Pagati per sciare, l’offerta di lavoro da sogno

offerta di lavoro da sogno

10.000 dollari per viaggiare e sciare gratis: ecco l’offerta di lavoro che scade il 15 ottobre!

Siete amanti dello sci e non potete fare a meno della montagna? Allora questa offerta di lavoro fa proprio per voi: ben 10.000 dollari per viaggiare 2 mesi, in 3 continenti, per provare e testare resort e servizi d’alta quota.

L’offerta arriva da Ski.com e EpicPass.com, che fanno parte del gruppo Vail Resort e che stanno cercando un amante della montagna che abbia voglia di viaggiare per due mesi tra resort d’alta quota in 3 continenti diversi. Si potrebbe dire il lavoro da sogno, visto che lo stipendio mensile sarà di 10.000 dollari (8600 €), e che il vostro compito sarà solo quello di recensire e testare strutture e servizi. Un compito ideale quindi per chi ama viaggiare, sciare e conoscere gente e usanze nuove.

Nell’annuncio della società americana si ricerca esplicitamente un ambassador per 18 località sciistiche in giro per il mondo.

I paesi dove si dovrà lavorare grazie a quest’offerta di lavoro da sogno

I Paesi da visitare saranno:

  • Canada,
  • Stati Uniti,
  • Giappone,
  • Italia,
  • Francia,
  • Austria
  • Svizzera.

Ricordiamo che oltre a sciare, dormire e mangiare gratis, lo stipendio è di 10.000 dollari!
A gennaio e febbraio 2019, insomma, potreste avere tutte le spese coperte, voli con United Arlines e attrezzatura sportiva di prima qualità, con GoPro per le riprese.

[amazon_link asins=’B074X5WPC5′ template=’ProductCarousel’ store=’jayconsulting-21′ marketplace=’IT’ link_id=’da68c489-bce2-11e8-8dee-75c745d59956′]

Informazioni su come candidarsi

La candidatura va inviata entro il 15 ottobre, con un video di 60 secondi in cui evidenziare le motivazioni che vi spingono a partire e provare a convincere la società che siete davvero voi il viaggiatore giusto.

Requisiti fondamentali richiesti

Ci sono dei requisiti fondamentali, come le capacità comunicative e tutte le attività sciistiche e after-ski (vita mondana e vita autoctona), che andranno sempre documentate. La comunicazione dell’esito finale della selezione avverrà il 30 ottobre 2018,

Articolo precedenteRisorgimarche edizione 2019
Articolo successivoCome raggiungere in treno le piste da sci delle migliori località sciistiche