-1.5 C
Ancona
giovedì, Novembre 14, 2019
Borsa porta scarponi e casco inoltre una tasca multiuso
Base rinforzata,colore nero,dimensioni: ca. L 40 x P 28 x H 44 cm
Maschera sci/snowboard unisex
100% PROTEZIONE UV & ANTI-FOG
Catene da neve Lampa
Catene da neve maglia compatta, 9 mm di ingombro interno. Ideale per tutte le vetture con spazio limitato tra pneumatico e parti meccaniche.Sistema di auto-tensionamento
Offerta
Doposci Moon-boot, gli originali!
Consentono di mantenere i piedi al caldo anche quando si cammina tra la neve

Frontignano stagione invernale 2015/16

News Forum Frontignano stagione invernale 2015/16

Stai vedendo 15 articoli - dal 211 a 225 (di 709 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #262401
    Vettore2480
    Partecipante

      Posso concordare… scusate ma in questi giorni la meteo mi demoralizza un po’. :blush:
      Già in Ottobre verso Novembre, assistere per l’ennesima volta al film dell’Autunno caldissimo e secco mi allarmava non poco, per questo non avevo dato alcun peso alla prima peturbazione nevosa in arrivo. Dopo così tanti Natale meteo-faliti, sono parecchio disilluso….

      Se ci pensate, da 6-7 anni, l’unico Natale che poteva essere centrato fu 2013 (mi sembra), dove l’innevamento di fondo era pronto e, qualche giorno prima, piovve 48 ore di fila fino a 2900m….

      Va bene, ora aspettiamo con pazienza (estrema) e rientriamo in topic Frontignano. ;)

      #225940
      Sibillo
      Membro

        Purtroppo anche disporre dell’innevamento programmato, con le temperature di questi tempi, può essere fruttuoso solo se si dispone di grandi riserve idriche e un bell’impianto che consenta di innevare una pista in 3-4 giorni al massimo, poichè le finestre fredde sono sempre più ridotte.
        Lunedì sono stato a Campo Felice: neanche metà piste aperte e fondo decisamente inesistente, di fatto si sciava su terra e sassi.

        Quindi per il futuro di Frontignano o si faranno le cose “in grande” per poche piste, oppure si resterà spesso col naso allinsù!!

        Alcune volte penso se, utopicamente, monte Prata e Frontignano si fondessero in un unico resort, e si facesse un bell’impianto di innevamento su monte prata 1 (pista skilift) con skipass stagionale unico, molte persone lo farebbero e in qualche modo si scierebbe quasi sempre fin da inizio stagione.

        #262402
        Sibillo
        Membro

          Purtroppo anche disporre dell’innevamento programmato, con le temperature di questi tempi, può essere fruttuoso solo se si dispone di grandi riserve idriche e un bell’impianto che consenta di innevare una pista in 3-4 giorni al massimo, poichè le finestre fredde sono sempre più ridotte.
          Lunedì sono stato a Campo Felice: neanche metà piste aperte e fondo decisamente inesistente, di fatto si sciava su terra e sassi.

          Quindi per il futuro di Frontignano o si faranno le cose “in grande” per poche piste, oppure si resterà spesso col naso allinsù!!

          Alcune volte penso se, utopicamente, monte Prata e Frontignano si fondessero in un unico resort, e si facesse un bell’impianto di innevamento su monte prata 1 (pista skilift) con skipass stagionale unico, molte persone lo farebbero e in qualche modo si scierebbe quasi sempre fin da inizio stagione.

          #225941
          sertorelli
          Moderatore

            Concordo che se di fa un impianto di innevamento programmato bisogna farlo al top.
            Per quanto riguarda lo stagionale io lo farei unico per tutti i sibillini in quanto spesso assistiamo alle località ad est che hanno neve mentre quelle ad ovest no o viceversa. Avendo uno stagionale unico credo che si aumenterebbero le presenze nelle nostre località e diminuirebbe il pellegrinaggio verso località abruzzesi.
            Purtroppo ci troviamo nell’Italia dei campanili….

            #262403
            sertorelli
            Moderatore

              Concordo che se di fa un impianto di innevamento programmato bisogna farlo al top.
              Per quanto riguarda lo stagionale io lo farei unico per tutti i sibillini in quanto spesso assistiamo alle località ad est che hanno neve mentre quelle ad ovest no o viceversa. Avendo uno stagionale unico credo che si aumenterebbero le presenze nelle nostre località e diminuirebbe il pellegrinaggio verso località abruzzesi.
              Purtroppo ci troviamo nell’Italia dei campanili….

