Borsa porta scarponi e casco inoltre una tasca multiuso
Base rinforzata,colore nero,dimensioni: ca. L 40 x P 28 x H 44 cm
Maschera sci/snowboard unisex
100% PROTEZIONE UV & ANTI-FOG
Catene da neve Lampa
Catene da neve maglia compatta, 9 mm di ingombro interno. Ideale per tutte le vetture con spazio limitato tra pneumatico e parti meccaniche.Sistema di auto-tensionamento
Offerta
Doposci Moon-boot, gli originali!
Consentono di mantenere i piedi al caldo anche quando si cammina tra la neve

Frontignano stagione invernale 2015/16

News Forum Frontignano stagione invernale 2015/16

Stai vedendo 15 articoli - dal 256 a 270 (di 709 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #226022
    fraric
    Membro

      Mi scuso con l’onorevole Nicola Rinaldi, lunga vita a lui.
      Comunque il mio pensiero rimane invariato. Il suo lavoro, le sue intenzioni sono rimaste a quelle di 40 anni fà, nessuno dopo di lui ha avuto lo stesso coraggio

      #262484
      fraric
      Membro

        Mi scuso con l’onorevole Nicola Rinaldi, lunga vita a lui.
        Comunque il mio pensiero rimane invariato. Il suo lavoro, le sue intenzioni sono rimaste a quelle di 40 anni fà, nessuno dopo di lui ha avuto lo stesso coraggio

        #226023
        fraric
        Membro

          Mi scuso con l’onorevole Nicola Rinaldo, lunga vita a lui.
          Comunque il mio pensiero rimane invariato. Il suo lavoro, le sue intenzioni sono rimaste a quelle di 40 anni fà, nessuno dopo di lui ha avuto lo stesso coraggio

          #262485
          fraric
          Membro

            Mi scuso con l’onorevole Nicola Rinaldo, lunga vita a lui.
            Comunque il mio pensiero rimane invariato. Il suo lavoro, le sue intenzioni sono rimaste a quelle di 40 anni fà, nessuno dopo di lui ha avuto lo stesso coraggio

            #226024
            Sibillo
            Membro

              Allora facciamo il punto:
              -l’attuale sindaco è il figlio Marco (Rinaldi) che è ingegnere e ha progettato:
              .la nuova CLD (seggiovia ad ammorsamento automatico) necessaria per portare in quota pedoni e un numero sufficiente di sciatori. Realizzata, con grosso investimenti del comune, visto che la regione ha finanziato solo in parte l’opera.
              . Il nuovo rifugio Saliere, aperto oggi con bar+paninoteca (finiranno i lavori del self service e ristorante alla carta a primavera)
              . La nuova seggiovia CLD Selvapiana, e fortuna ha voluto che non sarà obbligatoria vista la nuova legge che annulla la vita tecnica degli impianti (come nel resto del mondo ci saranno per gli impuanti solo collaudi annuali + revisione generale a 5,10, 15, e “super” a 20).
              Inutile dire che l’investimento era milionario, ed ora che si può evitare, io spero che si prenda in considerazione di investire su innevamento programmato (cosa impensabile se si avesse dovuto per forza, visto che scadeva, rifare la Selvapiana.

              Ma..attenzione!! Bisogna fare le cose per bene, o si fa la fine dell’impianto di innevamento di Sassotetto.
              L’impianto di innevamento artificiale deve prevedere 2 bacini idrici (non avrebbe senso fare pozzanghere tipo Sassotetto) con un numero molto alto di mmc di acqua per sfruttare le sempre meno lunghe finestre fredde, innevamento Belvedere più 2 linee possibili alle Saliere più Ginepro. Ma servono i pozzetti (rete idrica sulle piste), una sala pompaggio, torri di raffreddamento (l’acqua pompata dal basso, visto che in quota non ci sono sorgenti, si riscalderebbe troppo) e ventole sparaneve possibilmente Tecnoalpin di nuova concezione (migliori per produzione a quote marginali).

              Soluzioni “tampone” o improvvisate sarebbe gettare soldi al vento.

