Prati di Tivo, l’imprenditore Marco Finori salva la stagione e assicura l’apertura impianti per da 24 gennaio

0
529

Finalmente dopo molta attesa il salvatore della stagione invernale 2018/2019 delle località scisitiche dei Prati di Tivo (comune di Pietracamela) e di Prato Selva (comune di Fano Adriano) situate sul Gran Sasso nel versante della provincia di Teramo ha un nome: è l’imprenditore di San Benedetto del Tronto Marco Finori.

L’imprenditore marchigiano si è aggiudicato tramite la sua società “Marco Finori srl” la gestione degli impianti di risalita, piste da sci e strutture ricettive (rifugi, bar e baite) fino al 30 settembre 2019.

Apertura impianti e piste a Prati di Tivo fissata dal 24 gennaio

La nuova società ha garantito l’apertura degli impianti e piste a partire dal prossimo giovedì 24 gennaio. I primi impianti aperti a Prati di Tivo saranno la cabinovia ed il tappeto poi nelle prossime settimane seguirà l’apertura di tutti gli altri impianti di risalita e l’apertura della località sciistica di Prato Selva.

Il contratto di gestione è stato sottoscritto il 17 gennaio tra la società Gran Sasso Teramano società consortile pubblica che è la proprietaria degli impianti di risalita e Marco Finori dell’omonima società “Marco Finori srl”.

Rilancio delle località Prati di Tivo e Prato Selva

Marco Finori ai giornalisti presenti ha comunicato che ha l’intenzione di rilanciare le due località con numerosi eventi dove parteciperanno vip e sportivi.

Booking.com