nuovi impianti marche

News Forum nuovi impianti marche

Stai vedendo 12 articoli - dal 76 a 87 (di 87 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #220466
    Anonimo
    Inattivo

      nuova seggiovia sassotetto che scavalla la montagna…. certo che si c’è un progetto c’è un bando…. altro che dimostrazione

      #256928
      Anonimo
      Inattivo

        nuova seggiovia sassotetto che scavalla la montagna…. certo che si c’è un progetto c’è un bando…. altro che dimostrazione

        #220467
        Sibillo
        Membro

          Infatti!! Visto che si devono sostituire i due skilift con una seggiovia tanto vale farla scavalcare in modo da, in futuro, non tagliarsi le gambe per un possibile collegamento con Pintura (credo che basterebbe solo un altro impianto a sto punto). Bè se non appoggiano il progetto per me sarebbe come tagliare la punta ad un pino..che interesse possa avere la gente a NON FAR
          CRESCERE Sassotetto è incredibile..ma che razzadi gente è? Perchè, se davvero legge questo forum come dice Anemone, non co spiega le cose dalsuo punto di vista?

          #256929
          Sibillo
          Membro

            Infatti!! Visto che si devono sostituire i due skilift con una seggiovia tanto vale farla scavalcare in modo da, in futuro, non tagliarsi le gambe per un possibile collegamento con Pintura (credo che basterebbe solo un altro impianto a sto punto). Bè se non appoggiano il progetto per me sarebbe come tagliare la punta ad un pino..che interesse possa avere la gente a NON FAR
            CRESCERE Sassotetto è incredibile..ma che razzadi gente è? Perchè, se davvero legge questo forum come dice Anemone, non co spiega le cose dalsuo punto di vista?

            #220468

            Un saluto a tutti. Vorrei dire in merito a Sarnano, che se esiste sulla carta la possibilità di collegare i 2 comprensori, sarebbe una cosa ultra positiva. Sopratutto se esiste un bando e quindi dovrebbe esistere il gruzzolo per foraggiarlo. Ma credo anche che attualmente le potenzialità dei comprensori si giochino sì con nuovi impianti ex novo o sostitutivi a quelli esistenti, ma anche in particolare con impianti di innevamento che possano garantire la neve. Stagioni come quella trascorsa che ha visto sarnano ai vertici per il manto nevoso, grazie all’apporto naturale, non possono far sperare che sia sempre così (e questo vale per tutti). Quindi spenderei soldi per rendere efficace quello già esistente e potenziarlo, perchè gli utenti vogliono innanzitutto la neve e sono pronti a riversarsi dove essa sia presente che va di pari passo con la voglia degli addetti ai lavori di dimostrarsi efficienti, arrivando alle soglie della stagione invernale con le cose a posto. Ricordo che Carpegna, se non erro, grazie all’imp. di neve artificiale ha aperto la stagione scorsa con buon anticipo rispetto a tutte le altre con ottima affluenza di gente…

            #256930

            Un saluto a tutti. Vorrei dire in merito a Sarnano, che se esiste sulla carta la possibilità di collegare i 2 comprensori, sarebbe una cosa ultra positiva. Sopratutto se esiste un bando e quindi dovrebbe esistere il gruzzolo per foraggiarlo. Ma credo anche che attualmente le potenzialità dei comprensori si giochino sì con nuovi impianti ex novo o sostitutivi a quelli esistenti, ma anche in particolare con impianti di innevamento che possano garantire la neve. Stagioni come quella trascorsa che ha visto sarnano ai vertici per il manto nevoso, grazie all’apporto naturale, non possono far sperare che sia sempre così (e questo vale per tutti). Quindi spenderei soldi per rendere efficace quello già esistente e potenziarlo, perchè gli utenti vogliono innanzitutto la neve e sono pronti a riversarsi dove essa sia presente che va di pari passo con la voglia degli addetti ai lavori di dimostrarsi efficienti, arrivando alle soglie della stagione invernale con le cose a posto. Ricordo che Carpegna, se non erro, grazie all’imp. di neve artificiale ha aperto la stagione scorsa con buon anticipo rispetto a tutte le altre con ottima affluenza di gente…

            #220470
            sertorelli
            Moderatore

              Per Sarnano si potrebbe creare una pista che vada verso nord fino alla strada che va alla Pintura con relativo impianto.

