Lavori sospesi per il viadotto tra Pievetorina e Visso

Valnerina a Pieve Torina

Lavori sospesi per il viadotto La Cdl attacca

PIEVE TORINA – “Un paio di giorni fa, ad otto giorni dall'inizio dei lavori, ci siamo recati in Valnerina per vedere finalmente il ponte ristrutturato e adeguato sismicamente. Erano otto i giorni che la ditta aveva a disposizione e in virtù di questo impegno aveva vinto la gara. Ebbene i lavori sono sospesi, sembra da giovedì scorso, ma nessuno ne ha dato notizia, neanche chi si era tanto speso ed aveva propagandato l'inizio dei lavori”. La polemica è dei capigruppo della Cdl in Provincia. Che insistono. “Motivo della sospensione? Sembra un problema progettuale. I dati a disposizione sulla profondità dei vecchi piloni, da riutilizzare, sarebbero errati. Non vi sono parole per commentare. Abbiamo però motivo di ritenere che anche questo sia un pretesto per allungare i tempi che ritenevamo troppo stretti. Abbiamo contestato la procedura d'appalto e ci è stato risposto in modo vago ed anche un po' stizzito. Ora è chiaro che dietro a questo appalto c'è qualcosa che non va. Ora cosa succederà? Quanti altri giorni verranno assegnati alla ditta? Quali penalità dovrà pagare per non aver rispettato i tempi. Perché in quasi quattro mesi non ci si è accorti del problema?”.

dal Corriere Adriatico

Articolo precedenteIL CAMOSCIO TORNA A VIVERE SUI MONTI SIBILLINI
Articolo successivoNuovo collegamento mare-monti per la provincia di Fermo: pronto il progetto