4.1 C
Ancona
mercoledì, Novembre 20, 2019

Frontignano stagione invernale 2015/16

News Forum Frontignano stagione invernale 2015/16

Stai vedendo 15 articoli - dal 541 a 555 (di 709 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #262710
    Sibillo
    Membro

      Per Castelsantangelo e Visso già in corso, a breve il referendum e poi saranno un comune unico. Ussita ha detto subito di no, realtà turisticamente molto più modeste come Moena e Cervinia ancora fanno comune perchè loro dovrebbero condividere le loro immense risorse?

      #226249
      epomeo
      Partecipante

        Questo campanilismo da quattro soldi sta facendo morire tante piccole realtà locali. Io sono il primo ad apprezzare le peculiarità, le identità ecc. Però ho visto anche realtà che sembravano avviate al declino riuscire a cambiare marcia proprio grazie alla fusione e all’integrazione dei servizi. Per me dovrebbero anche integrare i comprensori, con skipass unico. Almeno Fronti e Prata

        #262711
        epomeo
        Partecipante

          Questo campanilismo da quattro soldi sta facendo morire tante piccole realtà locali. Io sono il primo ad apprezzare le peculiarità, le identità ecc. Però ho visto anche realtà che sembravano avviate al declino riuscire a cambiare marcia proprio grazie alla fusione e all’integrazione dei servizi. Per me dovrebbero anche integrare i comprensori, con skipass unico. Almeno Fronti e Prata

          #226250
          cristian
          Partecipante

            Sibillo ha espresso, nel pieno possesso delle sue facoltà mentali, la seguente opinione:

            Quote:
            Nelle Alpi è pieno di laghi d’alta quota dove la gente fa il bagno.

            Tornando in topic, qua si sta prospettando un BIVIO per l’amministrazione. E’ chiaro a tutti che il futuro di Ussita e Frontignano si chiama INNEVAMENTO PROGRAMMATO.
            Perchè?
            Perchè si hanno piste ad elevata portata di utenti(Saliere)
            Perchè si hanno due seggiovie quadriposto di cui una AA che portano su 4400 persone/ora (totale)
            Perchè sia ha un nuovo (stupendo) rifugio calibrato per grandi utenze
            Perchè la neve artificiale prodotta a fine novembre anche se a dicembre fanno 15 gradi a mezzogiorno con il sole che tramonta alle 15 sopra i 1000-1500 metri non si squaglia (se ne saranno accorti guardando le webcam di altri resort?)
            Manca un pezzo..quello ESSENZIALE. Quali scuse? Clima e soldi non reggono, le webcam parlano chiaro (ancora ci sono i mucchi di novembre), i bilanci possono essere cambiati (a costo di andare in bancarotta).
            Un BIVIO: o innevamento, o a casa.

            Sono d’accordo o innevamento o a casa!
            È un peccato non fare innevamento sulla jacci una pista in quota dove cade sempre neve bastavedere le webcam è la prima pista che viene coperta
            Con l’aiuto dell’innevamento si potrebbe sciare da dicembre ad aprile,non a caso l’anno scorso si è fattala chiusura il 12 aprile!!
            Con la giornata di chiusura “sciata gratis”!!

            #262712
            cristian
            Partecipante

              Sibillo ha espresso, nel pieno possesso delle sue facoltà mentali, la seguente opinione:

              Quote:
              Nelle Alpi è pieno di laghi d’alta quota dove la gente fa il bagno.

              Tornando in topic, qua si sta prospettando un BIVIO per l’amministrazione. E’ chiaro a tutti che il futuro di Ussita e Frontignano si chiama INNEVAMENTO PROGRAMMATO.
              Perchè?
              Perchè si hanno piste ad elevata portata di utenti(Saliere)
              Perchè si hanno due seggiovie quadriposto di cui una AA che portano su 4400 persone/ora (totale)
              Perchè sia ha un nuovo (stupendo) rifugio calibrato per grandi utenze
              Perchè la neve artificiale prodotta a fine novembre anche se a dicembre fanno 15 gradi a mezzogiorno con il sole che tramonta alle 15 sopra i 1000-1500 metri non si squaglia (se ne saranno accorti guardando le webcam di altri resort?)
              Manca un pezzo..quello ESSENZIALE. Quali scuse? Clima e soldi non reggono, le webcam parlano chiaro (ancora ci sono i mucchi di novembre), i bilanci possono essere cambiati (a costo di andare in bancarotta).
              Un BIVIO: o innevamento, o a casa.

              Sono d’accordo o innevamento o a casa!
              È un peccato non fare innevamento sulla jacci una pista in quota dove cade sempre neve bastavedere le webcam è la prima pista che viene coperta
              Con l’aiuto dell’innevamento si potrebbe sciare da dicembre ad aprile,non a caso l’anno scorso si è fattala chiusura il 12 aprile!!
              Con la giornata di chiusura “sciata gratis”!!

