Cablewayroom, la cabina della funivia che diventa un bed and breakfast

0
38

Cablewayroom è l’invenzione potremmo dire geniale di Ivan Tiraboschi, un elettricista che due anni fa ha deciso di acquistare e recuperare una vecchia cabina ormai dismessa della funivia Albino-Selvino, trasformandola in soli 8 mesi di lavoro in un bed and breakfast davvero unico in tutto il mondo.

Dove si trova la funivia bb?

Ora Cablewayroom è il posto ideale per passare qualche giorno in montagna raccolti nella natura e nel romanticismo, godendosi il panorama delle Alpi Orobiche. Cablewayroom si trova proprio a Selvino, un piccolo comune al centro della Val Seriana, in Lombardia.
Letteralmente, Cablewayroom vuol dire “stanza della funivia”, e fin dai primi tempi la struttura ha avuto il favore dei clienti.

Quanto costa dormire nella cabina della funivia?

L’alloggio ha prezzi che vanno dai 240 € per la bassa stagione a 270 € per l’alta stagione.
Prezzi allineati con gli altri alberghi insomma, ma con un ambiente veramente unico.
Cablewayroom sorge su un’altura che sta proprio a picco sul dirupo. Al piano terra della struttura si trova la cabina vera e propria che ha una piscina riservata. Qui è rimasto il vecchio impianto di comando, e la colazione è servita su altalene in legno. Per andare nella camera da letto per due persone si salgono alcune scalette, e da qui si gode di uno splendido panorama, grazie anche alle pareti in vetro. La testata del letto è stata ricavata dal blocco di collegamento tra i cavi e la cabina.
Come detto, Cablewayroom ha fin da subito entusiasmato i clienti, come dimostrato anche dai commenti sul sito della struttura e dalle moltissime recensioni positive. La sensazione di benessere che si trova in questo ambiente è certamente tra le cose più apprezzate dai clienti : “Tra le esperienze più belle che io abbia mai vissuto. Una sensazione di pace e serenità che poche volte si prova. Un luogo da condividere con la propria persona del cuore. Ivan oltre a essere una persona infinitamente cordiale, gentile e disponibile, ha veramente curato ogni minimo dettaglio con tutta l’attenzione e dolcezza possibile. Un ricordo per sempre”.

Anche il servizio e l’accoglienza di Ivan rimangono evidentemente impressi nella mente dei turisti: “Un posto da sogno. Indescrivibile. Non è isolato, ma allo stesso tempo ci si sente fuori dal mondo per la sua magia. Il panorama è mozzafiato. Dotato di ogni comfort. Ivan è bravissimo, molto accogliente e attento ad ogni piccolo dettaglio. Bello fare due chiacchiere con lui e ci ha dato molti consigli. Assolutamente da ripetere: sia in estate che in inverno. Meraviglia e magia pura”. Se volete provare l’esperienza di addormentarvi guardando le stelle, poi, qui siete nel posto giusto a quanto pare: “Tutto curato nei minimi dettagli, nulla è lasciato al caso. Complimenti a Ivan, proprietario disponibile e gentile, per questa idea
unica e per riuscire a rendere tutto così perfetto. Lo consiglio e ci ritornerei subito. La bellezza di addormentarsi guardando le stelle è impagabile”.
Cablewayroom è la dimostrazione della volontà dipoter intraprendere percorsi diversi e della bellezza dei territori alpini. Basta quindi una semplice idea per realizzare un sogno. Ivan ha completamente ristrutturato una vecchia cabina della funivia trasformandola in un piccolo alloggio circondato dal panorama delle montagne.

Come prenotare il bed and breakfast in funivia

Per prenotare basta visitare il sito di Cablewayroom, ma ricordate di farlo con largo anticipo, perché sono tanti coloro che vogliono provare questa esperienza!

Booking.com