              #225942
              wild.duck
              Membro

                Per lo stagionale unico almeno frontignano – monte prata mi sembrerebbe il minimo (c’è perfino un paese che sta in mezzo ai due comprensori…), per Bolognola etc. lo vedo un po più complesso ma solo per questioni logistiche (da ussita a Bolognola sarà un’ora di macchina? E penso da monte Prata anche peggio). D’altra parte esistono anche forme ‘ibride’ per cui nessuno vieta di fare uno stagionale a frontignano che comprenda anche un’uscita gratis in ogni comprensorio dei sibillini, o minisettimane bianche a fronty che comprendono anche un giorno di accesso a monte prata etc. La formula migliore si trova, in certi posti lo fanno, basta volerlo.

                Ma in definitiva, vendersi come unico comprensorio, o almeno collegare esplicitamente frontignano e monte prata mi sembrerebbe furbo (20 km di piste, che almeno fa cifra tonda :), due paesaggi da cartolina -monte bove e castelluccio-, ognuna delle due località che in qualche modo sopperisce alle magagne dell’altra

                Saltando di palo in frasca, ma a una soluzione stile passo brocon per riempire gli alberghi durante la settimana (è un comprensorio tipo frontignano che sta in trentino) a frontignano sarebbe praticabile? Li paghi 140 euro per 5 giorni in albergo, con skipass , dal lunedì al venerdì. A pelle non pare un ‘ideaccia in se per comprensori piccoli

                #262404
                wild.duck
                Membro

                  Per lo stagionale unico almeno frontignano – monte prata mi sembrerebbe il minimo (c’è perfino un paese che sta in mezzo ai due comprensori…), per Bolognola etc. lo vedo un po più complesso ma solo per questioni logistiche (da ussita a Bolognola sarà un’ora di macchina? E penso da monte Prata anche peggio). D’altra parte esistono anche forme ‘ibride’ per cui nessuno vieta di fare uno stagionale a frontignano che comprenda anche un’uscita gratis in ogni comprensorio dei sibillini, o minisettimane bianche a fronty che comprendono anche un giorno di accesso a monte prata etc. La formula migliore si trova, in certi posti lo fanno, basta volerlo.

                  Ma in definitiva, vendersi come unico comprensorio, o almeno collegare esplicitamente frontignano e monte prata mi sembrerebbe furbo (20 km di piste, che almeno fa cifra tonda :), due paesaggi da cartolina -monte bove e castelluccio-, ognuna delle due località che in qualche modo sopperisce alle magagne dell’altra

                  Saltando di palo in frasca, ma a una soluzione stile passo brocon per riempire gli alberghi durante la settimana (è un comprensorio tipo frontignano che sta in trentino) a frontignano sarebbe praticabile? Li paghi 140 euro per 5 giorni in albergo, con skipass , dal lunedì al venerdì. A pelle non pare un ‘ideaccia in se per comprensori piccoli

                  #225943
                  Sibillo
                  Membro

                    In realtà i due hotels di Frontignano su questo non mancano.
                    L’hotel Felycita, storico direttamente sulla partenza del Canalone, fa prezzi mezza pensione skipass incluso veramente formidabili, e difatti non è raro trovarlo abbastanza pieno anche se c’è poca neve. Purtroppo è una struttura “vecchiotta” anche per le camere (ho avuto midi di soggiornarci un paio di volte), io lo vedo bene se aggiungesse, visto che il bikepark fa faville in estate, una lavanderia, il begozio rent per bike già c’è, gli basterebbe rinnovare drasticamente bar e bagni (una cosa davvero “da invogliare alla consumazione”) e sarebbe il “bar ristorante del bikepark”. In inverno invece gli basterebbe un po’ di pubblicità sulle piste e un menu fisso a pranzo con tanto di menu bimbi a prezzi convenienti. L’apres ski fatto questo anno è vincente, basta bella musica a palla e broccge di cioccolato e bombardino!! Ho portato dei miei amici una domenica..sono rimasti entusiasti non se lo aspettavano.
                    Il domus laetitiae invece ha anch’esso pacchetti interessanti, ha la navetta privata per le piste, ha rinnovato alcune camere e recentemente la sala ristorazione. Non lo conosco bene, ma lo vedo spesso affollato..anche se c’è poca neve.

