Funivie Madonna di Campiglio, arrivano due piste da sci e due impianti

0
58

Le Funivie Madonna di Campiglio si rifanno il look, e grazie al consenso ottenuto dalla giunta provinciale (con la firma dell’assessore all’urbanistica e all’ambiente), danno il via ai lavori di sistemazione di due piste, e alla sostituzione di due impianti di risalita.

Novità a Madonna di Campiglio: sistemazione di due piste e sostituzione di due impianti

Nello specifico, il progetto delle Funivie Madonna di Campiglio prevede la realizzazione di un tratto ex novo di pista lungo 150 metri, che sarà una sorta di unione tra due tratti già esistenti. Inoltre sarà sistemata la pista da sci storica Nube d’Argento. Anche gli impianti saranno rinnovati, con una nuova seggiovia a sei posti che prenderà il posto della storica biposto “Malga Montagnoli – Monte Spinale (Nube d’oro)”. Anche la telecabina quadriposto “Fortini – Pradalago” andrà in pensione, sostituita dalla nuova telecabina a 10 posti.

Miglioramento distribuzione flussi degli sciatori

Un nuovo progetto interesserà anche la stazione di valle della telecabina Fortini – Pradalago di Funivie Madonna di Campiglio, che sarà spostata nel lato opposto della statale 239. Questo nuovo impianto permetterà anche di ridistribuire meglio i flussi degli sciatori. Inoltre sarà possibile intercettare meglio anche quegli sciatori che arrivano dal Grostè e si spostano in direzione Pradalago.

Nuovo parcheggio a Madonna di Campiglio

La zona che circonda la stazione di valle sarà poi sistemata con un nuovo parcheggio e con un accesso stradale dedicato alla statale 239. Grazie ad una passerella pedonale saranno collegati il piazzale e la stazione della nuova cabinovia “Fortini-Pradalago”. Proprio per questo intervento il Comune di Pinzolo richiederà una deroga al piano regolatore.