Booking.com

Gli sci Stöckli nella bufera, la Comco ha aperto un’inchiesta

0
115

La famosa azienda di sci Stöckli tra l’altro l’unica rimasta a fabbricare sci in Svizzera in questi giorni è nella bufera in quanto la Comco (Commissione della concorrenza) ha aperto un’inchiesta per far luce su contratti non legali tra la Stoeckli e la sua rete vendita.

Vediamo in dettaglio quali sarebbero gli accordi illegali tra l’azienda Stöckli Swiss Sports AG con sede a Wolhusen, nel canton Lucerna ed i suoi distributori:

  • prezzi di vendita imposti ai negozianti
  • divieto di vendita degli sci nel web
  • divieto di scambi di merce tra distributori