                    Quindi cosa dire..se volete spendere una cavolata Frontignano è imbattibile, e se per caso riuscite anche a prendere neve e giornate di sole..

                    Hotel Felycita. https://m.facebook.com/Hotel-Felycita-146608055670878/

                    Hote Domus Laetitiae. http://www.domuslaetitiae.it/it/

                    #262405
                    Sibillo
                    Membro

                      In realtà i due hotels di Frontignano su questo non mancano.
                      L’hotel Felycita, storico direttamente sulla partenza del Canalone, fa prezzi mezza pensione skipass incluso veramente formidabili, e difatti non è raro trovarlo abbastanza pieno anche se c’è poca neve. Purtroppo è una struttura “vecchiotta” anche per le camere (ho avuto midi di soggiornarci un paio di volte), io lo vedo bene se aggiungesse, visto che il bikepark fa faville in estate, una lavanderia, il begozio rent per bike già c’è, gli basterebbe rinnovare drasticamente bar e bagni (una cosa davvero “da invogliare alla consumazione”) e sarebbe il “bar ristorante del bikepark”. In inverno invece gli basterebbe un po’ di pubblicità sulle piste e un menu fisso a pranzo con tanto di menu bimbi a prezzi convenienti. L’apres ski fatto questo anno è vincente, basta bella musica a palla e broccge di cioccolato e bombardino!! Ho portato dei miei amici una domenica..sono rimasti entusiasti non se lo aspettavano.
                      Il domus laetitiae invece ha anch’esso pacchetti interessanti, ha la navetta privata per le piste, ha rinnovato alcune camere e recentemente la sala ristorazione. Non lo conosco bene, ma lo vedo spesso affollato..anche se c’è poca neve.

                      Quindi cosa dire..se volete spendere una cavolata Frontignano è imbattibile, e se per caso riuscite anche a prendere neve e giornate di sole..

                      Hotel Felycita. https://m.facebook.com/Hotel-Felycita-146608055670878/

                      Hote Domus Laetitiae. http://www.domuslaetitiae.it/it/

                      #225944
                      sertorelli
                      Moderatore

                        Intanto il Comune di Ussita ha deciso di affittare anche quest’anno un gatto delle nevi.

                        #262406
                        sertorelli
                        Moderatore

                          Intanto il Comune di Ussita ha deciso di affittare anche quest’anno un gatto delle nevi.

                          #225945
                          Vettore2480
                          Partecipante

                            col verricello?

                            #262407
                            Vettore2480
                            Partecipante

                              col verricello?

                              #225946
                              wild.duck
                              Membro

                                in realtà, a prescindere dai prezzi in se, mi riferisco proprio al dare una struttura e una riconoscibilità alle proprie offerte…
                                parlando di riempire i giorni della settimana ‘sfigati’ (i classici lunedi-venerdi a gennaio, insomma)
                                se cerco il felycita trovo un sito web che non funziona (almeno a me) e la pagina fb che però è più adatta a riportare le ultimissime offerte.
                                Anche la domus non mi pare che a parte le offerte di natale metta altro. Cioè, se io adesso voglio farmi 4 o 5 giorni di sci a Frontignano a gennaio, quanto pago?
                                da internet così su due piedi non lo capisco, e non ho neanche immediatamente la percezione di una particolare economicità…poi magari scavando lo trovo ma non è questo il punto

                                facendo una cosa del genere:
                                http://www.visitvalsugana.it/it/scopri-le-settimane-bianche/?R=1
                                se non altro questo posto si è ‘messo’ sulla mappa (per un periodo se cercavi sci economico in Italia saltava fuori per primo sempre questo posto)

                                discorso simile per l’altopiano di asiago, altro posto di dimensioni frontignanesche, che fa pubblicità praticamente ovunque in Italia e campa con i servizi integrati
                                (in pratica hanno pacchetti che a quattro soldi – anche meno di 300 euro – ti danno skipass per una settimana, mezza pensione, scuola sci per dodici ore, noleggio scontato…anche qui le offerte
                                sono presentate in modo unitario – un unico depliant con le offerte di tutti gli alberghi, mentre il resto dei servizi resta identico per tutti)

