Fisi, scrutinio completato: Morzenti presidente

0
186

14/04/07Giovanni Morzenti è il nuovo Presidente della FISI Giovanni Morzenti – componente dello Sporting Club Limone Piemonte, già Presidente Comitato Regionale FISI AOC, è da oggi il nuovo Presidente della Federazione Italiana Sport Invernali.

Nel corso dell'Assemblea Federale svoltasi al Forum Guido Monzani di Modena, Morzenti ha ottenuto 93054 voti su 105015, pari all'88,61%. Hanno votato 929 società delle 1438 aventi diritto. “Ringrazio tutti – dichiara il nuovo Presidente – per la fiducia espressa con questo voto. L’Italia degli sport invernali ha un immenso patrimonio in termini di risorse turistiche, ambientali, professionali ed umane: assicuro il mio impegno a lavorare, in sintonia con tutti gli interlocutori, al fine di valorizzare al massimo ognuna di queste potenzialità.

L’Italia ha tutte le possibilità per tornare ad essere una grande ‘valanga azzurra’, fatta di passione sportiva, sano agonismo, aggiornamento tecnico e attenzione ai giovani, nel pieno rispetto dei meravigliosi spazi naturali in cui si svolgono le nostre discipline. Un ringraziamento particolare va anche al CONI, a cui garantisco l’impegno mio, dei tecnici e degli atleti, affinché il palmares della nostra Federazione sia sempre più ricco di trofei e medaglie.” Ecco i punti salienti del programma di Morzenti:

1. riforma strutturale della Federazione attraverso la riedizione dello Statuto, tramite consultazione della base e di concerto con il CONI, riforma del “Regolamento amministrativo-contabile” e del “Regolamento Organico Federale”;

2. partecipazione e coinvolgimento, in sede decisionale, di rappresentanti di emanazione di base;

3. riorganizzazione dell’ufficio marketing; studio di un adeguato piano commerciale e marketing – nell’ambito di una più ampia strategia, volta a incrementare i ricavi della Federazione – elaborato e coordinato da Romy Gai, ex direttore commerciale e marketing della Juventus Football Club, dove era giunto dopo una lunga esperienza maturata nel rilancio di Sestriere, attraverso l'organizzazione di grandi eventi sportivi (arrivi del Tour de France e del Giro d'Italia, meeting internazionale di atletica leggera, Rally di Montecarlo, e ovviamente gare mondiali di sci);

4. studio di nuove forme di comunicazione e di pr per migliorare l’immagine della Federazione ai vari livelli, unitamente alla valorizzazione delle agevolazioni e dei benefit della tessera FISI;

5. garantire interesse prioritario all’attività giovanile, attraverso un adeguato sostegno economico;

6. creazione di modelli unici per il coordinamento dell’attività sportiva di ogni singola disciplina, con strategie definite;

7. stretta collaborazione con i Gruppi Sportivi Militari per la valorizzazione della figura dell’atleta-soldato;

8. coordinamento e rafforzamento dei ruoli della Federazione sia verso gli organismi internazionali (FIS, IBU,…) sia verso il CONI;

9. promozione di un’azione politica di valorizzazione del territorio montano e della filiera socio-economica della montagna, della gente che la abita e la vive, ricercando tutte le necessarie sinergie e rapporti con le realtà istituzionali, economiche e sociali che possono portare alla difesa ed al sostegno della cultura della montagna.

Giovanni Morzenti, nato a Vilminore di Scalve (Bg) nel 1950, è coniugato con tre figli.

 

Fonte: www.fisi.org



Booking.com