Dove sciare a Montgenevre

0
588

Subito dopo il confine francese, all’interno del comprensorio sciistico internazionale della Vialattea, si trova la località di Montgenèvre (Monginevro). Raggiungibile sia da Cesana Torinese che da Claviere, si trova sull’omonimo passo, e per arrivare potete prendere sia l’auto che sfruttare, sci ai piedi, gli impianti della Vialattea.

La stazione sciistica di Montgenèvre si trova a 1854 metri di altezza, presenta due aree distinte in cui sciare che coprono tutti e due i lati della valle e sono tra loro collegate dagli impianti. Vi ricordiamo subito che gli impianti di risalita di Montgenèvre si sommano con tutti quelli delle altre località della Vialattea (Sestriere, Sansicario, Sauze d’Oulx, Claviere, Cesana Torinese, Pragelato), ed in totale sono quindi 70: 1 funivia, 37 seggiovie, 21 skilift, 3 cabinovie, 8 tapis roulant.

Montgenèvre è un piccolo paese di montagna, e proprio questo è uno dei motivi del suo fascino, oltre alle grandi opportunità che offre agli sciatori, visto anche il collegamento interno con la Vialattea, che in totale garantisce 400 km di piste. Il paese si trova a 1860 metri, e da qui si sale fino a 2700 metri per raggiungere le piste, i panorami mozzafiato in cui sono incastonate e la grande qualità dei tracciati, visto l’innevamento costante ed il sole che batte tutto il giorno sui circuiti. Molte sono le attività che qui si svolgono nel corso della stagione, sia per i più grandi che per i bambini.

A nord, proprio vicino al monte Chenaillet, si trova la zona sciistica più grande, che presenta piste e tracciati non troppo complicati, adatti anche a sciatori poco esperti. Totalmente sull’altro versante si trovano invece le piste molto più tecniche e difficili, intorno al monte Serre Thibaud, dedicate ai più esperti. Qui si arriva proprio sulla sommità del monte grazie al telemix. Oltre alle piste, poi, gli amanti dell’avventura possono sfruttare tutti i pendii e le zone non battute, ideali per i fuoripista e per chi si vuole divertire con la neve fresca.

Chi adora lo sci di fondo, infine, ha a disposizione ben 17 km di tracciati che arrivano fino a Claviere, nel versante italiano, o verso la Valle della Clarèe. Inoltre, immerso nella natura, la novità è il toboggan Monty Express che per 1400 metri scende su tunnel e ponti in legno.

Booking.com