Lago di Fiastra, spiaggia più bella nella guida Mare più bello di Legambiente

0
552
Credits foto: Larseniok

Una bellissima notizia per tutto l’entroterra marchigiano, visto che la spiaggia del Lago di Fiastra è stata inserita da Legambiente tra le spiagge più belle e sostenibili nella guida annuale.

Lo strumento di Legambiente e Touring Club Italiano è una sorta di guida che comprende gli stabilimenti balneari più belli ma anche più sostenibili in tutta Italia. La ventunesima edizione è stata presentata proprio in questi giorni, dopo la pausa dovuta alla pandemia, che ha messo anche in risalto una certa fragilità dell’intero sistema turistico nazionale.

Con un occhio al futuro quindi, ecco che diventano centrali i temi dell’ambiente e della sostenibilità, che da sempre muovono le azioni del Touring Club e di Legambiente. Il Mare più bello dunque è una sorta di lista di quelle che sono le 45 zone balneari più belle della penisola, che sono selezionate da 98 comprensori turistici. La valutazione viene fatta in base a dati raccolti su caratteristiche ambientali e qualità dell’ospitalità.

Nella nostra Regione, le Marche, la proposta turistica più bella e sostenibile si trova non sulla cosa ma sull’Appennino. Il Lago di Fiastra è infatti nella posizione più alta della classifica con 4 vele assegnate. Per quanto riguarda invece la costa, la più premiata è quella del Conero, con Ancona – Portonovo, Sirolo e Numana, con 3 vele. Con sole 2 vele invece Costa Nord Marchigiana (Senigallia, Fano, Gabicce Mare), Costa del Piceno (Porto San Giorgio, Porto Potenza Picena, Pedaso, Porto Recanati, Porto Sant’Elpidio), Riviera delle Palme (Cupra Marittima, Grottammare, San Benedetto del Tronto).

Lago di Fiastra nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini

Francesca Pulcini, presidente di Legambiente Marche, ha così commentato a ETv Marche la nuova guida 2021: “La strada per vincere la sfida di un turismo in grado di rispondere alle esigenze sempre crescenti e insieme essere un prezioso alleato nella lotta ai cambiamenti climatici è ormai segnata e lo dimostrano le storie delle località che hanno ottenuto le cinque vele raccontate questa mattina. Puntare sulla valorizzazione dell’ambiente, tutelando la costa e la sua biodiversità, potenziare il ruolo dei parchi terrestri e istituire le due aree marine protette previste in questa regione non sono condizioni rinviabili se vogliamo ambire ad un’offerta di qualità che faccia delle Marche una regione a 5 vele. Più tardi verranno prese queste scelte e più grande sarà la distanza che verrà accumulata negli anni con le località che invece hanno puntato in questa direzione. Accanto a questo, è necessario investire sull’accessibilità e sulla lotta alla plastica monouso che nonostante la normativa è ancora utilizzata. Questo è provato dalla conferma delle 4 vele al Lago di Fiastra che fa delle sue bellezze naturali, del Parco Nazionale dei Monti Sibillini e del contatto con la natura i suoi cavalli di battaglia. In questa prospettiva il cicloturismo rappresenta una grande potenzialità che però va strutturata attraverso la creazione di adeguati servizi in grado di dare risposte ai turisti ma anche di creare sano sviluppo locale, anche per le aree colpite dal sisma. Chiediamo a comuni e Regione di puntare con convinzione sulla tutela dell’ambiente e su un turismo fortemente centrato sull’incontro tra uomo e natura, utilizzando al meglio le risorse del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza”.

Come funziona la valutazione di Goletta Verde

Le informazioni sulle caratteristiche delle singole zone e sulla qualità dei territori vengono poi integrate con valutazioni che sono espresse dai Circoli locali dell’associazione e dall’equipaggio della Goletta Verde. Il giudizio migliore corrisponde a 5 vele, mentre si arriva ad una sola vela per i territori che raggiungono comunque la sufficienza. Due sono le principali categorie nelle votazioni: qualità ambientale e qualità dei servizi ricettivi. Per la stesura della valutazione finale, poi, si è tenuto conto di alcuni requisiti chiave definiti a livello europeo grazie anche alla collaborazione con la rete delle ecolabel che seguono i criteri del progetto Life “VISIT”.

Queste le parole di Sebastiano Venneri, responsabile Turismo di Legambiente: “Le località al vertice della nostra classifica sono quelle che avranno più possibilità di vincere le sfide del futuro, quelle in grado cioè di coniugare al meglio le tematiche ambientali con le prospettive di sviluppo economico, che sapranno più di altre cogliere le opportunità che verranno dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza e tradurle in occasione di rinascita e rafforzamento del tessuto economico e, soprattutto, di quello sociale. È chiaro a tutti che le grandi sfide che abbiamo di fronte, a cominciare dalla sfida climatica, la più dura di tutte, non potranno essere affrontate e vinte con il bagaglio di pratiche esistenti; è evidente quanto il piano di finanziamenti che l’Europa sta mettendo in campo dovrà essere orientato prima di tutto a stringenti criteri ambientali”.

