Booking.com

Campo Imperatore, riapre l’Ostello Lo zio

0
173
ostello lo zio campo imperatore foto esterno

Dopo l’inaugurazione della nuova seggiovia Fontari avvenuta qualche settimana nella località sciistica di Campo Imperatore è stata fissata il prossimo 25 aprile l’inaugurazione dell’Ostello Lo zio, interamente ristrutturato.
Vediamo in dettaglio cosa offre la struttura ricettiva: un bar ed una sala con ben 100 posti dove sarà possibile anche pernottare a quota 2.115 metri con vista sul Corno Grande grazie alle 10 camere per un totale di 24 posti letto.
Dopo molti anni di chiusura riapre a Campo Imperatore l’Ostello Lo zio grazie ai fratelli Daniele e Andrea Mancini esperti del settore horeca (gestiscono altri locali nel centro dell’Aquila).
L’inaugurazione è fissata alle ore 10 per poi proseguire dopo le 17 al Rifugio Mandolò situato a Fonte Cerreto.

La curiosità

L’ostello è collegato anche in via sotterranea attraverso un tunnel, con l’arrivo della funivia che lo rende comodo da raggiungere anche in condizioni meteo avverse.

Come raggiungere l’ostello Lo zio

Ricordiamo ai nostri lettori che in questo momento l’ostello è raggiungiubile solo tramite la funivia con partenza dalla località Fonte Cerreto nel comune di Assergi (AQ).
Per maggiori informazioni sui prezzi della funivia: biglietteria Campo Imperatore

Dove è situato l’ostello Lo zio

L’ostello è situato all’arrivo della vecchia funivia dismessa nel 1988 ed ora è stata trasformata in un museo. E’ facile trovarlo perchè è ubicato a pochi metri dallo storico hotel Campo Imperatore famoso per essere stata la prigione di Benito Mussolini fino all’arrivo dei tedeschi che lo liberarono con l’utilizzo dei reparti speciali.

Che dire una struttura che regalerà ai turisti una vista mozzafiato sul Gran Sasso d’Italia.