulia, dove le tradizioni locali si sposano con un’offerta enogastronomica di altissima qualità.

Tre motivi per cui gli amanti della montagna e dello sci dovrebbero venire nei vostri impianti sciistici.
Il paesaggio spettacolare regalato dalle Dolomiti friulane, dove si possono praticare escursioni di ogni genere; l’architettura, l’arte, le tradizioni e la cucina conservata da questo piccolo paese di montagna nel cuore della Carnia; la vocazione a ospitare le famiglie grazie a strutture adatte a loro e nessun sovraffollamento delle piste.

Booking.com