              #256932
              sertorelli
              Moderatore

                Per Sarnano si potrebbe creare una pista che vada verso nord fino alla strada che va alla Pintura con relativo impianto.

                #220471
                Anonimo
                Inattivo

                  quello che c’è da fare lo sappiamo e bene… l’impianto di innevamento è aggiornato e stanno lavorando alla nuova stazione di pompaggio da molto quasi tutto finito ed apposto…… certo che bisogna togliere gli skilift a sassotetto ed il progetto c’è solo che si TAGLIANO LE GAMBE E LE TAGLIANO AGLI SCIATORI MARCHIGIANI PER CHE COSA POI?
                  proprio da non crederci non ho parole

                  #256933
                  Anonimo
                  Inattivo

                    quello che c’è da fare lo sappiamo e bene… l’impianto di innevamento è aggiornato e stanno lavorando alla nuova stazione di pompaggio da molto quasi tutto finito ed apposto…… certo che bisogna togliere gli skilift a sassotetto ed il progetto c’è solo che si TAGLIANO LE GAMBE E LE TAGLIANO AGLI SCIATORI MARCHIGIANI PER CHE COSA POI?
                    proprio da non crederci non ho parole

                    #220473
                    Jonathan
                    Amministratore del forum

                      La mia è l’opinione di un osservatore attento, tuttavia estraneo alle dinamiche dei progetti in atto, e penso che l’unico modo di collegare sassotetto alla pintura sia la realizzazione di due impianti: il primo è una seggiovia che parta vicino agli skilift paralleli di sassotetto e che, costeggiando la faggeta, scavalli la cresta riscendendo alla forcella del monte valvasseto, con possibilità di discesa in corrispondenza della cresta; tutto il versante dietro l’arrivo degli skilift paralleli, infatti, è a rischio valanga http://www.autoritabacino.marche.it/download/pai/ElabGra2/tav_ri64.pdf (si ricordino le valanghe del ’31 e del ’34 che colpirono bolognola) ed oltretutto è esposto a sud ed ai venti risultando molto spesso privo di neve. Il secondo impianto sarebbe una seggiovia che dovrebbe collegare la pista blu della pintura ai piani gra (http://www.autoritabacino.marche.it/download/pai/ElabGra2/tav_ri71.pdf), la zona appena sotto la cresta del monte valvasseto, per questo protetta dai venti, dove quindi la neve resiste a lungo. Il monte valvasseto potrebbe essere aggirato con dei sentieri attraverso la faggeta sul suo versante occidentale. Detto questo concordo sulla priorità dell’innevamento artificiale rispetto all’ampliamento delle piste per avere un afflusso turistico continuativo.

                      Scimarche.it - Ski and snowboard maniacs

                      #256935
                      Jonathan
                      Amministratore del forum

                        La mia è l’opinione di un osservatore attento, tuttavia estraneo alle dinamiche dei progetti in atto, e penso che l’unico modo di collegare sassotetto alla pintura sia la realizzazione di due impianti: il primo è una seggiovia che parta vicino agli skilift paralleli di sassotetto e che, costeggiando la faggeta, scavalli la cresta riscendendo alla forcella del monte valvasseto, con possibilità di discesa in corrispondenza della cresta; tutto il versante dietro l’arrivo degli skilift paralleli, infatti, è a rischio valanga http://www.autoritabacino.marche.it/download/pai/ElabGra2/tav_ri64.pdf (si ricordino le valanghe del ’31 e del ’34 che colpirono bolognola) ed oltretutto è esposto a sud ed ai venti risultando molto spesso privo di neve. Il secondo impianto sarebbe una seggiovia che dovrebbe collegare la pista blu della pintura ai piani gra (http://www.autoritabacino.marche.it/download/pai/ElabGra2/tav_ri71.pdf), la zona appena sotto la cresta del monte valvasseto, per questo protetta dai venti, dove quindi la neve resiste a lungo. Il monte valvasseto potrebbe essere aggirato con dei sentieri attraverso la faggeta sul suo versante occidentale. Detto questo concordo sulla priorità dell’innevamento artificiale rispetto all’ampliamento delle piste per avere un afflusso turistico continuativo.

                        Scimarche.it - Ski and snowboard maniacs

                      Stai vedendo 12 articoli - dal 76 a 87 (di 87 totali)
                      • Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.


                      Scimarche consiglia