Dove sciare nel comprensorio sciistico Alpe Lusia – San Pellegrino

0
47

La vostra vacanza sulla neve deve avere il sapore dell’avventura?
Quello che fa per voi è la zona del comprensorio sciistico Alpe Lusia San Pellegrino formata dalle seguenti località:

  • Moena-Alpe Lusia,
  • Falcade
  • Passo San Pellegrino.

Ogni località qui è dinamica, giovanile e ha tutto per accogliervi nel migliore dei modi, a partire dallo snowpark, dagli oltre 100 km di piste e dai tracciati per fuori pista. Lo sport, poi, si unisce alla possibilità del massimo relax circondati dai paesaggi splendidi della montagna, ed ai servizi per i più piccoli, che hanno a disposizione parchi giochi e varie scuole di sci per imparare lo sport, maestri multilingue, animazione e circuiti molto facili.

Il comprensorio sciistico Alpe Lusia/San Pellegrino è uno dei migliori in fatto di strutture ricettive e servizi dedicati; gli impianti sono moderni e accessibilissimi, e gli skipass sono gratuiti per i bambini. Per i più grandi, e per chi ha ua forte passione per lo sci, sono 5 le piste consigliate in questa zona: a Passo San Pellegrino potete scegliere tra La Volata (che si trova sul Col Margherita e che ospiterà due gare di Coppa Europa Femminile e le gare di discesa e slalom gigante dei Campionati del Mondo) o la Monzoni (pista rossa a Costabella con largezza di 51 metri e vari cambi di pendenza nel percorso). In Alpe Lusia le due piste consigliate sono la Piavac (con due muri all’inizio tra i più alti delle Dolomiti e curve veloci) e la Direttissima (difficile e panoramica con percorso cronometrato gratuito). A Falcade c’è invece la pista Laresei (larga, soleggiata e non affollata, oltre ad essere panoramica).
Pensate che in queste piste si allenava Alberto Tomba, ed una variante della pista Fiamme Oro 2 è stata a lui dedicata, il “Canalone Tomba“. Prendendo la cabinovia fino a Le Cune, potrete provare le emozioni di queste piste. La pista nera La Volata, poi, ha un dislivello di ben 630 metri, è consigliata a sciatori esperti ed ha pendenze che sfiorano il 50%, e di recente è stata appunto omologata per le gare nazionali ed internazionali.

Chia ama la montagna e vuole fare attività oltre lo sci, interessanti le opportunità di camminata a piedi nei boschi, sia con ciaspole che a piedi; lo snowtubing e lo slittino, il pattinaggio e lo slittino trainato da cavalli. Sci ai piedi il giro della zona Alpe Lusia /San Pellegrino, con partenza da Moena o Falcade, è di circa 60 km, ed è consigliato per sciatori di media esperienza. Lungo il percorso baite, centri wellness ed hotel che potete sfruttare durante le vostre vacanze. Moena, Passo San Pellegrino, Falcade e Soraga sono i centri più belli della zona: paesini in cui ritrovare le tradizioni montane e i sapori della cucina veneta e trentina. I piatti potete gustarli a bordo pista o nelle strutture. Consigliamo lo Chalet Valbona, lo Chalet Cima Uomo, Baita Paradiso e Capanna Passo Valles.

Altro divertimento assicurato sono le discese semplici e dolci dei pendii del Bellamonte: tracciato lungo 2100 metri tra i boschi, a cui si arriva grazie la cabinovia “Castelir-Le Fassane” fino a Le Fassane. Qui e negli impianti di risalita potete noleggiare anche slittini. A Col Margherita c’è poi un campo in cui vengono effettuate simulazioni di travolti in valanga. Tenete a mente anche che questa è la zona dei giri sciistici più famosi delle Alpi. Il giro della Sellaronda si compie intorno al massiccio del Sella, attraverso i 4 passi dolomitici.
Sci ai piedi il giro si compie in una giornata e si può effettuare partendo in entrambe i sensi: 40 km di cui 26 con sci, per sciatori di capacità media.
Il giro della Grande Guerra si snoda tra le cime famose della Prima Guerra Mondiale: piste adatte a tutti, spettacolari e panoramiche. Il giro si inizia o dal comprensorio del Civetta o dall’Alta Badia, da Arabba e da Malga Ciapela.
In alcune zone del comprensorio Alpe Lusia/San Pellegrino è possibile sciare in notturna, sia su piste per principianti che per esperti. Molto interessante la vista dei paesi illuminati.

Per tutte le informazioni sugli skipass, andate al link di seguito:

https://www.dolomitisuperski.com/it/skipass