Booking.com

La fine del prezzo fisso dello skipass

0
154

Potete pian piano dimenticarvi del prezzo fisso degli skipass, visto che sono sempre di più gli impianti di risalita che durante le stagioni invernali propongono tariffe molto flessibili per i propri clienti sciatori, e addirittura molte stazioni hanno completamente abolito il prezzo fisso.

Come funzionano le tariffe flessibili

Le modalità con le quali queste tariffe flessibili si applicano sono numerose: si va da sconti su prenotazioni anticipate, a sconti per l’online fino a prezzi che si basano sulle previsioni meteo. Anche sciare in alta o in bassa stagione diversifica il prezzo, così come l’affluenza di sciatori prevista per quei giorni.

Dove trovare lo skipass a tariffa flessibile

In Svizzera sono stati fatti degli studi per capire il comportamento dei comprensori circa il prezzo su 50 stazioni: si registra un aumento del prezzo giornaliero dell’1,3%. Un impianto su due lascerà invece i prezzi invariati,  mentre un po’ ovunque si registra l’aumento dell’evoluzione tariffaria senza un prezzo fisso.

Tendenza confermata anche quella di vendere lo skipass per l’intera stagione ad un prezzo favorevole, anche tenendo conto della quantità di abbonati. In alcune parti della Svizzera (orientale soprattutto), ben 30 stazioni hanno aderito al progetto Magic Pass, altre stazioni propongono delle Wintercard. Nuovi studi verranno effettuati per capire la validità di tali iniziative.

Quali località sciistiche hanno già abolito il prezzo fisso?

Come dicevamo alcune stazioni hanno completamente abolito il prezzo fisso skipass per orientarsi ai prezzi flessibili. Tra queste c’è la zona dell’Engadina con St. Moritz, Corvatsch e Diavolezza Lagalb dove si applicherà una tariffazione per gli impianti a fune che varierà a seconda dei tempi di acquisto, del periodo e del numero degli abbonamenti venduti. Se prenotate i biglietti fino a 15 giorni prima insomma, avrete uno sconto del 30% sullo skipass. Mentre attenzione, se acquisterete lo skipass il giorno stesso dell’utilizzo sarete costretti a pagare un po’ di più. La nuova tariffazione mantiene anche i vantaggi per le famiglie con una riduzione del 30% sul secondo bambino, mentre dal terzo bambino lo skipass è gratuito.

L’intero sistema è gestito da un software che gestisce quindi 3 parametri: la data (ogni giorno un prezzo di partenza), la domanda (aumento dei prezzi se il numero di sciatori sale) e l’advance booking (maggiore sconto se si prenota prima. L’apertura degli impianti è prevista dal 20 ottobre in poi.