20.8 C
Ancona
lunedì, Settembre 16, 2019

Nuova Selvapiana o Cornaccione.

News Forum Nuova Selvapiana o Cornaccione.

Questo argomento contiene 18 risposte, ha 6 partecipanti, ed è stato aggiornato da  sertorelli 4 anni fa.

Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 19 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #193331

    sertorelli
    Moderatore

      Questo sarebbe l’impianto adatto a Fronty per sostituire la Selvapiana o la Cornaccione (fra quanti anni?).

      #225659

      Carlo
      Membro

        basterebbe una biposto sì fatta al posto della selvapiana… essendo ad ammorsamento automatico sarebbe anche molto più veloce oltreché comoda….

        ma dopo la fantastica legge renzi e la mancanza di scadenza vita tecnica… a rivederci a mai più… monoposto cornaccione per sempre, huauuu!!!

        #262121

        Carlo
        Membro

          basterebbe una biposto sì fatta al posto della selvapiana… essendo ad ammorsamento automatico sarebbe anche molto più veloce oltreché comoda….

          ma dopo la fantastica legge renzi e la mancanza di scadenza vita tecnica… a rivederci a mai più… monoposto cornaccione per sempre, huauuu!!!

          #225661

          sertorelli
          Moderatore

            Se non sbaglio l’Italia era l’unico paese europeo dove esisteva la fine tecnica per gli impianti sciistici.

            Credo che si sia fatto buona cosa ad abolire la fine tecnica altrimenti, soprattutto in questo periodo, molti resort avrebbero chiuso causa mancanza fondi o finanziamenti per sostituirli.
            Ora c’è un po’ più di respiro e se vi sono soldi e volontà si possono costruire resort migliori.
            Per Fronty ,ad esempio, ci si potrà dedicare finalmente all’impianto di innevamento (speriamo)

            #262123

            sertorelli
            Moderatore

              Se non sbaglio l’Italia era l’unico paese europeo dove esisteva la fine tecnica per gli impianti sciistici.

              Credo che si sia fatto buona cosa ad abolire la fine tecnica altrimenti, soprattutto in questo periodo, molti resort avrebbero chiuso causa mancanza fondi o finanziamenti per sostituirli.
              Ora c’è un po’ più di respiro e se vi sono soldi e volontà si possono costruire resort migliori.
              Per Fronty ,ad esempio, ci si potrà dedicare finalmente all’impianto di innevamento (speriamo)

              #225662

              Ambassador
              Partecipante

                sertorelli, le tue considerazioni non fanno una piega, stiamo con i piedi per terra e auguriamoci che si punti a migliorare l’innevamento. Seggiovie veloci senza neve servirebbero a poco…..;)

                #262124

                Ambassador
                Partecipante

                  sertorelli, le tue considerazioni non fanno una piega, stiamo con i piedi per terra e auguriamoci che si punti a migliorare l’innevamento. Seggiovie veloci senza neve servirebbero a poco…..;)

                  #225701

                  Vettore2480
                  Partecipante

                    Ho trovato un punto di vista alternativo, fuori dal coro, un po’ pazzoide/sovversivo che però, letto dietro le righe, non ha in fondo tutti i torti.
                    Si tratta di un commento all’articolo trionfale sullo stanziamento per la rimozione di Spigare ed Osservatorio.
                    http://www.valnerinaonline.it/notizia/USSITA/14849/Riqualificazione_naturalistica_del_Monte_Bove_Sud_si_procede.html

                    In effetti stiamo da secoli ad agognare invano finanziamenti per la sistemazione del canalone e per la neve programmato, la bella notizia è che tolgono le spigare! Secondo me molti degli sciatori che arrivano la domenica, nemmeno sanno cosa sono le spigare.

                    #262163

                    Vettore2480
                    Partecipante

                      Ho trovato un punto di vista alternativo, fuori dal coro, un po’ pazzoide/sovversivo che però, letto dietro le righe, non ha in fondo tutti i torti.
                      Si tratta di un commento all’articolo trionfale sullo stanziamento per la rimozione di Spigare ed Osservatorio.
                      http://www.valnerinaonline.it/notizia/USSITA/14849/Riqualificazione_naturalistica_del_Monte_Bove_Sud_si_procede.html

                      In effetti stiamo da secoli ad agognare invano finanziamenti per la sistemazione del canalone e per la neve programmato, la bella notizia è che tolgono le spigare! Secondo me molti degli sciatori che arrivano la domenica, nemmeno sanno cosa sono le spigare.

                      #225702

                      In effetti nemmeno a me è sembrata una notizia “bomba”. In realtà lo Spiegare è quello skilift cortissimo in cima al Bove vicino al arrivo del ex funivia che non ha più niente (motore fune ecc.) sono rimasti 4/5 pali che per rimuoverli ci vorrà mezza giornata. Sarei curioso di sapere quanti soldi sono stati stanziati per questa “imponente” opera di bonifica….

                      #262164

                      In effetti nemmeno a me è sembrata una notizia “bomba”. In realtà lo Spiegare è quello skilift cortissimo in cima al Bove vicino al arrivo del ex funivia che non ha più niente (motore fune ecc.) sono rimasti 4/5 pali che per rimuoverli ci vorrà mezza giornata. Sarei curioso di sapere quanti soldi sono stati stanziati per questa “imponente” opera di bonifica….

