Dove sciare a Titlis Engelberg

0
230

Ben 3238 metri sul livello del mare per il Titlis, una montagna che si trova sulle Alpi bernesi, precisamente nel Canton Obvaldo in Svizzera, e che di quel cantone è la montagna più alta. Letteralmente, Engelberg vuol dire Montagna dell’Angelo, ed il comprensorio sciistico che prende lo stesso nome sorge proprio sulle pendici della montagna, con i trampolini per il salto con gli sci (precisamente Klein- e Gross-Titlis-Schanze).

Qui, ogni anno, la zona si riempie di turisti in cerca di tranquillità e di bellezze culturali, come l’antica abbazia benedettina del XII secolo, e gli sportivi che in montagna vogliono divertirsi con gli sci sulle piste. In cima alla montagna, comunque, il panorama è davvero stupendo su tutte le Alpi bernesi, e vi si può godere grazie alla funivia con cabina rotonda che ruota a 360 gradi sia in salita che in discesa.

Piste da sci e impianti a Titlis Engelberg

La skiarea dedicata agli sport invernali dispone di 19 piste per un totale di 82 km, che si adattano sia a sciatori esperti che meno esperti. Per servire le piste, che si trovano tra i 1050 e i 3020 metri, ci sono a disposizione ben 22 impianti di risalita, e tra questi c’è l’attrazione della prima funicolare rotante al mondo appunto, la Titlis Rotair. La vista è totale sul ghiacciaio.

Da Titlis le piste dedicate allo sci alpino scendono poi fino a Engelberg, anche se il vero comprensorio comincia a quota 1300 metri. Qui c’è la prima cabinovia di collegamento tra le due località, che poi prosegue fino a Trubsee (1800 metri). In questa zona poi la skiarea si divide tra il Titlis e lo Jochpass (2207 metri), da cui partono discese molto belle. dalla parte del Titlis invece si sale fino a Stand (2428 metri), proprio dove parte la funicolare rotante. Il parco glaciale di Titlis e la seggiovia Ice Flyer sono quindi il vero paradiso degli sciatori, che possono divertirsi anche nel parco free style e nella grotta di ghiaccio.

Oltre alle piste qui ci sono importanti occasioni per chi ama i fuoripista, mentre chi è alle prime armi sulla neve può fermarsi sull’altopiano dove ci sono molte piste blu.

La discesa più spettacolare è quella di 12 km che porta da Titlis a Engelberg, con dislivello di 2000 metri! Dei vari versanti che compongono il comprensorio, quello di Engelberg è quello più tranquillo e soleggiato, che permette agli appassionati anche di sfruttare i diversi anelli per sci di fondo e sci nordico per un totale di 30 km. In città c’è un trampolino per il salto con gli sci inaugurato nel ’71 ed utilizzato per i Campionati di sci nodico dell’84.

Brunni skiarea

La parte del Brunni (altra zona del comprensorio) è invece adatta ai principianti, alle famiglie e ai gruppi che vogliono il relax. Più a valle si sviluppano poi le attività collaterali come nordic walking, escursioni, slitta, calesse e uscite programmate. Come detto nel villaggio l’attrazione è il monastero benedettino e il convento storico, dove oggi vivono ancora una trentina di monaci. dal paese partono una serie di itinerari per escursionisti che portano anche alla vicina città di Lucerna.

Cosa fare in estate a Titlis Engelberg

Questa zona è ricca di turisti anche in estate, con una serie di itinerari da fare a piedi grazie ai quali scoprire la montagna. Alcuni dei più importanti sono: sentiero dei fiori alpini, sentiero del Brunni, sentiero «des chatouilles», sentiero Kneipp. Gli appassionati di sport poi possono destreggiarsi nelle arrampicate, nel parapendio, nel canyoning, nel rafting, nel MTB e nel golf a 18 buche.



Booking.com