Le attività sostenibili ed ecologiche al Lago di Fiastra

Il progetto della guida ha l’obiettivo di valorizzare le zone turistiche meno sfruttate e incontaminate, visto che l’Italia offre, nei suoi oltre 7500 km di coste, anche luoghi ancora poco affollati e borghi da scoprire, con feste e tradizioni culturali ed enogastronomiche ancora vive. In questo senso appare un segnale molto positivo l’inserimento del Lago di Fiastra in questa classifica, proprio per andare a valorizzare tutto l’entroterra che tanto ha da offrire e che tanto è rimasta colpita dal sisma. Un’attenzione in più è stata data poi alle attività sostenibili ed ecologiche: escursioni, percorsi in bici, immersioni, iniziative per riduzione del consumo di plastica, noleggio di attrezzature e noleggio e-bike.

Frigoriferi portatili utili per mare/lago in sconto

OffertaBestseller N. 1
Severin KB 2922 Frigorifero Portatile, Termoelettrico, Verde Pastello/Grigio/Bianco
Severin KB 2922 Frigorifero Portatile, Termoelettrico, Verde Pastello/Grigio/Bianco
Incl. collegamento di rete e cavo di collegamento aggiuntivo da 12 V per accendisigari; Scomparto per il cavo integrato nel coperchio; con pratica maniglia per il trasporto
67,90 EUR
OffertaBestseller N. 2
MOBICOOL Q40 AC/DC - Frigorifero portatile elettrico in alluminio, 39 litri, 12 V e 230 V per auto, camion, barche, camper e prese, alloggiamento in alluminio
MOBICOOL Q40 AC/DC - Frigorifero portatile elettrico in alluminio, 39 litri, 12 V e 230 V per auto, camion, barche, camper e prese, alloggiamento in alluminio
Alimentato dalla batteria del tuo veicolo o dalla rete elettrica nei campeggi (12/230V); Efficiente tecnologia di raffreddamento termoelettrico
92,44 EUR
Bestseller N. 3
Giostyle Frigo Bravo, PVC, Blu
Giostyle Frigo Bravo, PVC, Blu
Materiale: Plastica; Larghezza: 38 cm; Profondità: 25.6 cm; Altezza: 38 cm
22,13 EUR
Bestseller N. 4
Mobicool MV30, frigorifero portatile elettrico, 29 litri, 12 V e 230 V per auto, camion, camper, barche e prese
Mobicool MV30, frigorifero portatile elettrico, 29 litri, 12 V e 230 V per auto, camion, camper, barche e prese
Volume di 29 litri, spazio per sei bottiglie verticali da 1,5 litri; Raffredda fino a 18 ° C al di sotto della temperatura ambiente
69,54 EUR
Bestseller N. 5
Frigorifero Portatile, 24 Litri, AC/DC Frigo Portatile Termoelettrico, 12/230 V
Frigorifero Portatile, 24 Litri, AC/DC Frigo Portatile Termoelettrico, 12/230 V
Selettore freddo/caldo; Temperatura di raffreddamento raggiunta: 12-15° al di sotto della temperatura ambiente
62,90 EUR
OffertaBestseller N. 6
Amazon Basics - Borsa frigorifero elettrica, 20 L, 12 V CC, con presa per accendisigari
Amazon Basics - Borsa frigorifero elettrica, 20 L, 12 V CC, con presa per accendisigari
Grande capienza da 20 litri, per contenere tutto il necessario; Alimentata da corrente continua 12 V
35,00 EUR
Bestseller N. 7
Mobicool MT48W - Frigo portatile termoelettrico, Per auto, camion, barca o camper, 12 V o 230 V, 48 L, Blu metallizzato/Bianco, 53.2 x 40 x 45.2 cm
Mobicool MT48W - Frigo portatile termoelettrico, Per auto, camion, barca o camper, 12 V o 230 V, 48 L, Blu metallizzato/Bianco, 53.2 x 40 x 45.2 cm
Capacità: 48 l; Adatto a bottiglie da 2 l in verticale; Per uso in auto e in interni con sistema a doppia tensione
128,99 EUR


Articolo precedenteAlla scoperta dei Monti Sibillini: tra natura, storia ed enogastronomia
Articolo successivoBoardroom: a Civitanova Marche il negozio di riferimento per l’abbigliamento tecnico