                      #225703

                      sertorelli
                      Moderatore

                        Secondo me il finanziamento andava aumentato per riqualificare anche l’intera zona del canalone:
                        – Smantellamento selvapiana
                        – Smantellamento Cornaccione
                        – Smantellamento coturnice
                        – Smantellamento rifugio Cristo delle Nevi
                        – Costuzione seggiovia quadriposto autmatica sul tracciato dell’antica Cornaccione con intermedia
                        – Costruzione nuovo rifugio all’arrivo della Cornaccione sullo stile del nuovo rifugio delle Saliere.
                        -Realizzazione impianto innevamento artificiale che copra l’intero resort.

                        Così avrebbe avuto un senso no togliere quattro perzzi di ferro (e quando verranno tolti veramente?)

                        #262165

                        sertorelli
                        Moderatore

                          Secondo me il finanziamento andava aumentato per riqualificare anche l’intera zona del canalone:
                          – Smantellamento selvapiana
                          – Smantellamento Cornaccione
                          – Smantellamento coturnice
                          – Smantellamento rifugio Cristo delle Nevi
                          – Costuzione seggiovia quadriposto autmatica sul tracciato dell’antica Cornaccione con intermedia
                          – Costruzione nuovo rifugio all’arrivo della Cornaccione sullo stile del nuovo rifugio delle Saliere.
                          -Realizzazione impianto innevamento artificiale che copra l’intero resort.

                          Così avrebbe avuto un senso no togliere quattro perzzi di ferro (e quando verranno tolti veramente?)

                          #225711

                          Sibillo
                          Membro

                            A parte il progetto di Serto, condivisibile ma costoso, io mi “accontenterei” di cose meno costose ma che a breve risolverebbero alcune criticità:
                            PRIMO ANNO:
                            -rimozione skilift Coturnice
                            -rimozione fune ex funivia del Bove e dei tralicci
                            -posizionamento tappeto di imbarco alla seggiovia Cornaccione
                            -demolizione ex rifugio Cornaccione, creazione adeguata rampa di sbarco seggiovia
                            -creazione bacino idrico Saliere
                            -taglio boschetto (bastano poche piante!) a destra a scendere di fianco a imbarco Belvedere (la quadriposto ad ammorsamento fisso delle Saliere) in modo da dare continuità alla pista tutta a destra a scendere fino alla fine
                            SECONDO ANNO
                            -rifacimento acquedotto Frontignano e impianto di pompaggio acqua per rifornire il nuovo bacino
                            -innevamento artificiale del campo scuola
                            -leggero (un metro!) allargamento della parte sopra che aggira il monte Cornaccione delka strada di passo cattivo (saranno 400 metri) in modo da farci passare il battipista in inverno e creare finalmente il collegamento (skiweg) a prova di scarso innevamento Canalone-Saliere
                            TERZO ANNO
                            -innevamento artificiale tratto finale del Canalone (uscita strettoia del boschetto) fino alka partenza della Cornaccione
                            -innivamento pista Saliere (quella tutta a destra accanto al boschetto) dal nuovo rifugio (scendendo dalla seggiovia Saliere si aggira il rifugio) fino a partenza seggiovia Saliere più
                            -allargamento e innevamento skiweg Saliere-partenza Selvapiana.

                            Altri investimenti io li trovo insostenibili: l’obiettivo che io mi pongo con questo tipo di investimento è:
                            -un canalone sciabile, senza buttarci troppi soldi (ci gira troppa poca gente)
                            -Saliere in caso di tempo inclemente e caldo..innevabili il 23 e il 24 pronte per l’afflusso natalizio

                            Non credano almeno servano 20 milioni di euro..e sopratutto il resort sarebbe sostenibile

                            #262173

                            Sibillo
                            Membro

                              A parte il progetto di Serto, condivisibile ma costoso, io mi “accontenterei” di cose meno costose ma che a breve risolverebbero alcune criticità:
                              PRIMO ANNO:
                              -rimozione skilift Coturnice
                              -rimozione fune ex funivia del Bove e dei tralicci
                              -posizionamento tappeto di imbarco alla seggiovia Cornaccione
                              -demolizione ex rifugio Cornaccione, creazione adeguata rampa di sbarco seggiovia
                              -creazione bacino idrico Saliere
                              -taglio boschetto (bastano poche piante!) a destra a scendere di fianco a imbarco Belvedere (la quadriposto ad ammorsamento fisso delle Saliere) in modo da dare continuità alla pista tutta a destra a scendere fino alla fine
                              SECONDO ANNO
                              -rifacimento acquedotto Frontignano e impianto di pompaggio acqua per rifornire il nuovo bacino
                              -innevamento artificiale del campo scuola
                              -leggero (un metro!) allargamento della parte sopra che aggira il monte Cornaccione delka strada di passo cattivo (saranno 400 metri) in modo da farci passare il battipista in inverno e creare finalmente il collegamento (skiweg) a prova di scarso innevamento Canalone-Saliere
                              TERZO ANNO
                              -innevamento artificiale tratto finale del Canalone (uscita strettoia del boschetto) fino alka partenza della Cornaccione
                              -innivamento pista Saliere (quella tutta a destra accanto al boschetto) dal nuovo rifugio (scendendo dalla seggiovia Saliere si aggira il rifugio) fino a partenza seggiovia Saliere più
                              -allargamento e innevamento skiweg Saliere-partenza Selvapiana.

                              Altri investimenti io li trovo insostenibili: l’obiettivo che io mi pongo con questo tipo di investimento è:
                              -un canalone sciabile, senza buttarci troppi soldi (ci gira troppa poca gente)
                              -Saliere in caso di tempo inclemente e caldo..innevabili il 23 e il 24 pronte per l’afflusso natalizio

                              Non credano almeno servano 20 milioni di euro..e sopratutto il resort sarebbe sostenibile

                            Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 19 totali)

                            Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.



                            Booking.com

                            Scimarche consiglia