Dove sciare a Dobbiaco

0
314

In Alta Pusteria, a 1250 metri di altitudine, si trova il paese di Dobbiaco, perla del più grande comprensorio sciistico Tre Cime Dolomiti, e poco distante dai tracciati molto più famosi di Cortina e di Plan de Corones. Sono 4 i km di piste che caratterizzano l’area di Dobbiaco Rienza, tracciati adatti allo sci alpino, ai bambini e a coloro che vogliono iniziare con calma a muovere i primi passi sulla neve.

La skiare Rienza è servito da una seggiovia e due impianti di risalita. Alcune piste da segnalare per gli appassionati: la Trenker ha una pendenza del 50%, e qui sono frequenti gli sportivi che si allenano per lo slalom gigante e lo slalom speciale, comprese le nazionali italiane ed estere. Oltre alle piste per sci alpino c’è anche lo Shaka Snowpark, un circuito di 200 metri con un big-airbag 15 x 9 metri, con un kicker di 2,5 metri, un kicker medio di 1,50 metri ed un kicker easy di 0,5 metri.

Sci di fondo a Dobbiaco

Chi vuole sciare a Dobbiaco, però, lo fa principalmente per lo sci di fondo. Sono 120 i km di piste dedicate allo sci nordico, grazie ai quali è possibile arrivare fino a San Candido e Sesto sci ai piedi, mentre in direzione opposta si arriva a Braies in uno scenario naturale bellissimo. A febbraio, ogni anno, è appuntamento fisso la gara internazionale di fondo aperta a tutti e chiamata La Gran Fondo Dobbiaco – Cortina: un percorso di 28 km con sci di fondo in tecnica classica, suddivisi in 30 km skating il sabato, da Fiames a Dobbiaco e 42 km classic domenica, da Dobbiaco a Cortina. E per chi ama il fondo ecco lo stadio dedicato, con illuminazione in notturna.

Per continuare a praticare lo sci d’alpinismo ci sono poi numerosi itinerari tra le montagne. Da segnalare il tour al Corno Fana di Dobbiaco, da cui ammirare gli splendidi panorami.

Parco giochi sulla neve e pista da slittino

Qui a Dobbiaco è presente anche una pista da slittino di livello facile, lunga 2 km e con 240 metri di dislivello, con illuminazione su richiesta. Altre piste per slittino si trovano in Alta Pusteria. Per i più piccoli, oltre alle piste su cui imparare a sciare, c’è anche un parco giochi sulla neve con tappeto magico e skilift, oltre alla possibilità di fare gite Fun for kids, con i bambini che devono cercare un tesoro nascosto.

Nel corso della stagione 2018 sono stati realizzati alcuni lavori di miglioramento della zona sciistica di Dobbiaco. Tra questi vanno segnalati:

  • rimodernamento dell’impianto Trenker;
  • ampliamento della pista Trenker;
  • sciatori e snowboarder praticano sport a fianco ai campioni delle squadre di professionisti;
  • nuovo edificio adibito ai servizi;
  • spogliatoio riscadato;
  • servizio miniclub per bambini piccoli.

Nella stagione 2019 invece, è stata sostituita la vecchia seggiovia a tre posti con una nuova sciovia per bambini e famiglie. Vicino a Dobbiaco ci sono poi i comprensori sciistici di Cortina (4 aree collegate tra loro con 120 km complessivi di piste in una delle zone più famose), quello di Dolomiti di Sesto (con la pista più ripida d’Italia, le sciate notturne, 93 km di piste e 32 impianti di risalita) e quello di Plan de Corones (119 km di piste, 32 impianti di risalita ed uno degli snowpark più grandi d’Italia).

Ricordate poi che con lo Ski Pustertal Express, si può passare da un’area sciistica all’altra senza cercare parcheggio. I treni della linea partono uno ogni 30 minuti, ed in 40 minuti passate da un comprensorio all’altro!



Booking.com