Sci sull’asfalto, Valerio Boni entra nel Guinness dei primati – VIDEO

Valerio Boni ha stabilito un nuovo record nella disciplina dello sci sull’asfalto. Per ben 8 km/h è stato battuto il record precedente che era stato fissato da Erik Roner nel 2008 e che era di 51,4 km/h. Un’impresa che ha anche uno scopo benefico che interessa un’associazione che si occupa di bambini non vedenti.

Valerio Boni entra nel Guinness dei primati per lo sci sull’asfalto

Lo sci sull’asfalto è uno sport davvero particolare. Si viene trainati da un’auto, ed invece che sulla neve si scia, appunto, sull’asfalto. A Cremona ora l’impresa di Valerio Boni, che di professione fa il giornalista che si occupa di mobilità, di turismo e di motori, e che a 64 anni di età ha stabilito un nuovo primato in questa disciplina, che è stato addirittura omologato nel Guinness World Record. Una vittoria in una categoria ben definita: più alta velocità media raggiunta con gli sci su asfalto al traino di un veicolo.

Il record è stato stabilito in 59,05 km/h di velocità, superando così il precedente record stabilito nel 2008 da uno specialista di sport estremi, Erik Roner, che dopo sette anni dal suo record è purtroppo scomparso. La sua media di velocità era stata di 51,4 km/h. Ora Boni l’ha superata, lanciandosi sull’asfalto di Cremona con un paio di sci da slalom gigante, che erano stati prima utilizzati da un suo amico e atleta ipovedente ai Giochi Olimpici di Lillehammer nel 1994. Uno dei requisiti della gara era infatti quello di utilizzare attrezzi di serie e non modificati da impiegare nel tentativo. Si aveva poi libertà di scelta sul mezzo con cui condurre la gara, e Boni ha scelto una Cupra Born full electric, che ha un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 6,6 secondi.

Le prove nella gara di sci sull’asfalto sono state due per ogni senso di marcia, con basi cronometrate e soluzioni differenti. 100 metri con partenza lanciata e 400 metri da fermo. Ci sono voluti 23,95 e 24,83 secondi per coprire la distanza più lunga, pari a 59,05 km/h. Notevoli anche i risultati sui 100 metri, anche se non omologati. Sono stati percorsi in 4,480 e 4,448 secondi, con una media di 80,179 km/h. Il precedente record per questa distanza era di Jan farrell, nel 2014. Al traino di una Ferrari F458 Italia Competizione aveva percorso la distanza in 5,644 secondi con una media di 63,78 km/h.

Valerio Boni, dopo il suo record di velocità di sci sull’asfalto è naturalmente contento: “Avere imparato a sciare con sci di legno quasi 60 anni fa probabilmente è stato un vantaggio. Pensavo di poter mantenere una posizione aerodinamica da discesa libera, ma con quell’assetto gli sci erano completamente ingestibili. Così ho scelto una posizione esteticamente meno aggraziata, ma sicuramente più efficace”. Il nuovo recordman prosegue poi così: “Se gli sci non avessero cominciato a fumare, forse sarebbe stato possibile avvicinarsi di più alla soglia dei 100 km/h”.

Il risultato è stato importante per una buona causa, visto che sono stati raccolti fondi per “Bambini in Brasile”, associazione che ha bisogno di attrezzature per la costruzione di una sala multisensoriale per bambini non vedenti. Valerio Boni metterà quindi all’asta gli sci del Guinness.

Il video del record da Guinness stabilito da Valerio Boni nella disciplina dello sci sull’asfalto

 

Bestseller N. 7
Swifty AT650, Mountain Bike with Battery on Frame Unisex-Adult, Nero/Arancione, Taglia Unica
Swifty AT650, Mountain Bike with Battery on Frame Unisex-Adult, Nero/Arancione, Taglia Unica
light weight alloy frame electric mountian bike; on frame battery; 7 speed shimano gears; disc brakes for stopping in the wet
647,49 EUR