              Dimenticavo. Ora Frontignano ha un rifugio, nonostante aperto solo il bar e paninoteca, degno di un resort alpino. Bagni tanti, moderni, c’è pure l’ascensore. Oggi inaugurazione con seggiovia A/R a 5 euro. 1000 persone presenti..e mi tengo basso.

              #262486
              Sibillo
              Membro

                Allora facciamo il punto:
                -l’attuale sindaco è il figlio Marco (Rinaldi) che è ingegnere e ha progettato:
                .la nuova CLD (seggiovia ad ammorsamento automatico) necessaria per portare in quota pedoni e un numero sufficiente di sciatori. Realizzata, con grosso investimenti del comune, visto che la regione ha finanziato solo in parte l’opera.
                . Il nuovo rifugio Saliere, aperto oggi con bar+paninoteca (finiranno i lavori del self service e ristorante alla carta a primavera)
                . La nuova seggiovia CLD Selvapiana, e fortuna ha voluto che non sarà obbligatoria vista la nuova legge che annulla la vita tecnica degli impianti (come nel resto del mondo ci saranno per gli impuanti solo collaudi annuali + revisione generale a 5,10, 15, e “super” a 20).
                Inutile dire che l’investimento era milionario, ed ora che si può evitare, io spero che si prenda in considerazione di investire su innevamento programmato (cosa impensabile se si avesse dovuto per forza, visto che scadeva, rifare la Selvapiana.

                Ma..attenzione!! Bisogna fare le cose per bene, o si fa la fine dell’impianto di innevamento di Sassotetto.
                L’impianto di innevamento artificiale deve prevedere 2 bacini idrici (non avrebbe senso fare pozzanghere tipo Sassotetto) con un numero molto alto di mmc di acqua per sfruttare le sempre meno lunghe finestre fredde, innevamento Belvedere più 2 linee possibili alle Saliere più Ginepro. Ma servono i pozzetti (rete idrica sulle piste), una sala pompaggio, torri di raffreddamento (l’acqua pompata dal basso, visto che in quota non ci sono sorgenti, si riscalderebbe troppo) e ventole sparaneve possibilmente Tecnoalpin di nuova concezione (migliori per produzione a quote marginali).

                Soluzioni “tampone” o improvvisate sarebbe gettare soldi al vento.

                Dimenticavo. Ora Frontignano ha un rifugio, nonostante aperto solo il bar e paninoteca, degno di un resort alpino. Bagni tanti, moderni, c’è pure l’ascensore. Oggi inaugurazione con seggiovia A/R a 5 euro. 1000 persone presenti..e mi tengo basso.

                #226026
                cristian
                Partecipante

                  wild.duck ha espresso, nel pieno possesso delle sue facoltà mentali, la seguente opinione:

                  Quote:
                  Una settimana fa in val di panico (da quota sorgente, diciamo 1200, in su) c’erano ancora 30 cm di neve e ho trovato uno a fare freeride con la tavola. Ora, è vero che panico con le saliere non c’entra niente (ci ho trovato canali innevati a 1200 anche ai primi di giugno) però frontignano qualche posto buono dove la neve resta ce l’ha (vedi lato del bosco), qualcuno lo si può un po costruire, si parla sempre di pochi chilometri

                  Basterebbe fare innevamento artificiale nella jacci e nella coturnice ripristinando lo skilift , ma questa sarebbe fantascienza. ..

                  Sarebbe l’ideale per fare innevamento dato che le piste hanno la quota e le temperature + fredde infatti si vede ancora la neve rimasta

                  Oppure jacci e canalone

                  Come già capita nei mesi di marzo e aprile infatti rimane aperta la jacci salendo con la seggiovia selvapiana
                  Ma è come se parliamo di cose aliene. ..

