Alpinismo in lutto morto Giuliani Mainini

0
209

l noto scalatore maceratese negli anni '80 aveva compiuto memorabili imprese: fra queste la scalata all'Ascaran nelle Ande Peruviane, la salita sul Kilimangiaro e la traversata della Groenlandia 

Macerata, 21 maggio 2007 – All'età di 70 anni è scomparso lo scalatore Giuliano M{mosimage}ainini (nella foto). Negli anni '80, Mainini aveva compiuto alcune grandi imprese: da ricordare la scalata all'Ascaran nelle Ande Peruviane, la traversata della Groenlandia orientale, le ascensioni sul Kilimangiaro, in Marocco nell'Alto Atlante e nelle Isole Svalbard.

Prima aveva scalato tutte le vette degli Appennini fino all'Abruzzo, ma tra gli appassionati della montagna era noto anche per bellissime imprese compiute sulle Dolomiti. Nel corso della sua carriera si e' anche dedicato al soccorso alpino (ha fatto parte anche della squadra regionale) diventando inoltre istruttore nazionale di sci-alpinismo. Ha dedicato tutta la sua esistenza alla valorizzazione dei Sibillini. Lascia una ricchissima documentazione di diapositive dedicate alla flora e alla fauna degli Appennini.

I funerali si svolgeranno martedì nella chiesa di S. Giorgio, a Macerata.

Fonte: il Resto del Carlino.it

Booking.com