Forca Canapine nuova vita al rifugio

0
187
In primavera le prime opere di restauro per un importo di 30.000 euro dello storico stabile di ArquataIachini: “Un importante tributo alla memoria dei fondatori”
Un finanziamento dell’Associazione Alpini darà il via ai lavori

 
ARQUATA DEL TRONTO – Grazie ad un finanziamento di trentamila euro da parte dell’Associazione nazionale alpini, la prossima primavera partirà la prima trance dei lavori di restauro dello storico rifugio degli Alpini di Forca di Presta sito nel Comune di Arquata. A darne notizia è il Capogruppo degli Alpini di Ascoli, Argeo Iachini, che ha aggiunto come “ai trentamila euro deliberati dall’Ana nazionale si aggiungeranno i contributi della nostra sezione di Ascoli”.
“Finalmente – ha reso noto Argeo Iachini, il Capogruppo della sezione di Ascoli dell’associazione nazionale Alpini – dopo un lavoro costante e di diplomazia, siamo riusciti con la determinazione del presidente della sezione Marche, il dottor Macciò, a portare il presidente nazionale degli Alpini, il dottor Perona, in visita per la prima volta al nostro rifugio di Forca di Presta. Perona è rimasto stupefatto oltre che dal rifugio anche dall’incantevole scenario dei Sibillini, e con un suo impegno personale ha ottenuto che il Consiglio nazionale ha deliberato la prima trance di finanziamento di 30mila euro per lavori di ristrutturazione per messa a norma del nostro rifugio. Con questo finanziamento, in aggiunta ai contributi della nostra sezione, faremo partire nella prossima primavera i primi lavori di ristrutturazione. L’ottenimento di questo importante finanziamento che darà il via ai lavori al Rifugio di Arquata, m’inorgoglisce come attuale capogruppo degli Alpini ascolani, che hanno realizzato il Rifugio ma soprattutto in memoria dei fondatori che sono andati avanti”.

Questo sabato 16 dicembre presso la Chiesa del Carmine alle ore 17,30 ci sarà la Santa messa per gli alpini che sono andati avanti e per la nostra Medaglia d’oro al valor militare, sergente Giovanni Giacomini. A seguire, presso l'adiacente sede sociale di Corso Vittorio Emanuele, alle ore 18,30 circa, ci sarà l'assemblea dei soci. L’ordine del giorno prevede la relazione morale del Capogruppo, la relazione finanziaria del Segretario, il rinnovo delle cariche sociali, il tesseramento relativo all’ano 2007, l’adunata nazionale a Cuneo nel 2008, la ristrutturazione del Rifugio di Forca di Presta.

“Oltre a tutti gli iscritti – ha concluso Iachini – anche tutti gli alpini che vorranno iscriversi sono invitati a partecipare numerosi”.

“Seguirà una cena – ha poi concluso – presso un noto ristorante cittadino”.

dal Corriere Adriatico

Booking.com