                  #262488
                  cristian
                  Partecipante

                    wild.duck ha espresso, nel pieno possesso delle sue facoltà mentali, la seguente opinione:

                    Quote:
                    Una settimana fa in val di panico (da quota sorgente, diciamo 1200, in su) c’erano ancora 30 cm di neve e ho trovato uno a fare freeride con la tavola. Ora, è vero che panico con le saliere non c’entra niente (ci ho trovato canali innevati a 1200 anche ai primi di giugno) però frontignano qualche posto buono dove la neve resta ce l’ha (vedi lato del bosco), qualcuno lo si può un po costruire, si parla sempre di pochi chilometri

                    Basterebbe fare innevamento artificiale nella jacci e nella coturnice ripristinando lo skilift , ma questa sarebbe fantascienza. ..

                    Sarebbe l’ideale per fare innevamento dato che le piste hanno la quota e le temperature + fredde infatti si vede ancora la neve rimasta

                    Oppure jacci e canalone

                    Come già capita nei mesi di marzo e aprile infatti rimane aperta la jacci salendo con la seggiovia selvapiana
                    Ma è come se parliamo di cose aliene. ..

                    #226027
                    Sibillo
                    Membro

                      Quale momento migliore di ieri per capire dove la neve resta a Frontignano? Me la sono fatta tutta a piedi fino al Cristo delle nevi.
                      Guardate la foto: “dentro ” il Canalone di fatto si potrebbe sciare tranquillamente dall’imbuto fino all’uscita del boschetto.
                      Inutile dire che pista coturnice e imbuto del canalone sono esposti a sud, non solo non c’è più neve da settimane, ma notoriamente sono i primi che scoprono anche con buon innevamento. Jacci troppo ripidi e poco ritorno (pista nera=poca clientela :laugh: ). Paradossalmente il Canalone resta “monco” sia a valle (poca quota) sia a monte (cattiva esposizione).

                      Dimenticavo..la neve di fianco alle reti arriva fino in basso, e non è calata di un centimetro (a dicembre le giornate sono corte); nei punti esposti ci stanno le margherite. image-c216943eb17cebb7b73e8f30fcd7091b.jpg

                      #262489
                      Sibillo
                      Membro

                        Quale momento migliore di ieri per capire dove la neve resta a Frontignano? Me la sono fatta tutta a piedi fino al Cristo delle nevi.
                        Guardate la foto: “dentro ” il Canalone di fatto si potrebbe sciare tranquillamente dall’imbuto fino all’uscita del boschetto.
                        Inutile dire che pista coturnice e imbuto del canalone sono esposti a sud, non solo non c’è più neve da settimane, ma notoriamente sono i primi che scoprono anche con buon innevamento. Jacci troppo ripidi e poco ritorno (pista nera=poca clientela :laugh: ). Paradossalmente il Canalone resta “monco” sia a valle (poca quota) sia a monte (cattiva esposizione).

                        Dimenticavo..la neve di fianco alle reti arriva fino in basso, e non è calata di un centimetro (a dicembre le giornate sono corte); nei punti esposti ci stanno le margherite. image-c216943eb17cebb7b73e8f30fcd7091b.jpg

                        #226028
                        Sibillo
                        Membro

                          Particolare image-606368e3282edc810da3ad5f72a33152.jpg

                          #262490
                          Sibillo
                          Membro

                            Particolare image-606368e3282edc810da3ad5f72a33152.jpg

                            #226029
                            Sibillo
                            Membro

                              In alto margherite, sopratutto sulla Coturnice. Una fascia di neve solo lungomle reti della Jacci. A livello del rifugio del Cristo e il tratto di pista che si getta nell’imbuto ancora erba e terra con neve assente ormai da settimane image-ad201376be60ef43e5c69cf30ce5d9ee.jpg

                              #262491
                              Sibillo
                              Membro

                                In alto margherite, sopratutto sulla Coturnice. Una fascia di neve solo lungomle reti della Jacci. A livello del rifugio del Cristo e il tratto di pista che si getta nell’imbuto ancora erba e terra con neve assente ormai da settimane image-ad201376be60ef43e5c69cf30ce5d9ee.jpg

                                #226030
                                fraric
                                Membro

                                  Quindi???
                                  Quali sarebbero i tuoi consigli?

                                Stai vedendo 15 articoli - dal 256 a 270 (di 709 totali)
                                • Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.


                                Booking.com

                                Scimarche consiglia