                                andando più sul semplice, http://www.nuovalizzola.it/convenzioni/ dove sai che a 24 euro dormi, a prescindere dalla struttura (altro posto che saltava fuori negli articoli specializzati se cercavi
                                posti economici, altrimenti un posto sfigatissimo della bergamasca sempre sull’orlo del fallimento non l’avri mai sentito nominare)

                                poi di esempi di posti che si organizzano con modelli più o meno simili (settimana bianca a fasce di prezzo o simili) ce ne sono abbastanza

                                Frontignano secondo me soffre anche di una scarsa conoscenza da parte della gente. Mi sono reso conto a les deux alpes che manco i maestri di Roma, che di solito girano in abruzzo,
                                conoscevano l’esistenza di questo posto. Conosco molti, ma molti rider romani che non conoscono l’esistenza di questo posto e non ne hanno mai sentito parlare etc.etc. Per assurdo i maestri conoscevano
                                bene il maestro di snowboard di Frontignano, ma non il posto dove insegnava…

                                E’ un’ottima cosa fare ottimi prezzi, però devi anche farlo sapere e farti conoscere (Frontignano comunque il suo perchè ce l’ha,
                                se porto dei principianti totali o quasi fra Frontignano e , per dire, Ovindoli, prendo Frontignano tutta la vita)

                                #262408
                                wild.duck
                                Membro

                                  in realtà, a prescindere dai prezzi in se, mi riferisco proprio al dare una struttura e una riconoscibilità alle proprie offerte…
                                  parlando di riempire i giorni della settimana ‘sfigati’ (i classici lunedi-venerdi a gennaio, insomma)
                                  se cerco il felycita trovo un sito web che non funziona (almeno a me) e la pagina fb che però è più adatta a riportare le ultimissime offerte.
                                  Anche la domus non mi pare che a parte le offerte di natale metta altro. Cioè, se io adesso voglio farmi 4 o 5 giorni di sci a Frontignano a gennaio, quanto pago?
                                  da internet così su due piedi non lo capisco, e non ho neanche immediatamente la percezione di una particolare economicità…poi magari scavando lo trovo ma non è questo il punto

                                  facendo una cosa del genere:
                                  http://www.visitvalsugana.it/it/scopri-le-settimane-bianche/?R=1
                                  se non altro questo posto si è ‘messo’ sulla mappa (per un periodo se cercavi sci economico in Italia saltava fuori per primo sempre questo posto)

                                  discorso simile per l’altopiano di asiago, altro posto di dimensioni frontignanesche, che fa pubblicità praticamente ovunque in Italia e campa con i servizi integrati
                                  (in pratica hanno pacchetti che a quattro soldi – anche meno di 300 euro – ti danno skipass per una settimana, mezza pensione, scuola sci per dodici ore, noleggio scontato…anche qui le offerte
                                  sono presentate in modo unitario – un unico depliant con le offerte di tutti gli alberghi, mentre il resto dei servizi resta identico per tutti)

                                  andando più sul semplice, http://www.nuovalizzola.it/convenzioni/ dove sai che a 24 euro dormi, a prescindere dalla struttura (altro posto che saltava fuori negli articoli specializzati se cercavi
                                  posti economici, altrimenti un posto sfigatissimo della bergamasca sempre sull’orlo del fallimento non l’avri mai sentito nominare)

                                  poi di esempi di posti che si organizzano con modelli più o meno simili (settimana bianca a fasce di prezzo o simili) ce ne sono abbastanza

                                  Frontignano secondo me soffre anche di una scarsa conoscenza da parte della gente. Mi sono reso conto a les deux alpes che manco i maestri di Roma, che di solito girano in abruzzo,
                                  conoscevano l’esistenza di questo posto. Conosco molti, ma molti rider romani che non conoscono l’esistenza di questo posto e non ne hanno mai sentito parlare etc.etc. Per assurdo i maestri conoscevano
                                  bene il maestro di snowboard di Frontignano, ma non il posto dove insegnava…

                                  E’ un’ottima cosa fare ottimi prezzi, però devi anche farlo sapere e farti conoscere (Frontignano comunque il suo perchè ce l’ha,
                                  se porto dei principianti totali o quasi fra Frontignano e , per dire, Ovindoli, prendo Frontignano tutta la vita)

                                Stai vedendo 15 articoli - dal 211 a 225 (di 709 totali)
                                • Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.


                                Booking.com

                                Scimarche consiglia