Un piccolo cucciolo abbandonato è diventato il simbolo del dopo terremoto nel comune di Ussita

0
353
In foto il cucciolo abbandonato a Ussita
In foto il cucciolo abbandonato a Ussita

Lo sappiamo che è fuori dal tema del nostro sito ma vogliamo comunicarvi cosa succede nella nostra provincia dove ha sede SciMarche.it.

Nel comune di Ussita (dove si trovano le piste da sci di Frontignano) è stato avvistato dal sindaco dell’omonimo paese Marco Rinaldi un piccolo cucciolo che non ha più di una settimana, mentre girovagava tra le viette del paese duramente colpito dal terremoto.

In foto il cucciolo abbandonato a Ussita
In foto il cucciolo abbandonato a Ussita

Tutti gli animali stanno soffrendo a causa delle temperature molto rigide unite allo spopolamento del comune/territorio.

Rinaldi inoltre dice che “le cucciolate nascono e sono abbondonate a loro stesse così come le mucche, pecore ecc.. in quanto non ci sono più stalle agibili e farà in modo di avvisare il Servizio veterinario per recuperare il cucciolo e gli altri animali in difficoltà.”

Sempre il sindaco aggiunge che “il maltempo è un grosso problema unito al fatto che siamo arrivati a gennaio ed ancora siamo fermi con le schede Aedes che servono per stabilire agibilità degli edifici e quindi poter di conseguenza ristabilire i confini esatti della zona rossa. Senza tutto ciò non si può ripartire.”

Booking.com