Cortina, due novità importanti aperte la Cabinovia Freccia nel Cielo e la pista Lacedelli

0
156
Cortina, cabinovia Freccia nel Cielo il video dell'inaugurazione
Uno dei veicoli della nuova cabinovia di Cortina d'Ampezzo

La stagione invernale 2019/2020 a Cortina d’Ampezzo prosegue con due importanti novità, due aperture dedicate agli sciatori che scelgono la skiarea ampezzana, la Cabinovia Freccia nel Cielo e la pista Lacedelli.
Queste due novità aperte in questi giorni rendono già l’idea di come sarà Cortina durante i Mondiali di sci 2021 e le Olimpiadi invernali del 2026 dopo che verranno realizzati tutti gli investimenti programmati.

Il primo segmento della cabinovia Freccia nel Cielo è stato terminato la scorsa estate mentre il primo giorno di funzionamento è stato il giorno di Natale. La vecchia funivia Freccia nel Cielo sostituita con la nuova cabinovia con stazione intermedia consentirà a tutti gli sciatori di fruire con più comodità, partendo dal centro di Cortina d’Ampezzo, la pista Col Drusciè e della ski area delle Tofane.

“La nuova cabinovia di Tofana Freccia del Cielo – ha affermato Luigivalerio Sant’Andrea, Commissario di Governo per la realizzazione dei progetti sportivi – oltre ad essere un primato per la conca ampezzana rappresenta una legacy per uno sviluppo sostenibile della mobilità di Cortina. Un’altra novità significativa è l’apertura della pista Lacedelli e il nuovo sistema per il distacco controllato di valanghe a protezione del comprensorio delle Tofane”.

La verà inaugurazione ufficiale dell’impianto, costruito dall’azienda Leitner, verrà effettuata l’11 e il 12 gennaio 2020.

“Abbiamo fatto investimenti importanti per questo impianto che è stato costruito in un accordo tra Funivie Tofana e Leitner. – afferma Mario Vascellari, presidente di Tofana Srl – L’impianto trasporterà gli sciatori dal centro di Cortina fino in quota, sulle piste delle Tofane, e quindi ridurrà l’utilizzo dei veicoli privati. L’impianto sfrutterà la sua posizione per ‘raccogliere’ gli sciatori dopo le discese sulle piste A e B di Col Druscié, e sulle piste Olympia, Canalone, Vertigine – cioè, le piste dei Mondiali – per riportarli in pochi minuti a Col Druscié o a Ra Valles”.

Nuova pista Lino Lacedelli nella skiarea 5 Torri

La seconda novità aperta in questi giorni a Cortina è la nuova pista da sci Lino Lacedelli nella skiarea Cinque Torri. Anche questa nuova pista fa parte dei miglioramenti in vista dei Campionati del mondo di sci alpino 2021 e delle Olimpiadi 2026. La pista è stata inaugurata lo scorso 21 dicembre ed è lunga 1,5 km ed è praticamente una variante della pista 5 Torri.
La pista Lino Lacedelli è innovativa in quanto oltre che ad essere usata per le qualificazioni alle gare è stata attrezzata per permettere agli atleti di effettuare gli allenamenti in vista delle gare di sci.

Nuovo collegamento per le ski area Tofana e Lagazuoi – 5 Torri.

Entro il 2020 partiranno i lavori per la realizzazione del collegamento che permetterà agli scitori di raggiungere comodamente ed in poco tempo due aree sciistiche, il collegamento Tofana e Lagazuoi – 5 Torri.

OffertaBestseller N. 1
Salomon Xview Access, Maschera da Sci Unisex Adulto, Nero-Bianco/Universal Tonic Orange, Taglia Unica
Maschera da sci unisex, adatta per tutte le condizioni meteo, taglia Medium/Large
42,99 EUR


Booking.com