Fioritura di Castelluccio di Norcia: dove si trova, come arrivare, quando inizia e finisce

0
175
Fioritura di Castelluccio di Norcia - Credits instagram: @antoncino
Fioritura di Castelluccio di Norcia - Credits instagram: @antoncino

La Fioritura di Castelluccio di Norcia è uno degli spettacoli più belli che la natura in centro Italia può offrire! Proprio a ridosso del piccolo comune dell’Umbria colpito dal sisma del 2016 (1452 metri di altitudine), al centro del Parco Nazionale dei Monti Sibillini, una splendida fioritura copre l’intera piana richiamando turisti italiani e stranieri, che possono ammirare i colori accesi e vivissimi sui campi.

Dove si trova la fioritura di Castelluccio di Norcia

Come detto, la Fioritura di Castelluccio di Norcia interessa un’area di circa 15 km quadrati, in una piana interamente circondata dai monti ed in particolare dal Monte Vettore, il più alto della catena dei Sibillini. Proprio attorno a Castelluccio si forma una piana, una sorta di conca, che si divide in Pian Grande (la spianata più vasta), Pian Piccolo e Pian Perduto, che si trova invece in provincia di Macerata, sul versante marchigiano. A pochi chilometri dalla piana di Castelluccio è possibile sciare nella località sciistica di Forca Canapine.

Quando inizia e finisce la fioritura a Castelluccio di Norcia?

Proprio tra qualche giorno, a giugno, la Fioritura entra nel vivo regalando quel bellissimo spettacolo che rimane negli occhi della gente. Alcune volte, se le condizioni lo permettono, è possibile ammirare i colori anche da fine maggio e fino ai primi giorni di luglio.

Ma che cos’è in pratica la Fioritura di Castelluccio?

Ciò che produce i bellissimi colori sono i fiori di una particolare varietà di lenticchie (Lens culinaris) che oggi è conosciuta come lenticchia di Castelluccio IGP. I fiori delle lenticchie sono bianchi e violacei ma a volte spiccano anche il rosso dei papaveri, l’azzurro dei fiordaliso ed il giallo della senape selvatica e dei tulipani. Ma ci sono anche le orchidee dei Sibillini, presenti in queste zone con ben 37 tipologie diverse.

Come raggiungere la Fioritura di Castelluccio di Norcia?

Se volete godervi questo spettacolo, potete arrivare a Castelluccio attraverso la Valnerina, anche se i disagi causati dal terremoto fanno ancora sentire gli effetti. Se arrivate da Visso e Castelsantangelo sul Nera la strada è aperta solo il fine settimana dalle 8 alle 21, mentre le altre sono aperte in tutte le direzioni ma con alcune restrizioni orarie dovute ai cantieri. Dal versante umbro invece potete percorrere la SP 477 dalle 5.30 alle 21 sempre con sensi unici alternati. Altrimenti potete prendere la Salaria, girare verso la SS 685, percorrere la Galleria di Forca Canepine e tornare sulla SP 477. Altra opportunità è girare al bivio per Arquata del Tronto, passare per Pretare e arrivare a Forca di Presta, a pochi km da Castelluccio.

Regole di comportamento da rispettare

Una volta arrivati ricordatevi che per vedere la Fioritura di Castelluccio di Norcia vuol dire anche rispettare alcune regole. Non calpestate mai i fiori, non stendetevi sul prato e non arrivate al centro della piana. Vietato chiaramente anche parcheggiare sui campi. Se volete, poi, c’è la possibilità di effettuare numerose passeggiate ed escursioni sui monti circostanti, da cui potrete ammirare lo spettacolo dall’alto.