Come raggiungere in treno le piste da sci delle migliori località sciistiche

0
362
Stazione Gornergrat, trenino rosso del Bernina
Stazione Gornergrat, trenino rosso del Bernina

Avete mai pensato che sarebbe possibile fare una vacanza in montagna davvero ecosostenibile e a basso impatto ambientale?

Sulle Alpi ci sono oltre 10 località sciistiche facilmente raggiungibili in treno, che vi darà modo di lasciare la vostra auto parcheggiata a casa e di inquinare meno i paradisi naturali.

In Valle d’Aosta si trova Pila, che potete raggiungere comodamente in treno grazie alla linea Torino -Milano / Chivasso-Aosta. Scenderete proprio sulla telecabina Aosta-Pila. Una volta attraversati i binari, quindi, siete già pronti per sciare!

Il Trentino offre numerose possibilità per sciatori e snowboard, ed in treno si può raggiungere la Val di Sole, dove la stazione Daolasa-Marilleva si trova nell’impianto di risalita. Un’ora di treno da Trento e siete alla fermata Daolasa, per poi da lì raggiungere 2000 metri in dieci minuti e sciare tra Folgarida e Marilleva. Il Dolomiti Express dà diritto anche a sconti sullo skipass giornaliero.

In Veneto potete raggiungere facilmente Cortina con la linea Mestre-Calalzo. Raggiunta la stazione potete prendere il pullman fino a Cortina d’Ampezzo.

Cortina d'Ampezzo - Credits Dolomiti.org
Cortina d’Ampezzo – Credits Dolomiti.org

L’Alto Adige è invece molto ricco di mete raggiungibili in treno. Tra queste c’è la Val Gardena, dove potete giungere arrivando in treno fino a Bolzano, e poi prendere il pullman per Ortisei, Selva, Ponte Gardena e Cristina. Plan de Corones è l’altra località raggiungibile in treno. Partendo da Brunico si arriva alla stazione di Perca, e da qui con la telecabina Ried vi troverete al Plan de Corones.

Per Sesto-Pusteria, invece, la nuova stazione ferroviaria Versciaco-Monte Elmo permette di raggiungere le Dolomiti in 43 minuti: lo Ski Pustertal Express compie corse ogni 30 minuti. Con lo stesso treno per la Val Pusteria potete anche raggiungere il Monte Elmo. Sempre in Alto Adige facile da raggiungere è La Plose, con il treno che arriva a Bressanone dove sarete accompagnati da uno skibus fino alla cabinovia Plose.

Spostiamoci in Piemonte, dove la stazione Limone Piemonte si raggiunge da Torino o dalla Liguria con la linea Torino-cuneo-Ventimiglia. Per le piste di Bardonecchia invece la stazione di riferimento è quella di Bardonecchia, a cui si arriva da Milano. Tarvisio è invece il luogo ideale per chi vuole sciare in Friuli Venezia Giulia, e si può raggiungere in treno con le linee internazionali.

In Lombardia non si arriva in treno fino in pista, ma la Regione ha stretto un accordo con Trenord per un servizio treno+bus+skipass. Così sarete lasciati alla stazione più vicina alle piste, avrete lo skipass e degli sconti sul noleggio attrezzature e punti ristoro; tutto questo per Chiesa Valmalenco (stazione di Sondrio), Aprica (stazione di Tresenda) e Montecampione (stazione di Piancamuno).

Zermatt senza auto all'insegna dell'ecologia
Zermatt senza auto all’insegna dell’ecologia

Arriviamo fino in Svizzera, dove Zermatt è una realtà unica, visto che è una località raggiungibile solamente in treno, con le auto non ammesse. Treni e funicolari salgono poi oltre i 3000 metri. Col il trenino rosso del Bernina che percorre le Alpi Retiche si arriva invece a Passo Bernina, e il treno è Patrimonio Unesco. Per gli amanti dello sci consigliamo di arrivare fino a Diavolezza o fino alla funivia Lagalb.

Funivia Diavolezza che da 2000 mt porta a 3000 mt - St Moritz - Saint Moritz

Anche St. Moritz si raggiunge in treno da Tirano, con la stazione che è il capolinea di diverse tratte, tutte molto belle e suggestive.

Booking.com