Ussita, sostituita la fune della seggiovia Selvapiana

0
191

Ussita, completata la sistemazione della struttura. Intanto disco verde per un altro impianto di risalita invernale

Seggiovia, tre chilometri e mezzo di fune nuova

USSITA – La seggiovia di Selvapiana è quella che parte dall'hotel Felcita a 1356 metri e arriva al rifugio Cristo delle Nevi a 1830 metri, con un dislivello di oltre 470 m. e una percorrenza di oltre 1,7 km. Questa seggiovia viene attivata durante l'estate per le escursioni in alta montagna. Ogni anno nel mese di maggio la direzione degli impianti effettua una serie di controlli per consentire l'apertura a luglio e agosto. Quest'anno le verifiche strumentali sulla fune hanno rivelato che alcuni dei fili che la compongono erano stati danneggiati da un fulmine.

Il Comune ha dovuto così ordinare una nuova fune per sostituirla. Nei giorni scorsi la Ditta Redaelli di Cologno Monzese (in provincia di Milano) ha consegnato la bobina con tre chilometri e 400 metri di fune (1700 m. di andata e 1700 di ritorno) per un peso di oltre 85 quintali e di recente il personale della ditta Sibillini, coadiuvato dagli specialisti della ditta Funimont di Alleghe (Belluno), con la grande esperienza del suo titolare Aldo De Toni, hanno provveduto al montaggio della fune e nuova e al contemporaneo smontaggio di quella deteriorata.

Nonostante la complessità tecnica delle operazioni, tutto si è potuto svolgere in tempi rapidi consentendo a Aldo De Toni di eseguire l'impalmatura finale che chiude l'anello della fune, divenuta così pronta per la nuova apertura estiva, giusto in tempo per la festa della montagna che è programmata per sabato prossimo con la seggiovia aperta gratuitamente a tutti coloro che vorranno salire in montagna. Intanto dopo tanto lavoro di preparazione per ottenere tutte le autorizzazione ed i finanziamenti necessari, il Comune ha dato il via ai lavori di costruzione della nuova seggiovia quadriposto ad ammorsamento fisso Pian dell'Arco – Belvedere. Questa seggiovia va a sostituire le vecchie sciovie Pian dell'Arco 1, Pian dell'Arco 2 e Starna che sono state già smantellate. La nuova seggiovia parte dalla località denominata appunto Pian dell'Arco a 1427 metri e raggiunge quella denominata Belvedere a 1649 metri. La nuova seggiovia ha una lunghezza di 943 metri con 12 sostegni. Le seggiole in linea sono 127 per una portata oraria di 2400 persone. Il tempo di percorrenza tra partenza ed arrivo è di 6 minuti e 17 secondi.

dal Corriere Adriatico



Booking.com