Campocatino: con la nuova gestione arrivano tante novità

0
66
La foto aerea della stazione sciistica di Campocatino

Come ufficializzato nei giorni scorsi dal Comune di Guarcino, la Snowstar Srl è la nuova concessionaria della Stazione Sciistica di Campocatino. La società, costituita da i due soci Funivie Bolognolaski Srl e Finori Marco Srl, è rappresentata da Francesco Cangiotti e Marco Finori entrambi con esperienza pluriennale nella gestione di stazioni sciistiche, maturata nelle gestioni di altre due stazioni nelle Marche ed in Abruzzo, i quali potendo contare sulla durata decennale della concessione e sull’ottimo rapporto di collaborazione instaurato con l’Amministrazione Comunale, hanno predisposto un piano di investimenti per il rilancio del Comprensorio.

Innevamento programmato

Primo fra tutti il completamento dell’impianto d’innevamento programmato, un elemento indispensabile soprattutto in stagioni invernali come quella che stiamo vivendo, necessario a garantire l’apertura della stazione e a dare continuità a tutti gli operatori turistici del territorio.

Nuovi impianti di risalita

A seguire si passerà all’installazione di un nuovo impianto in sostituzione della Sciovia Sagittario, fondamentale per creare il collegamento tra le piste servite dalla Seggiovia Pegaso ed il fronte del Vermicano. Oltre a questo impianto verrà installato anche un nuovo tapis roulant che avrà una doppia funzione: da un lato il campo scuola e dall’altro servire un’area ludica riservata a bob e slittini.

Bonifica piste e barriere frangivento

In estate invece inizieranno i lavori di bonifica delle piste dai sassi e l’installazione di barriere frangivento nella parte alta della stazione, in modo tale da favorire maggiori accumuli naturali di neve da potere utilizzare nella battitura delle piste.

Sci in notturna, realizzazione pista illuminata

Tra gli obiettivi della Snowstar c’è anche la realizzazione, nel giro di un paio d’anni, di una pista illuminata che potrebbe essere utilizzata anche dagli sci club per gli allenamenti pomeridiani e serali.

«L’attuale stagione invernale non sta offrendo grandi prospettive lavorative, nonostante ciò la stazione è pronta per iniziare a far sciare tutti gli appassionati, si aspetta solo che il livello dell’innevamento naturale, sia tale da consentire l’apertura in sicurezza di impianti e piste» ha dichiarato Francesco Cangiotti uno dei due Amministratori della Snowstar, nonché Direttore della Stazione di Campocatino, che ha voluto soffermarsi anche sull’importanza di partire da subito con la programmazione della stagione 2020-2021 «E’ già in corso lo studio di una nuova pianificazione strategica di marketing e comunicazione che sarà messa in atto già dai primi giorni dell’estate, vedrà come obiettivo primario il rilancio dell’immagine della stazione ma anche la creazione di una rete di nuovi rapporti commerciali e promozionali per riportare a sciare a Campocatino grandi e piccini di tutta la Regione, a partire dalla Ciociaria».

La Snowstar è fiduciosa di lavorare assieme al Comune di Guarcino per riportare l’attenzione delle Istituzioni e della Regione Lazio in particolare, sul tema del turismo della montagna e su Campocatino in particolare.

Guarcino, 29 Gennaio 2020

Ufficio Stampa
SNOWSTAR S.r.l.



Booking.com