Il CAI vuole riaprire i rifugi nella prossima estate

Il CAI vuole riaprire i rifugi nella prossima estate
Credits: CAI

Il Cai ha intenzione di riaprire i rifugi nella prossima estate così da far in modo che turismo in montagna possa aiutare a risollevare l’economia dei paesi.

“Pur essendo vero che possono esserci difficoltà a riaprire i rifugi, soprattutto quelli di alta quota, deve essere chiaro che il Club alpino italiano si è attivato e sta lavorando per scongiurare questa ipotesi”, afferma Antonio Montani, vicepresidente del CAI e responsabile dei rifugi al giornale Repubblica e continua dicendo che “Faremo di tutto, sia intervenendo nelle sedi istituzionali per spiegare la differenza che c’è tra rifugio e albergo, sia mettendo a disposizione delle nostre Sezioni e dei rifugisti tutte le risorse disponibili per poter contribuire alla riapertura delle strutture”.

Ora resta da attendere le disposizioni dedicate alla fase 2 per continuare a contrastare il Coronavirus.

OffertaBestseller N. 3
10 Mascherine Protettive FFP3 Certificate CE. Made in Italy. BFE ≥99% e PFE ≥99% Mascherine sigillate singolarmente.
10 Mascherine Protettive FFP3 Certificate CE. Made in Italy. BFE ≥99% e PFE ≥99% Mascherine sigillate singolarmente.
PFE ≥99% Efficienza di filtrazione Particelle.; BFE ≥99% Efficienza di filtrazione batterica.
16,99 EUR
Bestseller N. 9
BIODEFENCE, Mascherine Protettive FFP2. Prodotte ed Approvate in Europa (CE 0161). 20 unità in confezioni singole (busta PE) (Bianco)
BIODEFENCE, Mascherine Protettive FFP2. Prodotte ed Approvate in Europa (CE 0161). 20 unità in confezioni singole (busta PE) (Bianco)
LA CONFEZIONE. La scatola contiene 20 unità confezionate singolarmente (busta PE)
16,00 EUR
OffertaBestseller N. 10
Gloria Kaos 20 Pezzi Mascherine Protettive FFP3 con Certificazione CE 0370 Sigillate Singolarmente
Gloria Kaos 20 Pezzi Mascherine Protettive FFP3 con Certificazione CE 0370 Sigillate Singolarmente
Prodotto Originale e uguali alle foto presenti, alta qualità garantita; Mascherine FFP3 a 5 strati, testate e approvate da un organismo notificato dell'UE
10,99 EUR
Articolo precedenteLes 2 Alpes sci estivo dal 6 giugno?
Articolo successivoCoronavirus, anche Doppelmayr utilizza cannoni da neve per sanificare