Monte Bianco, è guerra dei confini tra Italia e Francia

0
47

Nuovo capitolo nella diatriba tra Italia e Francia sui confini del Monte Bianco. L’ultimo atto è stato firmato il 1° ottobre nel pomeriggio. Il nuovo accordo contiene anche una serie di divieti tra cui quello di praticare discipline al di fuori dell’alpinismo, della combinazione tra alpinismo e parapendio, del paralpinismo e dello sci/snowboard-alpinismo.

Jean-Marc Peillex, sindaco di Saint-Gervais-les-Bains ha commentato: “Lo aspettavo da 17 anni”. Questo è stato quindi il commento del sindaco del comune definito come “porta” al tetto d’Europa alla firma sul Decreto di protezione dell’habitat del Monte Bianco.

La firma è avvenuta ad Annecy alla presenza del sottosegretario di Stato alla biodiversità Bérangère Abba, e va ricordato che l’atto era stato promosso anche dal Presidente della Repubblica Emmanuel Macron durante una visita al massiccio.

Vediamo nello specifico il contenuto dell’atto sottoscritto: “L’obiettivo è “prevenire la distruzione e l’alterazione fisica degli habitat naturali, conservare la qualità paesaggistica e la quiete del sito”. Quando si parla di sito si fa riferimento alla fruizione di un perimetro ben preciso, di circa 3175 ettari che si trova a cavallo tra i comuni di Chamonix, Saint-Gervais e Les Houches. Il sottosegretario Abba ha detto: “Non mettiamo il Monte Bianco sotto una teca. Il decreto non stabilisce ciò che è vietato, ma ciò che si desidera autorizzare nel magnifico massiccio del Bianco, vale a dire la pratica dell’alpinismo e dello sci, con le loro varianti”.

Quindi in sostanza nella zona centrale del perimetro interessato (circa l’80% dell’area interessata dal provvedimento) è vietata la pratica di ogni attività al di fuori di: alpinismo, combinazione tra alpinismo e parapendio, paralpinismo, sci/snowboard-alpinismo. Vige anche il divieto di salire sul Monte Bianco senza avere con sé equipaggiamento individuale e collettivo adeguato (conformi quindi agli standard dei professionisti di montagna) e di procedere in cordate superiori a tre persone, salvo situazioni imposte da situazioni di sicurezza o per assistenza ad altri alpinisti.

Il decreto poi stabilisce anche il divieto di trasportare materiali o altri oggetti in quota, se non quelli necessari strettamente alla progressione alpinistica, alla protezione individuale o collettiva e alla sussistenza. Si vieta poi l’organizzazione di manifestazioni nel perimetro, e si sottolinea come gli alpinisti che vogliono raggiungere la cima lungo la via normale hanno l’obbligo di prenotare prima il pernottamento nei rifugi lungo l’itinerario.

Nell’intera area protetta c’è poi il divieto di introdurre animali domestici (salvo quelli tenuti al guinzaglio e lungo gli itinerari escursionistici), il divieto di campeggio all’esterno del campo base della Tête Rousse, il bivacco (se non per casi di forza maggiore) nei pressi e lungo la via normale al Bianco da Saint-Gervais-les-Bains, la percorrenza a piedi dei binari del “tramway du Mont-Blanc”. Per chi viola queste disposizioni, previste multe dell’importo minimo di 750 €.

Il sindaco di Chamonix, Eric Fournier, alla fine dell’evento in cui è stata posta la firma nella sala della prefettura dell’Alta Savoia, ha dichiarato: “Questo atto mira a limitare i comportamenti erratici, senza imbrigliare l’alpinismo. C’era bisogno di arrivare ad una regolamentazione? È qualcosa che fa parte della nostra società, bisogna accettarlo”.

Bestseller N. 2
Burton Stylus, Tavola da Snowboard Donna, No Color, 147
Bend: flat top with easy bevel; shape: twin shape; flex: twin flex; Core: fsc certified fly 900g core squeezebox low
204,00 EUR
OffertaBestseller N. 3
Burton Ripcord, Tavola da Snowboard Uomo, No Color, 159
Bend: flat top with easy bevel; shape: directional shape; flex: directional flex; Core: fsc certified fly 900g core squeezebox low
265,19 EUR
Bestseller N. 4
Burton Process Smalls, Tavola da Snowboard Bambino, No Color, 142
Bend: flat top; shape: twin; flex: twin; Core: fsc certified super fly 800g core with dualzone egd
186,05 EUR
Bestseller N. 5
Supporto da parete snowboard portasnowboard (100% Acciaio) (Nero)
Sistema di supporto tecnologico per contrappeso.
21,89 EUR
Booking.com