              #226251
              Vettore2480
              Partecipante

                Che bei ricordi, Pasquetta sotto i fiocchi come asciugamani, che ad ogni risalia le tracce sparivano, con tutti gli impianti alti aperti, e poi la chiusura di Aprile con sole a palla ed un firn da monte hood!
                Facciamoci coraggio! Era solo l’anno scorso e il cambio climatico c’era gia…
                Un giorno tornerà, la neve sicuro, la volontà di farcela sciare? Quella proprio non lo so… :blink:

                #262713
                Vettore2480
                Partecipante

                  Che bei ricordi, Pasquetta sotto i fiocchi come asciugamani, che ad ogni risalia le tracce sparivano, con tutti gli impianti alti aperti, e poi la chiusura di Aprile con sole a palla ed un firn da monte hood!
                  Facciamoci coraggio! Era solo l’anno scorso e il cambio climatico c’era gia…
                  Un giorno tornerà, la neve sicuro, la volontà di farcela sciare? Quella proprio non lo so… :blink:

                  #226252
                  Vettore2480
                  Partecipante

                    Dimenticavo, sono di ritorno alle Alpi, volevo veder nevicar che non mi ricordavo…
                    Di cm in giro ne ha messi tanti, ma neve tipo calcina veniva giù, causa zero livellato stiracchiato uguale 1500-2000 ed un tasso umidità stellare…
                    Se il freddo non arriva più manco lassù, quest’anno da noi quando ci arriva..?!?

                    #262714
                    Vettore2480
                    Partecipante

                      Dimenticavo, sono di ritorno alle Alpi, volevo veder nevicar che non mi ricordavo…
                      Di cm in giro ne ha messi tanti, ma neve tipo calcina veniva giù, causa zero livellato stiracchiato uguale 1500-2000 ed un tasso umidità stellare…
                      Se il freddo non arriva più manco lassù, quest’anno da noi quando ci arriva..?!?

                      #226253
                      sertorelli
                      Moderatore

                        Sono stato su questo week end. Era quasi un deserto. Pochissima gente, tranne qualche presenza in più al solito palazzetto.
                        E c’è ancora qualche operatore locale che pensa di far presenze in inverno senza lo sci!
                        Devono assolutamente fare l’impianto di innevamento entro la prossima stagione invernale.

                        #262715
                        sertorelli
                        Moderatore

                          Sono stato su questo week end. Era quasi un deserto. Pochissima gente, tranne qualche presenza in più al solito palazzetto.
                          E c’è ancora qualche operatore locale che pensa di far presenze in inverno senza lo sci!
                          Devono assolutamente fare l’impianto di innevamento entro la prossima stagione invernale.

                          #226254

                          Occorre l’innevamento programmato! E’l’ultima speranza che abbiamo per poter creare i presupposti per aperture stagionali più consone al calendario che a quelle che al momento vengono create naturalmente. Mettendomi nei panni di chi dovrà tirar fuori i soldi, certamente dopo aver visto come è stata la stagione che oramai abbiamo anzitempo e tristemente archiviato, non ci sarà quella fretta di farlo e trovare le giuste motivazioni per farlo. Purtroppo in queste condizioni credo che l’innevamento nn avrebbe portato a grossi benefici (temperature che avrebbero scalfito anche 50 cm di fondo gelato) ma senz’altro rappresenta un plus che le stazioni + famose e recettive debbono forzatamente avere. Non c’è un bacino d’utenza tipo plan de corones ma è una straordinaria carta da giocare… poi la gente arriva e non scia solamente ma approfitta anche della presenza delle strutture recettive che sono presenti. E poi non è detto che le stagioni debbano per forza avere questo maledetto trend… almeno spero

                          #262716

                          Occorre l’innevamento programmato! E’l’ultima speranza che abbiamo per poter creare i presupposti per aperture stagionali più consone al calendario che a quelle che al momento vengono create naturalmente. Mettendomi nei panni di chi dovrà tirar fuori i soldi, certamente dopo aver visto come è stata la stagione che oramai abbiamo anzitempo e tristemente archiviato, non ci sarà quella fretta di farlo e trovare le giuste motivazioni per farlo. Purtroppo in queste condizioni credo che l’innevamento nn avrebbe portato a grossi benefici (temperature che avrebbero scalfito anche 50 cm di fondo gelato) ma senz’altro rappresenta un plus che le stazioni + famose e recettive debbono forzatamente avere. Non c’è un bacino d’utenza tipo plan de corones ma è una straordinaria carta da giocare… poi la gente arriva e non scia solamente ma approfitta anche della presenza delle strutture recettive che sono presenti. E poi non è detto che le stagioni debbano per forza avere questo maledetto trend… almeno spero

                          #226256
                          Vettore2480
                          Partecipante

                            Secondo me bisognerebbe abbandonare l’idea (che immagino già tramontata) del mega invaso + linea d’innevamento mega-galattica.
                            Bisognerebbe puntare su una sola pista, che serva da volano per garantire un’operatività frequente, attraendo chi non ha alternative e vuole sciare comunque.
                            Ce ne corre dal giorno alla notte tra una resort chiusa, ed un’altra che opera, anche con una sola pista.

                            #262718
                            Vettore2480
                            Partecipante

                              Secondo me bisognerebbe abbandonare l’idea (che immagino già tramontata) del mega invaso + linea d’innevamento mega-galattica.
                              Bisognerebbe puntare su una sola pista, che serva da volano per garantire un’operatività frequente, attraendo chi non ha alternative e vuole sciare comunque.
                              Ce ne corre dal giorno alla notte tra una resort chiusa, ed un’altra che opera, anche con una sola pista.

                            Stai vedendo 15 articoli - dal 541 a 555 (di 709 totali)
                            • Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.


                            Scimarche consiglia