Prato Nevoso, la mega fiaccolata per il Gaslini

0
32
Prato Nevoso, la mega fiaccolata per il Gaslini
Fiaccolata sulla neve di Prato Nevoso

Una fiaccolata a scopo benefico per aiutare l’Istituto Gaslini di Genova. Questo è il grande evento che si svolgerà sabato 15 febbraio 2020 sulla pista di Prato Nevoso. Un evento che forse entrerà anche nel Guinness dei primati, visto che saranno ben 1000 i bambini che scenderanno sulle piste della Conca insieme ai loro maestri.

Tutti insieme quindi genitori, insegnanti e bambini per quella che sarà una giornata all’insegna della solidarietà nella famosa località sciistica Prato Nevoso in provincia di Cuneo, che celebra così la Giornata mondiale contro il cancro infantile con una fiaccolata benefica per il secondo anno consecutivo.

Fiaccolata benefica per aiutare il Gaslini

Un lungo serpentone con braccialetti luminosi al posto delle fiaccole che illumineranno la pista. Un progetto, questo dell’aiuto al Gaslini, che la società che gestisce gli impianti ha deciso sposare già lo scorso anno, con una raccolta fondi per l’acquisto di materiale modulare per allestire una sala operatoria per malati oncologici, che è chiamata appunto la “sala operatoria Prato Nevoso”.

L’evento regala davvero emozioni uniche, come ricorda l’amministratore Gian Luca Oliva: “Un’emozione unica quella di vedere riunite tutte le scuole, i bambini, i genitori. Grazie a tutti quelli che ci stanno sostenendo in questo progetto, perché è proprio vero che far star bene, fa bene.”

Lo slogan per la fiaccolata sulla neve è “Accendiamo la luce della speranza”

Lo slogan scelto per quest’anno è “Accendiamo la luce della speranza”, che ben descrive il clima e l’obiettivo dei partecipanti. Per ogni fiaccola è prevista una donazione di 5 €, che andrà appunto ai bambini presenti all’ospedale Gaslini di Genova e sarà utile per la realizzazione della sala operatoria.

Quando si terrà la fiaccolata sugli sci?

L’appuntamento è quindi per sabato alle 17, con la distribuzione delle fiaccole, e poi giochi ed animazione. Proseguono nel commentare gli organizzatori: “Sarà una delle fiaccolate più grandi d’Europa per numero. Ci apre il cuore sapere che aiuterà anche a raccogliere fondi per far star bene tanti piccoli pazienti oncologici. Alcuni di loro, guariti, sono stati ospitati la scorsa estate a Prato Nevoso. Una vacanza con le loro famiglie all’insegna del divertimento e della gioia ritrovata dopo la malattia”.



Booking.com