Booking.com

Dove praticare lo sci di fondo nelle Marche

0
72
sci di fondo nelle marche

Oltre che nei paesi nordici ed in Canada lo sci di fondo viene praticato da molti appassionati anche in Italia.
Lo sci di fondo nelle Marche negli ultimi anni ha visto crescere il numero degli amanti di questo sport grazie anche al fatto che ci sono diversi tracciati (detti anelli) situati in alcune località sciistiche facilmente raggiungibili.

Vediamo in dettaglio dove praticare lo sci di fondo nelle Marche

Sicuramente la più importante località per lo sci di fondo è Piani di Ragnolo all’interno del territorio comune di Acquacanina in provincia di Macerata.
Piani di Ragnolo offre circa 25 chilometri di piste divise in 5 anelli contrassegnati come blu e si trovano a circa 1500 metri di quota sul Monte Ragnolo.
Gli appassionati potranno grazie alla cura riposta nella preparazione delle piste, praticare la tecnica moderna e la tecnica classica. Consigliato è l’anello panoramico lungo circa 8 km.
I servizi disponibili sono i seguenti: noleggio sci di fondo e scuola sci di fondo
I Piani di Ragnolo sono molto famosi anche perchè è possibile praticare lo snowkite e lo sleedog.

A pochi chilometri da Piani di Ragnolo c’è da segnalare la località sciistica di Pintura di Bolognola dove la skiarea si sviluppa nel territorio del comune di Bolognola (MC).
Anche qui sono presenti diversi anelli battuti per praticare lo sci di fondo, un noleggio sci di fondo ed una scuola di sci di fondo.

Anche nella provincia di Pesaro Urbino c’è la possibilità di praticare lo sci di fondo sul Monte Carpegna che ricordiamo è situato nel territorio del Parco naturale regionale del Sasso Simone e Simoncello. Per essere più precisi la località sciistica si chiama Eremo Monte Carpegna località Villagrande nel comune di Montecopiolo. Qui gli appassionati di sci di fondo potranno divertirsi grazie a due anelli.