Pista Gran Risa – Alta Badia

0
41

La pista da sci Gran Risa è uno dei tracciati più famosi d’Italia e forse anche d’Europa. Si trova nel comprensorio sciistico dell’Alta Badia, ed è ormai diventato il punto di riferimento per tutti gli sciatori che scelgono le Dolomiti per questo sport. Vogliamo quindi approfondire la conoscenza di questo tracciato, fornendovi alcune informazioni che possono esservi utili nel caso decidiate di recarvi qui in vacanza.

Dal 1985 è anche tappa importante della Coppa del Mondo di sci alpino, ed ogni anno quindi qui si sfidano i grandi campioni dello sci mondiale, regalando a tutti i turisti e a tutti gli appassionati uno spettacolo unico. In queste zone e in questa pista molte sono state le vittorie del grande Alberto Tomba, ma qui hanno vinto anche molti altri campioni: Ingemar Stenmark, Ted Ligety, Mark Girardelli, Michael von Grünigen, Bode Miller e Marcel Hirscher.

La Gran Risa è considerata da tutti una delle piste più belle grazie alle sue particolarità tecniche. Una vera e propria sfida anche per i campioni più acclamati, che trovano delle difficoltà nel superare le curve e le pendenze.

Il tracciato si snoda lungo il bosco, ed ha inizio alla biforcazione delle piste nera e rossa del Piz La Ila. Prosegue poi nel bosco proprio a ridosso di La Villa. Questo suo tuffarsi nel bosco, unito al posizionamento al nord, rende la Gran Risa una pista in ombra per tutto il giorno. Ecco perché il fondo è duro e spesso ghiacciato.

Si inizia a quota 2077 metri con un pendio molto ripido, poi c’è una forte curva che conduce su un ripido e stretto canale. Prima del traguardo c’è poi un altro cambio di direzione. L’ultimo tratto è un falsopiano nel quale passerete anche sopra un fiume grazie ad un ponticello. Il dislivello è di 650 metri con una pendenza massima di 53 gradi.

Vediamo i dati tecnici della pista Gran Risa nello specifico:

  • Partenza: 1.868 m
  • Traguardo: 1.420 m
  • Dislivello: 448 m
  • Lunghezza: 1.255 m
  • Pendenza massima: 69%
  • Pendenza media: 36%

La neve è sempre garantita grazie ad un impianto di innevamento programmato e nei punti in cui il tracciato si fa più pericoloso sono state inserite delle reti di protezione. Alla fine del percorso un ascensore inclinato vi riporterà alla telecabina.

Raggiungere la pista Gran Risa non è difficile. Potete farlo grazie alla telecabina ad 8 posti La Ila, proprio da La Villa. Arrivati in quota si deve scendere e la pista si trova sotto la telecabina. Svoltate a sinistra ed iniziate a scendere.

Nel corso delle competizioni della Coppa del Mondo il tracciato viene modificato, con la partenza che è posta più in basso, a quota 1870 metri, cioè nel punto di maggior pendenza. Durante l’inverno invece il tracciato è quello che vi abbiamo spiegato prima.

Senza dubbio quindi una pista da provare, che in un certo senso ha fatto anche storia nell’universo dello sci. Certamente non una pista per tutti gli sciatori, ma per coloro che hanno già un ottimo livello di preparazione tecnica ed atletica. Per loro il divertimento è assicurato!

Bestseller N. 9
CMP Giacca da Sci con Imbottitura Flat, Uomo, Nero, 48
CMP Giacca da Sci con Imbottitura Flat, Uomo, Nero, 48
Le cuciture sono totalemnte nastrate per impedire la penetrazione dell'acqua; Prodotto senza l'uso di pfc
159,95 EUR


Articolo precedentePasso dello Stelvio sci estivo impianti aperti dal 29 maggio
Articolo successivoPista Direttissima – Monte Pratello Rivisondoli