Pista sci Macerata, la proposta arriva al consiglio comunale

Pista sci Macerata, la proposta arriva al consiglio comunale

Lunedì 29 e martedì 30 marzo tornerà a riunirsi il Consiglio Comunale di Macerata, in cui sarà discussa anche la proposta presentata dal consigliere del PD Andrea Perticarari di realizzare una pista da sci all’aperto e in sintetico.

Lunedì, in videoconferenza nella piattaforma Zoom Cloud Meetings, si avrà quindi una prima risposta alla proposta davvero particolare di realizzare a Macerata un vero e proprio polo sportivo dedicato alla montagna e agli sport invernali.

Nella visione di Andrea Perticarari nel capoluogo di provincia sarebbe possibile costruire una pista da sci in sintetico e all’aperto, che permetta di attirare i grandi appassionati di sport anche in altri periodi dell’anno oltre all’inverno, e che eviterebbe a molti di spostarsi di tantissimi km per trovare un luogo adatto allo sport più amato.

Il modello che propone Perticarari, ricordiamolo, prende ispirazione dal progetto che è stato realizzato a Copenaghen, con una pista da sci in sintetico che è stata costruita sul tetto di un termovalorizzatore. Forse anche a Macerata l’idea è quella di creare un’intera area che possa essere riconvertita tra sport e zone verdi.

D’altronde il Consiglio comunale di lunedì e martedì avranno all’ordine del giorno altre discussioni che vertono su una visione nuova e futuribile di Macerata. Si parlerà anche di orti sociali e dell’abbellimento dei sottopassaggi di alcune zone della città, fino ad arrivare alla promozione delle comunità energetiche e di autoconsumo collettivo, e alla gestione dei rifiuti.

Insomma Macerata sembra guardare al futuro in più ambiti, e i progetti che sono in discussione sembrano tutti orientati ad una visione della città che punta al green, alla sostenibilità e all’attrazione turistica destagionalizzata. La pista da sci che vorrebbe realizzare il consigliere del PD Andrea Perticarari è sicuramente un progetto di ampio respiro che coinvolgerebbe più figure, più aree tematiche e più ambiti di interesse.

La proposta ha già fatto il giro del web nei giorni scorsi ed ha fatto molto discutere, proprio perché innovativa e di grande livello, che porterebbe Macerata certamente ad essere una delle prime città italiane ad aprirsi ad un progetto di questo tipo. Perticarari è convinto che i costi di realizzazione non sarebbero così elevati, e già dalla maggioranza è arrivata una prima apertura, seppur ancora condizionata alla ricerca di fondi o sponsor.

Molto sembra infatti dipendere dalla condizione di salute delle casse comunali, soprattutto in un momento di crisi economica e sociale come quello che stiamo vivendo a causa del Covid. L’esempio di Copenaghen in questo senso appare virtuoso, con importanti fondi europei che sono arrivati per la riconversione di un’area particolare in una zona fruibile da tutti e di potenziale attrattività turistica.

Ne sapremo di più già da mercoledì, dopo la prima discussione in Consiglio. Va ricordato che se entrambe le sedute andassero deserte, la prossima convocazione è prevista per il 1° aprile. Siamo solo agli inizi di quella che sembra una discussione lunga e difficile, ma già il fatto che se ne parli sembra essere davvero un buon inizio.

I migliori tapis roulant per allenarsi a casa

Bestseller N. 2
GO SPORT Tapis ROULANT Elettrico Professionale Pieghevole, Motore 2.0HP, AMMORTIZZATORI ANTIRUMORE. Dimensioni SALVASPAZIO
GO SPORT Tapis ROULANT Elettrico Professionale Pieghevole, Motore 2.0HP, AMMORTIZZATORI ANTIRUMORE. Dimensioni SALVASPAZIO
Motore elettrico da 2.0Hp (3.0 di picco) che raggiunge la velocità massima di 12,8 km/h!; Schermo LCD multifunzione con 12 programmi predefiniti e letture in tempo reale
349,99 EUR
OffertaBestseller N. 3
Fitfiu Fitness MC-200, Tapis Roulant Pieghevole, Velocità Regolabile Fino A 14Km/H, Potenza 1500W, Superficie di Corsa 40X110cm, Cardiofrequenzimetro, 12 Programmi di Allenamento, Peso Massimo 90Kg
Fitfiu Fitness MC-200, Tapis Roulant Pieghevole, Velocità Regolabile Fino A 14Km/H, Potenza 1500W, Superficie di Corsa 40X110cm, Cardiofrequenzimetro, 12 Programmi di Allenamento, Peso Massimo 90Kg
Superficie di corsa 40x110cm per il massimo comfort durante l'allenamento; È dotato di un motore da 1500w per il massimo delle prestazioni in casa
317,95 EUR
Articolo precedentePerché non dovresti mai lavare l’auto a -40°C, il video del buffo Hummer rosa
Articolo successivoSempre meno neve in montagna, pubblicato lo studio di Eurac Research